Suggerimenti

Caratteristiche degli ortaggi da frutto

Caratteristiche generali degli ortaggi da frutto
Sono costituiti da solanacee: melanzana , pomodoro , peperone , … e curcubitáceas: zucca , zucchina , melone, cetriolo , anguria, … La

fioritura e la loro successiva maturazione occupano il terreno per un lungo periodo.
.

Il frutto della belladonna è a forma di bacca con buccia e carnoso nel caso delle melanzane o con buccia sottile e polpa come il pomodoro.


Le polpe delle cucurbitacee sono di diversa consistenza in alcuni frutti dalla buccia spessa che vengono detti peponidi, con piedi grossi contenenti una grande quantità di acqua e fusti striscianti e fragili se si esclude il caso delle zucchine.
Qui puoi vedere il
calendario della semina (è adattato all’emisfero nord, per l’emisfero sud devi aggiungere 6 mesi)
.

TEMPO METEREOLOGICO

    • Tutti questi ortaggi da frutto necessitano di sole e climi temperati per maturare.

I climi umidi e le gelate tardive influiscono notevolmente su queste colture.

IL RACCOLTO

Suolo:

  • Il terreno deve avere una consistenza media e fresca, con un buon drenaggio senza ristagni che potrebbero marcire radici e frutti.

L’abbonato:

  • La concimazione con sostanza organica va effettuata con sufficiente anticipo o con l’aggiunta di compost ben fermentato sia alla semina che al trapianto.
  • Quando compaiono i primi germogli, è necessario concimare con potassio per la successiva produzione di frutti.

Irrigazione:

Innaffiare abbondantemente nella prima fase del ciclo vegetativo.

Le cure:

  • Nel peperone, nella melanzana o nel pomodoro, sarà necessario eliminare i germogli ascellari.
  • Il trapianto va effettuato quando presentano uno stadio vegetativo avanzato con clima stabile.
  • Le cucurbitacee richiedono un taglio frequente dei rami radiali disponibile nel caso di pochi germogli

COMPATIBILITÀ

  • Le solanacee possono essere coltivate insieme a lattuga, aglio e cipolle
  • Le cucurbitacee, fintanto che lasciano il terreno, si combinano bene con lattuga, ravanelli e spinaci.

ROTAZIONE

  • Sono colture molto indipendenti e difficili da ruotare poiché non è una buona idea coltivarle due stagioni di seguito nello stesso posto o dopo colture di cavoli o belladonna (aglio, cipolla, lattuga …).

bricopage

.

.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.