Problemi

Sintomi e controllo delle malattie del limone

Gli agrumi sono diffusi in quasi tutto il mondo e questo rende più dinamica l’espansione di diversi funghi e insetti. In particolare, ci sono alcune malattie del limone che sono causate da funghi e batteri in periodi di umidità e temperature calde.

Sebbene soffra meno problemi rispetto ad altre colture, alcune di esse fanno parte della storia dell’agrumicoltura. Questo articolo tratta delle principali malattie del limone, alcune delle quali comuni a tutti gli agrumi.

Principali malattie del limone

Alternaria (macchia marrone)

Fungo causale: Alternaria alternata

Descrizione

È noto come alternaria o macchia bruna ed è causato dal fungo  Alternaria citri. 

Questo fungo è diffuso in tutte le zone di coltivazione degli agrumi, provocando lesioni su frutti, foglie e germogli.

Appare in condizioni di elevata umidità e temperatura calda, dove le spore vengono diffuse dagli schizzi di vento o pioggia.

La malattia colpisce principalmente  i frutti,  poiché il fungo può colpirli durante qualsiasi fase della crescita (a differenza delle foglie).

Il miglior tempo di propagazione è nelle stagioni piovose con temperature superiori a 12 ºC. Entro pochi giorni, il fungo si sviluppa e compaiono i sintomi visibili.

Sintomi e danno dell’alternanza

Macchie marroni compaiono principalmente sui frutti. Queste lesioni di tipo fogliare si distinguono facilmente per la loro necrosi.

Se il fungo attacca i frutti in una fase giovanile, potrebbe farli cadere prematuramente dall’albero, influenzando negativamente la resa del raccolto.

Trattamenti contro l’alternanza al limone

I trattamenti più comuni per queste malattie del limone vengono effettuati durante la stagione delle piogge, poiché per il suo aspetto è necessaria un’elevata umidità ambientale.

Il più comune è l’uso del rame nelle sue diverse forme:

In molti casi e a causa dell’uso sempre più limitato del rame, si tende a utilizzare quelli di natura nutritiva (inferiore al 9% Cu p/p), come il gluconato di rame, il lignosolfonato di rame o qualsiasi forma complessata con elementi organici.

Marciume del collo (gommosi)

Fungo causativo:  varie specie di Phytophthora, in particolare P. citrophthora

Descrizione

La Phytophthora  è presente in quasi tutte le colture ed è una malattia causata da diversi funghi del genere Phytophthora.

In condizioni di terreno impregnato d’acqua, condizioni argillose pesanti o mancanza di ossigeno nell’ambiente, il fungo avanza rapidamente attraverso i canali della linfa dell’albero.

Ecco perché è noto come gummosi o marciume del collo.

Le condizioni migliori per la sua propagazione sono quelle dei periodi piovosi (o irrigazioni eccessive) e delle temperature calde (tra 18-24 ºC).

Sia il tronco che i rami ne risentono, riducendo la mobilità della linfa e seccando interi rami.

Il problema è che i sintomi della malattia si vedono nel tempo, anche diversi mesi, quindi i trattamenti curativi sono spesso in ritardo.

Sintomi e danni

In generale, questa malattia del limone si manifesta con una perdita di vigore e uno scarso sviluppo.

Le foglie diventano clorotiche e aree senza colore compaiono vicino alla nervatura centrale. Sul tronco e sui rami i sintomi non sono visibili fino a quando la malattia non è in uno stadio avanzato.

Il cambio e il tessuto interno del floema diventano scuri e appare la necrosi, ma è qualcosa che si vede solo quando tagliamo il legno.

Su queste aree, gli essudati compaiono sotto forma di gommosi.

Periodo critico per questa malattia

  • Stagioni piovose o umide
  • Terreni soggetti a ristagni idrici o ad alto contenuto di argilla

Trattamenti contro Phytophthora nei limoni

La gommosi è una delle malattie del limone più letali e difficili da curare, poiché colpisce il legno e i vasi che trasportano il flusso di linfa.

Devi avere molta pazienza ed essere costante con i trattamenti per poter controllare la malattia, anche se spesso può essere irreversibile.

misure culturali

  • Coltivazione in lombi (ossigenazione radicale)
  • Proteggi i tagli di potatura con rame e paste cicatrizzanti
  • guarire le ferite
  • Evitare l’accumulo di acqua nella zona perimetrale del tronco

Agrumato acquoso

Fungo patogeno:  varie specie di Phytophthora

Descrizione

Questa stessa malattia discussa sopra può manifestarsi anche sui frutti. Per le specie di Phytophthora  che hanno maggiore incidenza nella parte aerea, provoca agrumi acquosi, colpendo principalmente i frutti.

sintomi della malattia

I sintomi iniziali si osservano rapidamente con un colore marrone sulla buccia dei frutti.

A causa del progredire della malattia, le prime rilevazioni vengono effettuate nei frutti situati nella parte inferiore dell’albero.

Questi frutti cadono facilmente dall’albero e causano la perdita commerciale e produttiva della produzione di agrumi.

Periodo critico per il limone

Da agosto alla vendemmia. Nel caso della varietà Fino, la fase di ingrasso e maturazione dei frutti.

Maggiore attività della malattia nella stagione delle piogge (solitamente a fine agosto e settembre).

controllo dei danni

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.