Suggerimenti

7 grandi vantaggi di tenere in casa i gatti d’allevamento

Se si acquista un articolo attraverso i link di questa pagina, potremmo addebitare una commissione. Il nostro contenuto editoriale non è influenzato dalle commissioni. Leggere l’informativa completa.

Avete gatti randagi in agguato in casa? Vorresti spesso che non lo facessero?

Beh, non liquidare quei gatti così in fretta. Se avete un fienile o una casa di qualsiasi tipo, allora probabilmente avrete molto bisogno di questi gatti randagi.

Forse non ve ne rendete conto, ma questi gatti possono servire molto bene la vostra casa.

Quindi vorrei condividere con voi alcuni dei vantaggi di avere un gatto da stalla. Così come il modo in cui dovreste prendervi cura di un animale e della razza che vi raccomando.


Perché si dovrebbe considerare un gatto di stalla

I gatti di stalla non sono solo gatti randagi che rimangono. Sono molto più preziosi di questo, ma inizierò a condividere questa risorsa su come riconoscere le malattie nei gatti da stalla. È importante capire che si tratta di animali che possono potenzialmente diffondere malattie, quindi bisogna esserne consapevoli fin dall’inizio.

Ma servono anche per scopi sorprendenti intorno alla vostra casa


1. fare grandi amicizie

Foto di namraka su reddit.com

I gatti da stalla non sono necessariamente buoni compagni per l’allevatore, ma spesso sono buoni compagni per altri animali. Molto dipenderà dalla loro disposizione personale, che varia da animale a animale.

Tuttavia, per esperienza personale, ho visto alcuni gatti stabili con il cane e alcune capre.

Quindi non investirei in un gatto da stalla solo per questo scopo, ma potrebbe essere un buon bonus avere un gatto da stalla in giro.


2. Si nutrono di insetti

È sicuramente un motivo per investire nella cura dei gatti da stalla. Se avete una casa o un fienile, allora avete degli insetti.

Se si desidera mantenere questi insetti al minimo, un gatto da stalla potrebbe essere d’aiuto. Alla maggior parte dei gatti piace cacciare e uccidere le loro prede.

Beh, gli insetti rientrano in quella categoria. Quindi, se siete invasi da parassiti, un gatto da stalla potrebbe potenzialmente risolvere il problema per voi.


3. Sono dei grandi disinfestatori

Foto di Sunshine Cat Rescue

Ecco perché ho gatti dentro e fuori. Non mi piacciono molto i roditori. Non mi piacciono i ratti, i topi o qualsiasi cosa possa trovare a caso nelle mie mangiatoie.

Quindi bisogna iniziare a tenere a bada queste creature, conservando il cibo in grandi barili di metallo che rendono difficile il passaggio dei roditori.

Ma purtroppo, probabilmente non servirà a tenerli fuori per sempre. È qui che avere un gatto da stalla è utile.

Tutto quello che dovrete fare è tenere qualche gatto intorno alla vostra proprietà, e probabilmente scoprirete che la vostra popolazione di roditori inizierà a diminuire.

Come ho detto, do da mangiare a molti gatti randagi che attraversano la nostra proprietà per rimanere e mangiare i topi all’aperto.

Inoltre, ho due gatti al coperto, così non finisco con un topo in casa. Da quando siamo in casa nostra, credo che abbiamo avuto un topo che è uscito a malapena dal sistema di ventilazione quando il nostro gatto calico l’ha fermato.

I gatti sono quindi animali molto utili nella fattoria.


4. Ti fanno risparmiare

Potreste pensare che un altro animale vi costerà solo denaro ed è vero che il vostro gatto di stalla avrà sempre bisogno di cure adeguate.

Ma vi faranno anche risparmiare. Questo perché con ogni roditore che mangiano e ogni insetto che respingono, un parassita in meno mangia il loro cibo.

Come ben sapete, il cibo è costoso. Quindi, se si confronta la quantità di denaro che si risparmia sugli sprechi alimentari rispetto alla vaccinazione di uno o più gatti all’anno, i risparmi si sommano rapidamente.


5. Rendere il fienile un posto più felice

I gatti hanno un modo per rendere felici le persone. Sono creature pacifiche e generalmente gentili. Al contrario, fanno un po’ paura.

Per non parlare del fatto che la maggior parte dei bambini ama guardare i gatti. Quindi, se avete dei bambini, potreste trovare un gatto da stalla più amichevole o più socievole per aggiungere un po’ di gioia al vostro fienile.


6. Richiedono poca manutenzione

Foto da api.ning.com

Discuterò in dettaglio la cura di un gatto di stalla più tardi, ma in generale, i gatti di stalla sono animali che richiedono poca manutenzione. Hanno bisogno di alcune iniezioni per mantenerli liberi da malattie.

Si può anche prendere in considerazione di mettere della terra diatomacea organica sui chip per impedirne l’ingresso.

Ma al di là di questo, hanno bisogno di molto poco e di solito tornano molto. Così avrete non meno manutenzione che tenere i gatti intorno al vostro fienile.


7. Dare una casa ad un animale orfano

Foto di loudon.gov

La maggior parte dei gatti stabili sono di solito randagi o orfani e non hanno un altro posto dove vivere. Tuttavia, se gli date una casa dentro o intorno al vostro fienile, allora questi gatti hanno un posto che possono chiamare casa e uno scopo.

Quindi è una cosa incredibile da considerare quando si ospita un gatto da stalla. Infatti, ci sono programmi che permettono di adottare gatti selvatici proprio per questo scopo. Non siamo in alcun modo affiliati a questi programmi, quindi vorrete fare la vostra ricerca prima di scegliere quello che adotterete.

Ma se pensate di poter sfruttare i vantaggi di un gatto da stalla, perché non adottare un gatto selvatico che probabilmente farebbe un ottimo lavoro per voi nella vostra stalla e nella vostra casa.


Come prendersi cura di un gatto di stalla

Se decidete di adottare un gatto da stalla, dovrete sapere come prendervi cura di lui. Solo perché il gatto vive nel vostro fienile non significa che non abbia bisogno di cure adeguate. È ancora il vostro animale domestico e la vostra responsabilità di mantenerlo sano.

Ecco alcune cose che potete fare per mantenere i vostri gatti stabili il più possibile sani e ben curati:


1. Sterilizzare o castrare

Quello è il mio gatto d’appartamento, Buddy, che è castrato. È stato un salvatore e ovviamente ama essere “il capo” della nostra casa.

La prima cosa che vorrete fare quando avrete un gatto da stalla è assicurarvi che sia sterilizzato o castrato. Il motivo è ovvio: non volete una tonnellata di gatti che corrono intorno alla vostra proprietà.

Così si aggiunge il tema del gatto selvatico invece di prendere un gatto precedentemente selvatico e dargli una casa.

Quindi siate responsabili se decidete di acquistare un gatto da stalla e assicuratevi di farlo sterilizzare o castrare. Potete verificare con la vostra comunità se pensate che sarebbe troppo costoso per il vostro budget.

Alcune comunità offrono un programma basato sul reddito dove puoi far sterilizzare o castrare il tuo animale a prezzo ridotto. Ecco un link al sito web della Humane Society. Vi permettono di inserire il vostro codice postale e di localizzare i programmi di sconto nella vostra zona.


2. Una visita al veterinario

La prossima cosa che dovrete fare per prendervi cura della vostra gatta stabile è assicurarvi di portarla dal veterinario. Dovrete assicurarvi che siano aggiornati sulle loro vaccinazioni, compresa la rabbia.

Poiché si tratterà di un animale da esterno, dovreste essere consapevoli del fatto che è più probabile che predatori e animali selvatici siano preda di predatori e animali selvatici.

Quindi, mantenendo il vostro gatto di stalla completamente vaccinato, gli impedirete di venire a contatto con molte malattie con cui potrebbe venire a contatto all’aperto.

Tuttavia, se non avete un veterinario nelle vicinanze, o se siete preoccupati per la spesa, alcuni negozi (come Tractor Supply) hanno giorni in cui viene offerta una clinica veterinaria nei loro negozi. Di solito sono più economici che andare dal veterinario.

Ecco una grande risorsa per aiutarvi a catturare umanamente la vostra gatta da stalla quando è il momento di farle le iniezioni.


3. Un posto dove mettere la testa

Foto di Feral Cat Focus.org

I gatti da stalla non hanno bisogno di molte attenzioni. Infatti, alcuni preferiscono rimanere soli e vivere felici mantenendo il loro fienile e la loro casa liberi da parassiti e roditori che mangeranno il loro grano e rovineranno il loro giardino.

Ma hanno bisogno di alcune esigenze di base per sentirsi a casa propria, e rimarranno nella vostra proprietà.

La prima cosa di cui avranno bisogno è un posto da usare come nascondiglio. Questo può essere semplice come un secchio di plastica chiuso con un grande foro sul lato in modo che possano entrare e uscire. Vorranno mettere la biancheria da letto sul fondo della vasca, come fieno o vecchie coperte.

Oppure potresti fare quello che fa mia madre per i gatti randagi che ha nella sua proprietà. Ha persino comprato al suo gatto un letto riscaldato e ci ha messo sopra una piccola tenda di stoffa. Inutile dire che i suoi gatti da esterno sono un po’ viziati.

E pensi che questi gatti non ti permetteranno di accarezzarli o di toccarli, ma si rannicchieranno in quella calda cuccia e non si muoveranno per giorni quando arriverà la neve?

Quindi non pensate che un gatto selvatico non possa godere di un po’ di lusso.


4. Cibo e acqua sono essenziali

La seconda cosa di cui avete bisogno per fornire al vostro gatto da stalla è cibo e acqua. Questo può sembrare ovvio, ma vi sorprenderebbe sapere quante persone pensano di non dover nutrire i loro gatti da stalla perché non mangerebbero roditori e insetti.

Tuttavia, se non dai da mangiare ai gatti, quando mangiano tutto il cibo della tua stalla, se ne andranno.

Il tuo problema di insetti e roditori tornerà allora. Quindi tenete a portata di mano una ciotola di cibo secco e mettetela a disposizione dei vostri gatti di stalla ogni giorno.

Assicuratevi anche di fornire loro una regolare fornitura di acqua pulita da bere. Fondamentalmente, quando date da mangiare a tutti gli altri animali al mattino, assicuratevi di aggiungere i gatti da stalla alla vostra routine per assicurarvi che abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno.


5. Non lasciate che la curiosità uccida il vostro gatto

I gatti sono creature naturalmente curiose. Questo significa che se avete qualcosa a portata di mano, probabilmente la controlleranno se la trovano interessante.

Quindi, se avete qualcosa che potrebbe essere tossico per un gatto, dovrete prendere precauzioni speciali per metterlo in un posto dove non potrà entrare. Tenetelo a mente quando lasciate diversi oggetti in giro per il vostro fienile.


La mia esperienza con i gatti di stalla

Foto di wisegeek.org

Scegliere il proprio gatto da stalla è una scelta personale, ma vorrei che beneficiaste della mia esperienza, e potete farne quello che volete.

Ho avuto due gatti calici nella mia vita. Erano entrambi donne ed entrambi erano cacciatori meravigliosi. Quindi, se avete l’opportunità di usare un calico per un gatto da stalla, potreste volerlo provare.

Ma vi avverto in anticipo, non sono i gatti più amichevoli. A volte possono avere un atteggiamento piuttosto buono.

Tuttavia, sono resistenti, indipendenti e amano cacciare. Quindi i due che ho ricevuto hanno sicuramente fatto il loro lavoro. E vivono a lungo, quindi me ne sono serviti solo due nella mia vita.

Anche in questo caso, è solo la mia esperienza. Se avete figli piccoli, dovreste considerare una razza più amichevole.

Inoltre, sono anche un grande fan dell’adozione degli animali. Mi piace l’idea di dare una casa a un animale quando non ne ha una.

Quindi, se la pensate come me, date un’occhiata ai rifugi locali per trovare un gatto selvatico che sia un eccellente gatto da stalla.

Puoi anche fare ricerche sui programmi per gatti selvatici per trovare un gatto che ti dia una casa e un lavoro. Anche in questo caso, questa è la vostra preferenza.

Ma ora che sapete perché potreste volere un gatto da stalla, come curarlo, e la mia esperienza con i gatti, vorrei sentire la vostra. Avete una razza specifica che consigliereste per un gatto da stalla? È un vantaggio averne uno che non ho menzionato? Conoscete un buon posto per adottare un gatto da stalla?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *