Suggerimenti

Cura della pianta Fittonia o Fittonia

Il genere Fittonia appartiene alla famiglia Acanthaceae ed è originario dei tropici peruviani e brasiliani. Il suo nome è un omaggio alle sorelle Fitton, che nel 1850 pubblicarono un buon libro sulla botanica in Inghilterra. Le sue due specie erbacee sono : Fittonia gigantea, Fittonia verschaffeltii “Pearcei” e Fittonia verschaffeltii “Argironeura”.

Questa pianta perenne ed erbacea ha foglie ovate e appare in coppia lungo il fusto. I fiori sono insignificanti, la caratteristica più attraente sono i nervi delle foglie: nella Fittonia verschaffeltii “Argironeura” sono argentei e nella Fittonia verschaffeltii “Pearcei” sono rossi.

Utilizzato come pianta da casa in finestre calde e umide o in serre o terrari. Non è una pianta robusta o facile da coltivare.

Le fitorie non vanno messe in pieno sole, anche se vanno messe in buona luce, perché se la luce non è adeguata, perdono i bei colori delle foglie.

Il terreno sarà un substrato torbato, leggero e drenato (aggiungere un po’ di sabbia). In primavera, possiamo fare gli innesti interessati .

Durante la stagione calda, le foglie devono essere annaffiate con acqua calda (senza calce), poiché è necessaria molta umidità. In inverno, si dovrebbe irrigare meno ma non trascurare l’umidità. La sua temperatura ideale è compresa tra i 18 e i 20 ºC e non ama le temperature inferiori ai 15 ºC.

Le fitorie hanno bisogno di un concime minerale non calcareo ogni quindici giorni in primavera e in estate.

I principali pericoli per queste piante d’appartamento sono le correnti d’aria , le lumache e i millepiedi .

La fittonia può essere propagata in primavera ed estate da talee di fusto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *