Problemi

Controllo degli insetti con SPINTOR (Spinosad)

Oggi disponiamo di buoni strumenti per combattere i diversi parassiti delle nostre colture. Con l’avvento del principio attivo Spinosad (Spintor) sono stati risolti molti problemi creati dal tripide.

Inoltre, va tenuto conto che questo prodotto può essere utilizzato in agricoltura biologica, dove sono pochi i prodotti autorizzati e funzionali per il trattamento del tripide.

In questa guida vogliamo risolvere qualsiasi dubbio che possa sorgere sul prodotto Spintor, nonché informazioni rilevanti sul suo utilizzo, dosaggio e principali colture autorizzate.

Caratteristiche dell’insetticida Spintor

Spintor 480SC è un insetticida la cui fabbricazione è stata ottenuta naturalmente e sotto un’unica forma di azione, fatto che gli consente di avere un profilo tossicologico e ambientale molto positivo.

Da anni ha dimostrato una buona efficacia contro Lepidotteri, Ditteri, Tripidi e Coleotteri. Attualmente è uno strumento essenziale nelle colture outdoor e nelle serre contro diversi parassiti, in particolare contro i Trips.

Numerose sono le colture che hanno autorizzato l’utilizzo di Spintor, per la sua elevata efficienza e la gestione integrata che si può effettuare con il prodotto.

Origine e sintesi di Spinosad

L’origine di questo materiale attivo è, come in molti altri casi, curiosa e spontanea. Uno scienziato ha scoperto alle Isole Vergini l’assenza di zanzare in una distilleria abbandonata. Da qui iniziò l’identificazione di un batterio noto come  Saccharopolyspora spinosa.

Da qui gli esperti di Dow AgroSciences sono riusciti a immettere sul mercato un insetticida naturale a base del principio attivo Spinosad, che si ottiene dalla fermentazione di questo batterio del suolo. Il nome commerciale del prodotto è Spintor.

Utilizzare in agricoltura biologica

Sia per la sua origine che per il modo in cui è ottenuto, Spintor è inserito nell’allegato II del Regolamento Organico Europeo 2092/91/CE il 6 maggio 2008. Pertanto, può essere utilizzato in agricoltura biologica seguendo le raccomandazioni di dosi e colture che sono specificati nella scheda tecnica.

Dosaggio e come usare Spintor

Aglio

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi, Drosophila
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni

Albicocca

  • Parassiti colpiti: bruchi, tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Carciofo

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

cotone

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dosaggio: 100-150 cc/hl, massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

frutti di bosco

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi, Drosophila
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Melanzana

  • Parassiti colpiti: tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

crescione

  • Parassiti colpiti: bruchi, tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Broccoli

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,20 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Zucchine

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Zucca

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,20 L/ha), massimo 3 trattamenti contro i tripidi e 2 trattamenti contro i bruchi.
  • Dose brodo fogliare:  800-1000 L/ha
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

canoni

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Cipolla

  • Parassiti colpiti: tripidi
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni
  • Applicare mediante spruzzatura del trattore.

Cipollotto

  • Parassiti colpiti: scarabeo e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni

Erba cipollina

  • Parassiti colpiti: scarabeo e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni

ciliegio

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi, Drosophila e mosca del ciliegio.
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni

scalogno

  • Parassiti colpiti: scarabeo e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni

prugna

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi e Drosophila
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni

cavoletti di Bruxelles

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 8 giorni
  • Volume brodo: 500-800 L/ha

Applicare in stato vegetativo BBCH 30-59

Cavolfiore

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

Indivia

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Spinaci

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento
  • Volume brodo:  1000-1250 L/ha

floreale

  • Parassiti colpiti: coleotteri, bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume d’impasto:  500-100 L/ha contro coleotteri e 1000-1250 L/ha contro bruchi e tripidi.

fragola

  • Parassiti colpiti: bruchi, tripidi e Drosophila
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Piselli verdi

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo: 1000-1250 L/ha

Erbe aromatiche

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  1000-1250 L/ha

Sedano

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  1000-1250 L/ha

Verdure a piantina

  • Parassiti interessati: coleotteri
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  500-1000 L/ha

ebreo

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni
  • Volume brodo:  800-1000 L/ha

Fagioli verdi

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Lattuga

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

legumi

  • Parassiti colpiti: sedano e punteruoli
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 1 trattamento
  • Volume brodo:  500-1000 L/ha

Mais

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 10 giorni
  • Volume brodo:  800-1000 L/ha

Per saperne di più: parassiti e malattie del mais.

Mais dolce

  • Parassiti colpiti: bruchi e trivellatori
  • Dosaggio: 100-150 cc/hl, massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 14 giorni

albero di mele

  • Parassiti colpiti: carpocapsa
  • Dose: 25 cc/hl (dose massima 0,3 L/ha), massimo 1 trattamento.

Albero di pesche

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Cantalupo

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 3 trattamenti contro il tripide e 2 trattamenti contro i bruchi.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7 giorni

Trattare prima o dopo la piena fioritura

albero di mele cotogne

  • Parassiti colpiti: bruchi e carpocapsa
  • Dose: 25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 14 giorni

Applicare dopo la fioritura.

Mostarda

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose:  20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  1000-1250 L/ha

Nashi

  • Parassiti colpiti: bruchi e carpocapsa
  • Dose: 25 cc/hl (dose massima 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni:  14 giorni
  • Volume brodo: 800 L/ha

Patata

  • Parassiti interessati: scarabeo
  • Dosaggio: 5 0-75 cc/hl, massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni:  7 giorni

Leggi tutto: parassiti delle patate.

Cetriolo

  • Parassiti colpiti: tripidi
  • Dose: 20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

pero

  • Parassiti colpiti: carpocapsa
  • Dose: 25 cc/hl (dose massima 0,3 L/ha), massimo 1 trattamento.

Prezzemolo

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dose: 20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  1000-1250 L/ha

Cerfoglio

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose: 20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  1000-1250 L/ha

Pepe

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose: 20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni:  7 giorni

albero di banane

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi e punteruolo delle banane.
  • Dose: 20-25 cc/hl (dose massima 0,3 L/ha), massimo 1 trattamento.

Porro

  • Parassiti colpiti: tripidi e bruchi
  • Dose: 20-25 cc/hl (dose massima 0,25 L/ha), massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo: 500-1000 L/ha

Barbabietole da zucchero, da tavola e da zucchero

  • Parassiti colpiti: lixus
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  500-1000 L/ha

barbabietola da tavola

  • Parassiti colpiti: lixus
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo:  500-1000 L/ha

Cavolo

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dose: 0,2 L/ha, massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni:  8 giorni
  • Volume brodo:  500-800 L/ha

Cespuglio di rose

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi, Drosophila
  • Dosaggio: 20-25 cc/hl, massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

rucola

  • Parassiti colpiti: bruchi e tripidi
  • Dosaggio: 20-25 cc/hl, massimo 1 trattamento.
  • Volume brodo: 1000-1250 L/ha

Anguria

  • Parassiti colpiti: bruchi
  • Dosaggio: 20-25 cc/hl, massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

Sambuco

  • Parassiti colpiti: tripidi, bruchi e Drosophila
  • Dosaggio: 20-25 cc/hl, massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

Pomodori

  • Parassiti colpiti: bruchi, tripidi
  • Dosaggio: 20-25 cc/hl (massimo 0,25 L/ha), massimo 3 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

Leggi tutto: parassiti del pomodoro.

Vite

  • Parassiti colpiti: altica, pyral, tignola dell’uva, tripidi e coleottero del sud.
  • Dosaggio: 20-25 cc/hl (fino a 0,2 L/ha), massimo 2 trattamenti.
  • Intervallo tra le applicazioni: 7  giorni

esca da spinner

Spintor bait è una concentrazione diluita di Spinosad 0,024%, usata, come suggerisce il nome, come esca. Si applica mediante rappezzatura in varie colture al fine di ridurre il volume del parassita, in questo caso Ceratite  o mosca della frutta.

  • Colture autorizzate per esche Spintor:  cachi, prugne, agrumi, pesche e olivi.
  • Peste:  cheratite
  • Dose di applicazione:  1-1,5 L/ha
  • Metodo di applicazione: eseguire nelle applicazioni patching (applicazione a terra, dirigendo l’irrorazione nella parte più alta dell’albero orientata a mezzogiorno, evitando di bagnare i frutti) un massimo di 4 trattamenti per campagna ad intervalli di 7-10 giorni.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.