Suggerimenti

Fai da te e artigianato: come realizzare mosaici e alcuni esempi per ispirarti

Creare mosaici per decorare e aggiungere colore in giardino, in giardino o in casa è molto semplice. È una tecnica decorativa che consiste nell’unire pezzi di un materiale per creare un’immagine. Possono essere realizzati con pezzi di vetro, piastrelle, tessere, ceramica, marmo, ardesia, lastre, piastrelle, ciottoli…

Per realizzare un mosaico ti serviranno : spatola o cazzuola, spugna, panno, martello, pinze da taglio, stucco (è una pasta che si usa per riempire gli spazi) e colla o cemento bianco (da mettere sulla superficie su cui fare il mosaico). Il materiale su cui si può realizzare il mosaico può essere cemento, legno, metallo, vetro, ecc. Per prima cosa, a seconda del materiale su cui si realizza il mosaico, si disegna il disegno che si vuole realizzare, si stende l’adesivo e si posizionano i tasselli per ricoprire infine gli spazi con la malta.

Attendere 10 minuti e rimuovere l’eccesso con una spugna e lasciare asciugare per 24 o 48 ore. Puoi anche usare il cemento bianco al posto dell’adesivo: lo distribuisci con la spatola e metti i pezzi. Per ottenere i pezzi di ceramica, vetro, ecc. Puoi farlo mettendo un panno su questi e picchiettandoli con cura o anche tagliando con le pinze da taglio. Attenzione a non tagliarsi, per questo passaggio sarebbe opportuno indossare dei guanti.

Ecco alcuni esempi di mosaici, ce ne sono alcuni più semplici e altri più complessi da realizzare, osate con uno?

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.