Suggerimenti

10 benefici del giardinaggio idroponico che non avete mai sperimentato prima

Il giardinaggio idroponico sta diventando molto popolare. Infatti, ci sono ristoranti come il Bell, Book e Candle a New York City che coltivano il loro cibo in letti idroponici.

Cos’è il giardinaggio idroponico? Si tratta di giardinaggio senza l’uso di terra. All’acqua che la pianta assorbe quando viene innaffiata vengono invece aggiunte sostanze nutritive.

È particolarmente importante nelle zone in cui il territorio è limitato. La gente nelle principali aree metropolitane spagnole ha il desiderio di sapere da dove viene il cibo. Quindi, per creare un giardino idroponico da soli, continuate a leggere!

>


Giardinaggio idroponico

Ecco alcuni fatti interessanti sul giardinaggio idroponico che forse non avete mai conosciuto.


1. nessun lavoro che rompe la schiena

>

Buone notizie! Questo tipo di giardinaggio è vantaggioso per una persona con problemi alla schiena. Ci sono diversi modi per creare un giardino idroponico adatto alle vostre dimensioni. Il primo è quello di avere uno che si siede sull’acqua e mettere l’acqua su supporti che la tengono alta.

Nell’immagine mostrata, si può anche creare un sistema idroponico verticale con l’acqua che scorre attraverso il sistema e la pianta cattura l’acqua quando ne ha bisogno, mentre l’acqua scorre.

In ogni caso, si ha a che fare con un sistema che richiede molto meno piegamenti o accartocciamenti rispetto alla frutta e alla verdura coltivata tradizionalmente.


2. Sono salvaspazio

>

Il vantaggio di avere un giardino idroponico è che si può fare praticamente ovunque. Cugino stretto dell’idroponica, l’acquaponica (dove l’allevamento ittico simultaneo aggiunge sostanze nutritive all’acqua) viene utilizzata per creare verdura e frutta per la comunità metropolitana di Dallas.

È stato molto divertente per me e le mie figlie andare lì, salutare le galline e passeggiare in un giardino acquatico di 300 metri quadrati all’interno di una serra, dove mi sono stupito che queste galline e questi pesci avessero una vista migliore del centro della città rispetto a me.

Posso immaginare una persona che vive in un appartamento che ha solo un piccolo spazio all’esterno per occuparsi delle sue cose. Potrebbero facilmente piantare un giardino idroponico sul loro balcone e avere frutta fresca simile all’orto di un contadino. Anche chi non ha uno spazio esterno può creare un giardino idroponico interno, utilizzando la giusta finestra d’ingresso illuminata dal sole o le piante d’appartamento.

Se potessimo ampliare un po’ il campo d’azione, sarebbe fantastico per chi vuole fare carriera nel settore agricolo, anche se vive in città. Proprio come il ristoratore di New York ha creato il suo giardino, qualcun altro può farlo.

Si tratta semplicemente di trovare uno spazio da affittare, diciamo sopra un negozio, e di ottenere le forniture necessarie per iniziare la vostra attività. Poiché non avete bisogno di terra, è molto più facile allestire la fattoria ovunque, e la vicinanza alle persone che servite crea molti vantaggi che i contadini tradizionali non hanno. Uno di questi è la quantità di combustibile fossile necessaria per raggiungere il mercato di destinazione.


3. Sei tu il responsabile

>

Ho imparato che nella mia vita adulta preferisco avere un qualche tipo di controllo. Per esempio, preparo il mio caffè utilizzando una pressa francese invece di una tradizionale caffettiera perché conosco esattamente la temperatura dell’acqua quando la metto sui chicchi di caffè macinato. Conosco il momento esatto in cui l’acqua viene prelevata dalla caraffa, in modo che non sia troppo amara o debole.

Allo stesso modo, si impara prima leggendo, ma poi per tentativi, ciò che funziona e ciò che non funziona nel giardino idroponico. Anche se è possibile farlo in un giardino tradizionale, non si ha, in una certa misura, alcun controllo su ciò che fa il terreno sotto la superficie.

Quando si producono le sostanze nutritive nell’acqua, si può decidere quanto di qualcosa si vuole o non si vuole.

L’utilizzo dell’idroponica significa che molte piante crescono nella metà del tempo delle piante tradizionali, dandovi il tempo di far crescere più piante durante tutta la stagione. Finché si tiene traccia di ciò che si sta facendo, si può ridurre un po’ di più il tempo di crescita.

Diventi il maestro giardiniere e hai il controllo!


4. Tutta quest’acqua

>

Infatti, sono rimasto sorpreso nello scoprire che l’idroponica usa meno acqua del normale giardinaggio. Secondo Nicole Tyau di Cronkite News, l’idroponica usa solo un decimo di quello che si usa regolarmente per il giardinaggio.

Anche se più ci penso e più mi sembra giusto. Non sappiamo quanta acqua viene assorbita dalla pianta o quanta acqua viene utilizzata da altri elementi del suolo, quindi ne aggiungiamo tanta quanta ne pensiamo sia necessaria.

L’acqua del sistema idroponico che scorre rimane lì per un certo tempo, e ogni pianta prende solo il minimo di ciò di cui ha bisogno. Finché c’è una sorta di circolazione in un sistema autonomo, l’acqua in quel sistema non sarà rovinata e durerà altrettanto a lungo.

L’acqua che circola nel sistema crea anche ossigeno per l’apparato radicale, che stimola la crescita. Questo permette al giardino di crescere più velocemente.


5. Il suolo e le cose che non ci mancano

>

Ci sono cose che la maggior parte dei giardinieri odia, insetti ed erbacce.

Spesso gli insetti cattivi sono nel terreno, e la rimozione del terreno elimina alcuni dei problemi che le piante hanno durante la loro vita. Questo rende le cose più facili, sia per le piante che per voi.

Allo stesso modo, non dover scavare tra le erbacce rende la vita più facile a tutti coloro che sono coinvolti nel processo di giardinaggio.

Possiamo anche estendere questa possibilità. La frutta o la verdura che state cercando di coltivare non ha più problemi con questa erba per le sostanze nutritive. Inoltre non deve cercare le sostanze nutritive nel terreno e può usare questa energia per crescere più velocemente.

Anche il suolo ne trae beneficio, almeno in una certa misura. Tanto per cominciare, non aggiungiamo tanto pesticida perché non ne abbiamo bisogno. Un’altra ragione per cui i benefici del suolo è che non erodono lo strato superiore del terreno nel tentativo di far crescere i nostri prodotti più velocemente.

Anche se non credo che un agricoltore dilettante che ha una certa conoscenza di ciò che sta facendo e che coltiva più di una varietà di colture erode il suolo allo stesso modo di un agricoltore di tipo “produzione convenzionale” che pratica la monocoltura, non vogliamo danneggiare il suolo che ci è rimasto più del necessario.

Se il suolo ha il suo tempo e il suo luogo, evitare gli aspetti negativi del suolo è in questo caso decisamente positivo.


6. Il prezzo da pagare

>

Può sembrare un po’ scoraggiante creare una fattoria idroponica da zero. L’idea di un giardino tradizionale è molto più facile da immaginare, basta prendere un seme, metterlo nel terreno, annaffiarlo e aspettare che cresca. In idroponica, è necessario avere un sistema a disposizione.

Ma non deve costare un braccio e una gamba, Alyssa nel blog delle tradizioni pure ci mostra come realizzare un sistema idroponico a meno di cento euro.

Considerando l’importo che state pagando attualmente per la frutta e la verdura che sarete in grado di raccogliere, il costo dell’acquisto si recupererà rapidamente.

Credo fermamente nel partire da lì e nel crescere in piccolo. Ho comprato degli oggetti che pensavo mi piacessero ai mercatini dell’usato, ma ho scoperto che non facevano per me. Con il prezzo di questo sistema di avviamento, non vi farà troppo male alle tasche, e se decidete che non fa per voi, allora potete vendere il sistema per molto poco di quello che avete pagato in primo luogo. Ma sono sicuro che non rimarrete delusi.


7. Ottenere prodotti durante tutto l’anno

>

Credo che la mia vera pretesa di fama sia il fatto che trovo strano mangiare una fragola quando non è tra aprile e luglio. Trovo strano mangiare una fragola ricoperta di cioccolato a febbraio; tuttavia, questo potrebbe cambiare se avessi un sistema idroponico che coltiva fragole tutto l’anno.

Coltivazione indoor significa che oltre a controllare l’acqua e le sostanze nutritive, si può anche controllare la luce (a meno che non la si metta in finestra) e la temperatura della stanza in cui si crea il giardino. Oserei dire che è un controllo quasi totale sulle vostre piante e sul risultato.

Ecohome si inserisce nel sistema presentato sopra in modo più dettagliato, se vi piace l’aspetto delle bottiglie di vino a testa in giù.


8. Scala

>

Alcune persone non vogliono un giardino tutto l’anno che devono mantenere. Vogliono invece alcune erbe e spezie che possono raccogliere quando ne hanno bisogno. Per questa persona, l’idroponica è ancora un ottimo modo per andare avanti.

Il blog Macro Garden spiega come creare un sistema idroponico che non sia circolare e su piccola scala, ma che faccia il lavoro. Utilizzate uno degli strumenti più versatili della casa, un vaso in muratura, per mettere a proprio agio le vostre piante e dare loro le sostanze nutritive di cui hanno bisogno.

Aggiungete alla miscela anche vernice e pennarello a gesso per renderla molto più pulita quando vi sedete.


9. e la lista continua

>

Mi sorprende quanto si possa crescere con un sistema idroponico. Modular Hydro fa un buon lavoro nel guardare questa lista in dettaglio, ma vi darò un piccolo riassunto qui.

Verdure sotterranee come carote e patate possono essere coltivate idroponicamente con un po’ di cura, erbe aromatiche come basilico e menta funzionano bene e, sotto controllo, possono essere coltivate tutto l’anno in un sistema idroponico.

Quello che mi ha sorpreso di più è che si possono coltivare mirtilli e limoni. Sono piante piuttosto grandi e pesanti, quindi il fatto che si possa creare un sistema che permetta di preparare alcuni dei miei cibi preferiti (a cui non piace la limonata ai mirtilli) senza usare la terra per sostenerli è piuttosto eccitante.


10. Tutti si divertono

>

I miei figli ricordano di aver fatto due cose molto “da grandi”: bere il caffè e lavorare in giardino. Trovano sempre divertenti entrambe le cose, anche quando entrano nell’adolescenza.

Poter sollevare il coperchio e vedere il vortice d’acqua sottostante, così come le radici che vivono nell’acqua, è uno spettacolo impressionante da vedere e a cui i bambini vorrebbero partecipare.

Si è notato che la musica stimola le piante, quindi mettete un po’ di musica, ballate con i vostri piccoli e fate un giardino. All’interno o all’esterno, questo potrebbe essere un compito di cui nessuno si lamenterebbe.


Conclusione

È emozionante poter coltivare piante senza terra. Sono sicuro che riuscire a farlo più velocemente e con molto controllo alla fine lo renderà molto più fluido.

Dalle informazioni che vi ho mostrato, i numerosi vantaggi di avviare un orto, sia che si tratti di un hobby o di un lavoro a tempo pieno, aiuteranno voi e la vostra famiglia ad avere cibo negli anni a venire, indipendentemente da ciò che vi aspetta.

La considero una vittoria.

>

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *