Suggerimenti

Cura della pianta Melissa officinalis, Melissa o melissa o melissa limone

Il genere Melissa appartiene alla famiglia delle Lamiaceae ed è costituito da 4 specie di piante erbacee perenni originarie dell’Asia e dell’Europa. Queste specie sono : Melissa officinalis, Melissa yunnanensis, Melissa flava, Melissa axillaris.

Viene comunemente chiamata Melissa, Foglia di Limone, Melissa o Cedro. Questa specie è originaria del bacino del Mediterraneo.

Sono piante erbacee perenni dal profumo di limone e molto ramificate, che possono raggiungere più di un metro di altezza. Hanno foglie ovali con un bordo seghettato simile a quello delle ortiche. I fiori sono piccoli, bianchi, rosa o giallastri e non presentano alcun interesse ornamentale. Fioriscono da metà primavera a fine estate. La parte aerea della pianta muore in inverno ma ricresce in primavera.

Si usano come piante da giardino per le erbe aromatiche o in vasi per balconi, terrazze o patii. Le loro foglie possono essere usate per preparare infusi lenitivi e come condimento in cucina.

La Melissa può vivere in pieno sole , ma vive meglio all’ombra. Non tollera il gelo o ambienti molto secchi.

Anche se non è molto esigente con il terreno , preferisce la materia organica e ben drenata (compost); non ama i terreni troppo poveri e secchi.

Le innaffiature saranno regolari ma non troppo abbondanti, mantenendo il terreno sempre un po’ umido ma non saturo d’acqua.

Prima della semina è consigliabile concimare il terreno con compost.

L’unica potatura di cui hanno bisogno è la rimozione delle parti appassite dell’impianto.

Possono essere attaccati da lumache e lumache o da funghi (oidio) se siamo sopra l’acqua.

Di solito vengono moltiplicati da semi seminati in primavera nell’aiuola; le piantine vengono trapiantate quando hanno circa 5-6 foglie.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.