Suggerimenti

Tipi di semi e nomi di marijuana

La cannabis o marijuana è una delle piante più consumate a livello globale, sia per scopi terapeutici che per hobby. In effetti, le sue proprietà medicinali sono così grandi che la marijuana non solo è legalizzata in vari paesi, ma viene anche acquistata dietro prescrizione medica. Esistono diversi modi per consumare marijuana, ad esempio attraverso un infuso di cannabis, che è perfetto per coloro che non hanno molta pratica di fumare o non vogliono farlo. Ma, inoltre, sapevi che esistono diversi tipi di marijuana? Se è la prima volta che senti qualcosa del genere, in questo articolo di EcologíaVerde spiegheremo i tipi di semi di marijuana e i loro nomi.

Principali tipi di semi di marijuana

In modo generico, possiamo dire che ci sono 3 tipi di varietà o classi di semi di marijuana:

  • Marijuana sativa: questa è una varietà di cannabis che cresce in climi umidi. Sono piante che crescono di giorno e producono un effetto psicostimolante, che porta molti artisti a consumare questa marijuana. In passato, la cannabis sativa veniva utilizzata anche per produrre carta, che era un’alternativa molto più ecologica rispetto all’attuale abbattimento degli alberi, poiché cresce molto più velocemente degli alberi, causando un impatto ambientale molto minore.
  • Marijuana Indica: Questo tipo di cannabis è adatto a climi aridi e secchi. Sono di dimensioni molto più piccole e non necessitano di molta acqua, il che le rende ottime piante di marijuana per i principianti e per chi cerca discrezione. Sono ideali per il consumo notturno, poiché hanno un potente effetto rilassante, in qualche modo contrario a quello della marijuana sativa. In effetti, la marijuana indica è spesso usata per uso medicinale.
  • Marijuana ruderalis: questa marijuana, a differenza delle varietà precedenti, non ha bisogno di luce per fiorire. Il suo effetto è stimolante ed euforico di lunga durata. Questa pianta, infatti, viene utilizzata per creare marijuana ibrida autofiorente.

Successivamente, ti diremo di più su questi tipi di semi di marijuana e sui loro nomi.

Tipi di semi di marijuana sativa

I principali tipi di semi di marijuana sativa sono i seguenti:

  • Super Silver – Questo è un ibrido sativa al 90% con un sapore di limone, spezie, pino e incenso. È molto facile da coltivare e le sue cime sono dense e allungate. Inoltre, i suoi effetti euforici e tonificanti sono di lunga durata.
  • Santa Sativa – Santa Sativa contiene il 70% di marijuana sativa, essendo un incrocio tra Skunk e Northern Lights. Il suo sapore ricorda il cedro, il pino, l’incenso e il limone. Da parte sua, provoca una potente chiarezza cerebrale di lunga durata.
  • Alto livello – Questa varietà di marijuana è al 100% sativa. La pianta è a crescita rapida, producendo cime molto allungate, piene di resina. Dal sapore fruttato e tocchi speziati, è perfetto per chi cerca un’alta dose di ispirazione.
  • Spicy Bitch: è una miscela di 80% sativa e 20% indica, essendo un incrocio tra Queen Mother e AK-47 PRE 2000. Il suo sapore è speziato con tocchi speziati. Spicy Bitch ha un potente effetto psicostimolante.
  • Llimonet Haze CBD: Questa è una delle varietà di marijuana con grandi effetti terapeutici. Llimonet Haze CBD genera un potente effetto lucido ed euforico che ti permette di svolgere le tue attività quotidiane senza alcuna distrazione. Il suo aroma ricorda l’incenso e gli agrumi.

Tipi di semi di marijuana indica

All’interno dei tipi di semi di marijuana indica, troviamo una grande varietà e questi sono alcuni dei tipi più conosciuti:

  • Bubba Kush o Bubble Kush: questa varietà di marijuana indica ha un potente e duraturo effetto rilassante e antidolorifico. Il suo sapore ricorda la terra, le spezie, il caffè, gli agrumi e il carburante. Inoltre, è un tipo di varietà che cresce molto rapidamente.
  • Critical + 2.0: Questo è un ibrido con il 70% di varietà indica e il 30% di varietà di marijuana resistente all’umidità. Il suo sapore ricorda il pino, il limone e le spezie. Inoltre, i suoi effetti sono di lunga durata, essendo un potente rilassante fisico per il suo consumatore.
  • ICE o Indica Crystal Extreme: Ha un aspetto piuttosto aromatico e gelido. Cresce rapidamente, cresce bene in circa otto o dieci settimane, anche se non produce tanto quanto le altre varietà. È una miscela di Northern Lights, Afghan e Skunk, quindi contiene il 90% indica e il restante 20% sativa.
  • Northern Light: è anche conosciuta con il nome di Super Starry Night ed è nota per essere una marijuana ibrida composta da un massimo di 11 varietà diverse. Il suo effetto è morbido, non improvviso, e anche il suo gusto è morbido rispetto ad altri tipi di marijuana.

Tipi di semi di marijuana ruderalis

Per finire con i diversi tipi di semi di marijuana e i loro nomi, non ci resta che parlare dei principali tipi di semi di marijuana ruderalis, una varietà meno conosciuta delle precedenti:

  • Moby Dick Autofiorente: questo tipo di marijuana autofiorente fornisce raccolti ad alto rendimento e di alta qualità, sia all’aperto che indoor. Ha un odore e un sapore molto caratteristici, soprattutto di incenso, limone e cedro. Il suo effetto è di lunga durata ed è principalmente euforico e stimolante.
  • Dinamex Autofiorente: è un ibrido che contiene principalmente sativa ma è del tipo ruderalis perché è altamente resistente e autofiorente. È stata originata da Haze 2.0 Autoflowering e Dinamex e si è rivelata molto facile da coltivare. Inoltre, produce grandi raccolti e le sue cime dense e allungate emanano un odore di agrumi.
  • Royal Bluematic: Sono un altro dei semi di marijuana autofiorenti a crescita rapida, poiché necessitano solo di circa otto o nove settimane per essere raccolti. Ha un odore dolce e un sapore che ricorda il mirtillo, da cui il nome.
  • Amnesia Haze Automatic: È il risultato dell’incrocio della famosa Amnesia Haze con varietà ruderalis, che promuovono genetiche resistenti e a crescita rapida. Ha un marcato effetto euforico e il suo sapore è piccante e dolce allo stesso tempo.

Ora che conosci i principali tipi di semi di marijuana e i loro nomi, potresti anche essere interessato a questo altro articolo di EcologíaVerde sulle piante per eliminare l’odore del tabacco.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di semi e nomi di marijuana, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.