Suggerimenti

[15] Piante in pericolo di estinzione: elenco completo e descrizione

Una specie è considerata in via di estinzione  se la loro sopravvivenza è minacciata .

I principali fattori che mettono a rischio le specie vegetali derivano principalmente dall’attività umana, sia per scopi agricoli, urbani o industriali. In questo articolo puoi vedere le piante in via di estinzione in Spagna .

Alcune delle piante in via di estinzione più significative

Baobab

Sei delle otto specie di baobab attualmente esistenti nel mondo crescono esclusivamente in Madagascar. Tuttavia, il cambiamento climatico e l’aumento dell’attività umana distruggeranno presto gli habitat di due specie dell’isola.

bois dentelle

Una specie di albero è estremamente rara che produce fiori pallidi e pendenti . Attualmente, ci sono solo due alberi di questa specie in tutto il mondo.

È considerato in pericolo di estinzione, perché il suo habitat è invaso da piante alloctone che ne pregiudicano l’equilibrio ambientale.

Venere acchiappamosche Venus

Sebbene di solito si trovi relativamente facilmente nei negozi specializzati, la Venus flytrap è una pianta considerata vulnerabile. È anche una pianta contro le zanzare .

In alcune parti del mondo è vietata la commercializzazione di esemplari di origine naturale. Vengono commercializzate solo quelle coltivate in condizioni controllate.

Ironia della sorte, è il suo eccessivo sfruttamento economico a metterlo a rischio.

Schiaffo

Si trova in alcune città di Valencia e Ibiza.

La sua riproduzione è stata complicata a causa del numero sempre più scarso di esemplari. Ciò, inoltre, complica la sua raccolta per la conservazione controllata.

Fiore verde giada Green

Legato ad alcuni legumi come i fagioli , il fiore di giada verde è una specie legnosa perenne della famiglia botanica delle Fabaceae . È originario delle Filippine, dove è conosciuto come ” tayabak .

I suoi rami sono spessi e le sue foglie acquistano un colore verde con sfumature di giada, che può misurare da 3 a 7 cm.

È in pericolo di estinzione a causa della deforestazione del suo habitat.

Rafflesia

Considerati i più grandi del pianeta, i fiori della Rafflesia possono misurare fino a un metro di diametro e pesare circa 11 kg.

Si trova nelle foreste umide dell’Indonesia, in particolare Sumatra e Borneo, nonché in alcune giungle del sud-est asiatico.

È in pericolo di estinzione a causa della deforestazione delle foreste di Sumatra.

Albero del drago di Gran Canaria

E’ una belladonna , abbastanza colpita dall’agricoltura residuale e dal pascolo occasionale. Attualmente, una piccola popolazione sopravvive nella Riserva Naturale Speciale di Azuaje .

Pianta carnivora di Attenborough

Un’altra pianta carnivora in via di estinzione, Nepenthes attenboroughii è una specie fanerogamica, del genere Nepenthes , dal nome del famoso naturalista Sir David Attenborough.

È così grande che può nutrirsi di piccoli mammiferi come ratti e lagomorfi , oltre che di alcuni rettili e batraci.

Si trova sulla vetta del Monte Victoria a Palawan, nelle Filippine , e ha una popolazione di poche centinaia di individui.

Orchidea sotterranea occidentale

Attualmente esiste solo in Australia e ci sono meno di 50 piante, quindi è in grave pericolo.

Questa orchidea ha la particolarità di vivere sottoterra e le sue foglie non hanno clorofilla, quindi non possono assorbire la luce solare.

Corbezzolo delle Canarie

Originario delle Isole Canarie, è un albero che può raggiungere anche i 15 metri di altezza e cresce preferibilmente in zone ripide, soleggiate e umide, su crinali o pendii.

È minacciato dalla perdita dell’habitat.

albero di meduse

Albero dai rami aggrovigliati , con piccoli fiori bianchi che si nascondono nella sua densità. Cresce lungo l’isola di Mahe , dove sono rimasti appena un centinaio di esemplari.

È in pericolo di estinzione a causa dei cambiamenti climatici , poiché per la sua riproduzione necessita di ambienti così umidi che non è possibile riprodursi in serra.

Rosetta bianca White

È una pianta succulenta, originaria di Oaxaca, in Messico . Le sue foglie sono arrotondate e ricoperte da una pellicola protettiva che gli conferisce un aspetto grigio-azzurro, quasi bianco.

I principali fattori di rischio sono l’erosione eolica e il pascolo . Come se non bastasse, il loro habitat è stato alterato per il loro saccheggio e vendita illegale.

Mogano a foglia larga

Appartenente alla famiglia delle Meliaceae , questo albero di mogano endemico in America è in pericolo di estinzione, in gran parte a causa dell’elevata richiesta del suo legno , utilizzato in mobili di alta qualità.

Inoltre, è minacciato dalla perdita di habitat.

Sigillo d’Oro

La curcuma Goldenseal o canadese è una pianta della famiglia delle Ranunculáceas , originaria del Canada sudorientale e del nordest degli Stati Uniti , sebbene sia coltivata anche nei paesi del nord Europa, dall’Inghilterra alla Russia.

I suoi principi attivi sono l’ idrastina e la berberina , che hanno un effetto antisettico.

Per questo motivo è una delle piante più richieste come rimedio curativo. La sua elevata commercializzazione e il disboscamento smodato hanno portato questa specie sull’orlo dell’estinzione.

cipolla cipriota

La cipolla cipriota si trova solo a Cipro ed è considerata in pericolo poiché il suo habitat è stato notevolmente ridotto dal disboscamento per la costruzione di strade e dall’espansione dei terreni agricoli .

 

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *