Suggerimenti

Cura della pianta Ebenus cretica o ebano di Creta

Il genere Ebenus appartiene alla famiglia Fabaceae (Legumi) ed è composto da 6 specie di arbusti . Queste specie sono : Ebenus cretica, Ebenus lagopus, Ebenus pinnata, Ebenus sibthorpii, Ebenus stellata, Ebenus armitagei.

È conosciuto con il nome comune di Ebano di Creta (dall’inglese “ebano cretese”). Come suggerisce il nome, è una pianta originaria dell’isola mediterranea di Creta.

Si tratta di un piccolo arbusto sempreverde di dimensioni più o meno compatte che non supera il metro di altezza. Le foglie sono pelose e composte da 3 o 5 lobi di forma ellittica che terminano in un punto. Gli interessanti fiori rosa o lilla emergono in una profusione di spighe. Fioriscono in primavera.

Possono essere utilizzati su rocce, in gruppi per giardini secchi o anche in vaso. Sono ideali per i giardini costieri mediterranei.

L’ebano di Creta vive al meglio in un’esposizione di pieno sole e in un clima caldo come quello mediterraneo. È preferibile non esporli ad un gelo continuo; sono resistenti a pochi gel sporadici di bassa intensità.

La cosa più importante è che il suolo drena molto bene, potendo vivere su terreni rocciosi e sassosi, con preferenza per i terreni calcarei.

Hanno una buona resistenza alla siccità, per cui si consiglia di annaffiarli moderatamente aspettando sempre che il terreno sia completamente asciutto.

Non è strettamente necessario potare ma è possibile rimuovere i fiori sbiaditi e dare loro una leggera formazione di potatura per dare loro un’abitudine più compatta.

Non è richiesto alcun abbonamento speciale .

Si tratta di piante resistenti ai parassiti ma sensibili all’eccesso di umidità che causa malattie fungine (funghi).

Essi si propagano da semi seminati in primavera in un letto di semina con substrato sabbioso o da talee effettuate a fine estate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *