Suggerimenti

14 chiavi per coltivare crescione o crescione

Crescione o crescione , Nastirtium officinale , questa pianta botanica della famiglia delle crocifere , come la senape , i cavoli o cavoli e cavoli e cavoli . All’epoca il crescione era un ortaggio coltivato dagli egizi. Questa perenne può crescere spontaneamente in aree vicino a paludi o ruscelli.

Il crescione o crescione è da sempre un ortaggio molto apprezzato per il suo valore nutritivo, sono ricchi di vitamine A e C e minerali come ferro e calcio. Inoltre, il crescione può essere incluso in ricette di cucina diverse come insalate o stufati. Il crescione ha un tocco piccante, quindi potrebbe assomigliare al sapore della rucola o dei ravanelli .

14 chiavi per coltivare crescione o crescione

1.- Individua il crescione in una zona umida del tuo frutteto o giardino. Il crescione ama l’umidità e in questo modo crescerà meglio.

2.- Evitare di piantare il crescione in luoghi ventosi.

3.- Seminare il crescione o il crescione in un substrato molto fertile o in un terreno ricco di sostanza organica. Il crescione è esigente in termini di composizione nutritiva del terreno in cui cresce e deve essere ricco. Aggiungi il vermicompost prima della coltivazione e vedrai che buoni risultati otterrai nei raccolti.

4.- In mezz’ombra crescono molto bene, la coltivazione del crescione non necessita di sole diretto quindi riservate loro un angolo del vostro frutteto o giardino con un po’ di ombra.

5.- Innaffia regolarmente il crescione ed evita siccità o stress idrico, che causerebbero uno scarso sviluppo delle piante e persino la morte. È una coltura molto esigente in termini di acqua. Questo è un punto molto importante.

6.- Nel crescione è preferibile optare per la semina diretta piuttosto che per la preparazione del letto di semina. Semina in primavera nei climi freddi e a fine inverno nei climi temperati.

7.- Quando si semina il crescione , lasciare una distanza da seme a seme del crescione di 15 cm al momento della semina.

8.- Il crescione non cresce bene nei terreni salini, preferisce quelli argillosi.

9.- A 3 settimane puoi iniziare a tagliare i germogli di crescione. Taglia solo i germogli e lascia le radici che continueranno a crescere e daranno nuovi steli e germogli.

10.- Se vedi che il crescione fiorisce, taglia i fiori per ottenere raccolti migliori.

11.- Per favorire la germinazione, è meglio che i semi abbiano un minimo di luce.

12.- Se coltivi il crescione in vasi o tavoli di coltivazione, devono essere profondi 20 cm.

13.- Le lumache amano il crescione o il crescione. Puoi prevenire e combattere i parassiti in modo ecologico.

14.- Essendo un ortaggio a crescita rapida in un periodo massimo di 2 mesi avrà già raggiunto i 15 cm di altezza e potremo raccogliere il crescione.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.