Suggerimenti

Coltivazione dei fichi: una guida completa alla coltivazione, alla coltivazione e alla raccolta dei fichi

Hai un debole per i fichi, ma sei stanco di pagare…
prezzi elevati quando li comprate al supermercato locale?

Invece di spendere un braccio e una gamba per comprare i fichi, prendi in considerazione la possibilità di coltivare i tuoi. I fichi sono facili da piantare, crescono bene in quasi tutte le aree di piantagione e richiedono una cura minima.

Se siete interessati a coltivare fichi, siete venuti nel posto giusto. Vi guiderò attraverso le varietà di fichi, come piantarli, le tecniche di cura adeguate, vi aiuterò a risolvere i potenziali problemi che possono sorgere, i buoni e i cattivi raccolti aziendali, e come raccoglierli e conservarli.

Qui c’è tutto quello che dovete sapere per coltivare con successo i fichi:


Varietà di deliziosi fichi

Ci sono molte varietà di fichi. Io…
vi introduce ad alcune delle varietà più comuni, il loro aspetto, e
per quello per cui sono conosciuti. Ecco i fichi comuni tra i quali potete scegliere:


1. tacchino marrone

I fichi di tacchino marrone hanno la buccia marrone, leggermente viola. I fichi sono generalmente noti per la loro bella carne rosa all’interno.

Questo tipo di fico ha una polpa rosata, ma è più leggero di
altre varietà. E’ anche meno dolce di alcune altre varietà.


2. cadota

I fichi di Kadota hanno la buccia verde, ma sono conservati con il tradizionale colore rosa chiaro all’interno. Se non vi piace la frutta troppo dolce, amerete questa varietà.

È noto per essere meno gentile, ma questo lo rende grande…
per fare marmellate fatte in casa
e gelatine.


3. Adriatico

Questi fichi saranno verde chiaro o giallo chiaro.
la pelle. Sono rosa all’interno, come la maggior parte dei fichi, ma è una varietà più dolce.

Se ti piacciono i fichi
per la loro naturale dolcezza, questa varietà vi si addice.


4. Calimyrna

Questa varietà di fico è nota per il suo tradizionale verde
all’esterno e la tradizionale carne rosa all’interno.

Tutti i fichi hanno un sapore di nocciola, ma questa varietà ha un
…che si aggiunge alla sua follia. Se volete una varietà di fichi che vanno bene insieme…
con la maggior parte dei formaggi.


5. Missione nera

I fichi Black Mission sono una varietà comune. Sono facili da
perché hanno un ricco colore viola che li fa quasi apparire
nero.

Questa varietà di fico è estremamente dolce e si dice che sia un
per chi è a dieta completa ma ama ancora le caramelle.


Come coltivare i fichi

La coltivazione dei fichi è un processo semplice. Se si seguono questi pochi
Con semplici passi, i vostri fichi dovrebbero essere grandi produttori negli anni a venire:


1. conoscere le proprie zone

I fichi si sviluppano meglio se piantati nella zona di impianto 7 o superiore. Se si vive in una zona dove i numeri sono lunghi durante i mesi invernali, si sa che non si possono coltivare fichi all’aperto.

Questo non significa che i fichi debbano essere abbandonati completamente. Si possono invece coltivare in contenitore. Se state piantando in un contenitore o all’aperto, assicuratevi di farlo mentre l’albero è ancora dormiente, all’inizio della primavera o in autunno inoltrato.

Se si posiziona l’albero nella sua nuova casa al momento giusto, dovrebbe funzionare bene.


2. 2. impianto in container

Se si vive in zone di coltivazione più fredde, i fichi non sopravvivono all’inverno all’aperto. Tuttavia, è possibile metterli in un grande contenitore e vedere che devono produrre bene.

Quando si coltivano i fichi in un contenitore, assicurarsi di utilizzare un vaso grande o anche un barile tagliato a metà. I fichi hanno radici profonde e hanno bisogno di spazio per diffondersi.

Una volta scelto il vaso giusto, aggiungere del terriccio ben drenato al
contenitore. Piantate il fico a terra come fareste con qualsiasi altro
un altro piano.

Assicurarsi che le radici siano completamente ricoperte e che il terreno sia saldamente attaccato alla base dell’albero per evitare che l’aria raggiunga le radici.

Una volta fatto questo, posizionare il contenitore in pieno sole e lasciarlo all’esterno durante le stagioni calde. Con l’avvicinarsi delle stagioni fredde, collocate la pianta all’interno, dove riceve ancora la maggior quantità possibile di luce solare.

Innaffiare regolarmente la pianta. Durante i mesi più caldi, assicuratevi di concimare l’albero una volta al mese. All’inizio della piantagione, innaffiare il fico una o più volte alla settimana.


3. Impianto all’aperto

Se vivete in un clima più caldo, dovreste piantare il vostro fico.
albero all’esterno, quando possibile. Piantate il fico in un luogo soleggiato con
terreno ben drenato.

Non c’è nessun requisito di pH per il terreno perché i fichi sembrano
per adattarsi e prosperare nella maggior parte degli ambienti del suolo.

Scavare una buca abbastanza profonda da permettere alle radici di insediarsi comodamente e di essere ricoperte di terra. Assicuratevi di mettere del terreno intorno alla base dell’albero per evitare che l’aria raggiunga le radici.

Non dimenticate che gli alberi di fico hanno radici profonde. Assicuratevi di tenerne conto quando piantate vicino a strutture o altri alberi.

Si raccomanda di prevedere uno spazio di almeno 6 metri tra
alberi di fico e altre strutture o piante.


Come prendersi cura dei fichi

I fichi sono il tipo di albero che si getta nel terreno o in un vaso, forniscono le cure di base e ti amano. Produrranno frutta di qualità e non sarà difficile.

Ecco perché amo i miei alberi di fico. Se cercate un albero che vi dia qualcosa senza aspettarvi molto in cambio, i fichi fanno per voi.

Seguite questi pochi passi per occuparvene, e dovreste
hanno alberi di fico felici e produttivi:


1. Questioni idriche

Gli alberi di fico devono essere annaffiati regolarmente. Se la pianta è all’aperto, l’acqua piovana deve coprire il fabbisogno della pianta al di fuori delle stagioni secche.

Quando piantate il vostro fico per la prima volta, assicuratevi di annaffiarlo una o più volte alla settimana. È essenziale assicurarsi che l’albero di fico abbia ciò di cui ha bisogno per stabilire radici forti.


2. Chi ha bisogno di fertilizzante?

Se i vostri alberi di fico crescono in un giardino di container,
deve essere fecondato una volta al mese durante le stagioni calde.

Se i vostri alberi di fico sono piantati nel terreno, non dovete assolutamente concimarli. Se non sono fiorenti, si può cercare di fornire piccole quantità di azoto, ma dovrebbero ottenere ciò di cui hanno bisogno dal terreno circostante.


3. Dategli una coperta

Assicuratevi di mettere un pacciame intorno alla base del vostro fico, sia a terra che in un contenitore. Questo aiuterà a trattenere l’umidità tra un’annaffiatura e l’altra.

Contribuirà anche al controllo delle erbacce. Non vuoi
erbacce intorno ai vostri alberi di fico, in quanto rimuoveranno le sostanze nutritive dall’albero.


4. Guarda le forbici

Molti impianti richiedono una grande dimensione ogni anno per produrre un
il prossimo raccolto di qualità. I fichi non sono quel tipo di piante.

Quello di cui hanno bisogno è invece una leggera potatura. Se si elimina il
le parti morte, danneggiate o malate dell’albero continueranno ogni inverno
per coltivare e produrre.


5. Per perdere peso di tanto in tanto

Il diradamento della frutta è un processo semplice che può aiutare gli alberi da frutta a produrre ogni anno un raccolto consistente di frutta grande e di qualità.

Togliendo una parte dei frutti dal vostro albero di fico, permettete al frutto rimanente di ottenere più energia dall’albero. Quindi stanno diventando più consistenti.


Risolvere potenziali problemi relativi ai fichi

Gli alberi di fico presentano solo alcune minacce di cui dovreste essere consapevoli.
Ecco cosa dovete sapere per proteggere e curare i vostri alberi di fico:


1. nematodi

I nematodi di Gall sono piccoli vermi che depongono le loro uova…
all’interno delle radici del vostro albero di fico. I nodi si sviluppano poi nelle radici.

Questi nodi creeranno una barriera per le vostre piante, che interromperà il flusso di acqua e sostanze nutritive verso la pianta.

I nematodi sono quasi impossibili da vedere ad occhio nudo e molti dei loro sintomi sono simili a quelli di altre malattie.

Pertanto, se pensate di avere un problema con i nematodi, prendete
alcuni dei suoi terreni da analizzare. Non ci sono sostanze chimiche disponibili che consentano
trattare i nematodi nel nodo della radice.

Potete provare la solarizzazione, ma la prevenzione è la vostra migliore opzione. Assicurandovi che i vostri alberi di fico abbiano la giusta quantità di acqua e di sostanze nutritive, diventeranno più forti.

Le piante più forti hanno maggiori probabilità di sopravvivere agli attacchi.
dei parassiti che vivono intorno a loro.


2. Uccelli

Gli uccelli ameranno i vostri fichi tanto quanto voi. Possono diventare
di lavorare più duramente e di ottenere di più dalla vostra cultura che se non la proteggete.

Pertanto, se gli uccelli diventano un problema, applicare la rete sul
albero. Questo permette ai frutti di crescere indisturbati.


3. ruggine

L’ossidazione degli alberi di fico avviene prima sul lato inferiore delle foglie. Da lì, andrà in cima alle foglie.

Sembra avere macchie di ruggine ed è causata da un fungo che si forma in un clima umido. Una volta che il vostro albero è arrugginito, è difficile da rimuovere. La chiave sembra essere la prevenzione.

Assicuratevi di potare i vostri alberi di fico per creare un migliore flusso d’aria.
tra le foglie e l’acqua che alla base dell’albero.

In questo modo si eviterà che l’umidità non necessaria colpisca le foglie di fico e si lascerà spazio alla crescita del fungo.


Consigli per la coltivazione dei fichi

Se coltivate fichi per un grande raccolto, provate
che stringe le radici degli alberi. Succede da solo in un contenitore
perché l’albero ha solo un certo spazio per crescere.

Tuttavia, se li fate crescere nel terreno, provate a piantare il
albero in un vaso ben drenato. Le radici cresceranno sotto il vaso, ma anche
dalla cima della pentola.

Ogni due anni, conficcate un coltello affilato nel terreno e osservate
se ci sono radici che crescono sopra il vaso. Se l’hanno fatto, tagliate le radici.
lontano dall’albero.

Riducendo le radici, incoraggia l’albero a produrre più frutti. Sarà fondamentale diradare i frutti dei vostri alberi perché se l’albero sovrapproduce, potrebbe sviluppare il ciclo di produzione biennale per recuperare le risorse.


Partner di impianto

La maggior parte delle piante ha colture specifiche che crescono bene se piantate vicine. Queste sono le piante che vorrete trovare vicino ai vostri alberi di fico:

  • Fragole
  • Rododendro
  • Calendule

Ci sono anche piante che non dovrebbero essere piantate nelle vicinanze.
Figs. Le seguenti piante attireranno nella zona un numero maggiore di nematodi a nodo radice.
Evitate di piantare queste colture vicino ai vostri alberi di fico:

  • Barbabietole
  • Carote
  • Piselli
  • Lattuga
  • Patate
  • Ravanello
  • Pomodori
  • Peperoni
  • Cetrioli
  • Zucca
  • Melanzana
  • L’okra


Come raccogliere e conservare i fichi

I fichi sono facili da raccogliere fino al momento della raccolta. Possono diventare una coltura delicata quando si tratta di rispettare le scadenze di raccolta, le tecniche e lo stoccaggio. Assicuratevi di seguire questi passi per assicurarvi di avere un raccolto di cui godere:


1. raccolta al momento giusto

I fichi non maturano una volta rimossi dall’albero.
È quindi essenziale raccoglierli al momento giusto.

Se non sono mature, non hanno un buon sapore. Se voi
…lasciateli maturare troppo, diventano mollicci. Saprai che sono pronti
raccogliere quando il collo del frutto inizia a raggrinzirsi e il frutto è sospeso
dall’albero.


2. rimuovere correttamente la frutta

I fichi sono facili da danneggiare e si rovinano facilmente durante la raccolta.
processo. Potete tirarli delicatamente fuori dall’albero, ma assicuratevi di lasciare un po
parte dello stelo attaccata.

Questo manterrà il fico fresco durante la conservazione. Questo può
…è difficile farlo quando si raccolgono i fichi usando solo le mani.

È quindi preferibile usare le forbici quando si raccolgono i fichi.


3. Proteggersi

Quando si raccolgono i fichi, assicuratevi di indossare guanti e qualcosa di protettivo sulle braccia, come una giacca a maniche lunghe o una camicia.

I fichi sono pieni di linfa. Questo può irritare la pelle se esposta per lunghi periodi di tempo. Pianificate il vostro armadio prima di raccogliere i vostri fichi.


4. Conservare correttamente

I fichi non sono un frutto che perdona una volta raccolti.
Devono essere conservati nella parte più fredda del frigorifero e lontano da altri frigoriferi.
prodotti freschi, perché questo li farà marcire.

Tuttavia, i fichi sono eccellenti per la conservazione a lungo termine se hanno
è stato conservato.
Potete congelarli, disidratarli o prepararli
per un uso successivo.

Ora, sapete, quando si tratta di crescere il proprio…
Figs. E’ un processo facile, si possono coltivare ovunque (anche se non si hanno
un sacco di spazio per crescere), e può farti risparmiare un sacco di soldi al negozio di alimentari.

Speriamo che si diverta molto nell’orto e che lo usi come incentivo per coltivare più cibo lungo il percorso.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.