Suggerimenti

Come coltivare la pastinaca: semina, irrigazione, raccolta e altro

Bravi Agrohuerters! Conoscevate la pastinaca? Non sarebbe strano se fosse la prima volta che ne senti parlare poiché non è una delle verdure più consumate ed è per questo che oggi ti raccontiamo come coltivare la pastinaca e alcune sue caratteristiche.

Cos’è la pastinaca? 

La pastinaca ( Pastinaca sativa ) è una pianta tradizionalmente utilizzata come ortaggio. È originario dell’Europa e comunemente noto anche con i nomi di sedano di campo, pastinaca o pastinaca .

La parte che viene utilizzata o sfruttata per il consumo è la radice, la cui forma è molto simile a quella della carota; il colore e la consistenza della patata, il suo sapore è leggermente dolce, ed è utilizzato in cucina essenzialmente per la preparazione di stufati, zuppe e brodi.

Quando si semina la pastinaca?

Di solito è fatto nei mesi vicini alla primavera e anche bene. La pastinaca di solito viene seminata direttamente, perché è bene iniziare a crescere nello stesso posto dove sarà in futuro, questo è molto meglio che trapiantarla, questo perché di solito non ha problemi di germinazione.

Si consiglia di utilizzare semi che vengono acquistati o se abbiamo già la pianta, dall’anno precedente poiché se hanno più di due anni, potrebbe avere problemi durante la germinazione. Possiamo anche far crescere questa pianta .

Che tipo di terreno o substrato dovrebbe essere usato?

Si adatta in genere a quasi tutti i tipi di terreno, ma li predilige, freschi, umidi e profondi, meglio evitare terreni sassosi, poiché la radice si svilupperebbe con molte difficoltà. Si consiglia di concimare prima di piantare e mantenere un pH non molto acido.

Clima giusto per la coltivazione della pastinaca

La pastinaca si comporta molto bene in aree luminose, ma resiste anche a condizioni semiombreggiate. Il clima adatto alla loro crescita è quello da cui provengono, quello dell’Europa centrale con inverni freddi, primavere e autunni di media temperatura ed estati molto calde. Soprattutto è necessario che sia freddo in inverno perché accumula più riserve e quindi avrà un sapore più dolce.

Quando innaffiare la pastinaca?

Questo ortaggio si sviluppa adeguatamente in terreni piuttosto umidi, questo non vuol dire allagati, perché influenzerebbe negativamente la crescita, soprattutto le radici potrebbero marcire. Pertanto le innaffiature devono essere costanti, ma in modo tale che il terreno si mantenga con un certo livello di umidità.

Concime per pastinaca

Prima della semina è conveniente che il terreno o il substrato sia ben fornito di sostanze nutritive, per questo puoi fare un fertilizzante prima della semina. Successivamente devono essere versati contributi periodici di mantenimento.

Potatura della pastinaca

Possiamo eseguire una potatura di pulizia (foglie o rami secchi o malati); Si potrebbe anche fare una potatura di mantenimento, togliere foglie o rami che sebbene vadano bene non sono necessari, ma non è nemmeno necessario.

Si consiglia di mantenere pulito il terreno o il vaso di erbacce, in modo che non danneggino lo sviluppo della radice.

Parassiti e malattie della pastinaca

I parassiti che più frequentemente attaccano questa coltura sono:

La mosca della carota : questo parassita è così chiamato perché colpisce principalmente le carote , ma anche la pastinaca. Sono le larve che realmente causano danni alla radice, quindi è molto importante prevenire questo parassita, soprattutto utilizzando un terreno pulito da agenti patogeni e insetti. Anche come prevenzione si può fare associazione di colture, in questo caso con la cipolla, poiché allontana questi insetti.

Afidi : non provocano danni diretti alla radice, ma alle foglie, il che porta la pianta a diminuire la funzione di fotosintesi e quindi la radice non si ispessisce.

Peronospora : è il fungo che attacca più frequentemente la pastinaca, tra l’altro perché, come abbiamo accennato in precedenza, il terreno deve essere costantemente umido, è meglio prevenire con fungicidi organici e non bagnare eccessivamente le foglie o evitare di bagnarle quando la pianta viene annaffiata.

Bruchi e lumache : Vanno tenuti lontani dalle zone vicine alle piante dove si trovano le piante, poiché ne mangiano parti, quindi muoiono in breve tempo. Una misura preventiva è l’uso del caffè.

Benefici per la  salute  della pastinaca 

Questo ortaggio ha una moltitudine di benefici per la salute, tra questi è ricco di vitamine B, C ed E; è ricco di fosforo, potassio e magnesio. Viene utilizzato nei casi di ipertensione, previene la ritenzione di liquidi, riduce l’insonnia, aiuta a controllare i livelli di colesterolo, è fonte di antiossidanti e contribuisce al corretto funzionamento del fegato e della digestione, oltre a ridurre i dolori intestinali.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.