Suggerimenti

Manutenzione della fabbrica di Osteomeles schweriniae o Osteomeles

Il genere Osteomeles , della famiglia Rosaceae , è costituito da poco più di 20 specie di arbusti originari della Cina e di altre parti dell’Oceano Pacifico. Alcune specie sono : Osteomeles schweriniae, Osteomeles chinensis, Osteomeles lanata, Osteomeles pyracantha, Osteomeles latifolia.

Sono arbusti eleganti o piccoli alberi con sottili rami pendenti che generalmente non superano i 3 metri di altezza. Le loro foglie possono essere decidue o semidecidue e si dividono in piccole foglioline ellittiche di colore verde brillante. I piccoli fiori bianchi , di 1,5 cm di diametro, sono profumati e producono frutti commestibili di colore blu scuro. Fioriscono dalla tarda primavera all’inizio dell’estate.

Sono utilizzati in bordure, siepi, come esemplari isolati e anche in grandi vasi per terrazze e patii. Le marmellate sono fatte con la loro frutta.

L’Osteomeles ha bisogno di essere esposto al sole pieno ma protetto dal vento, per esempio vicino a un muro. Possono resistere al gelo fino a -10°C.

Il terreno deve essere ricco di materia organica e molto ben drenato.

Acqua moderatamente, ad esempio una volta ogni 2 settimane (settimanale se molto calda). Pochissima acqua in inverno. Resistente alla siccità .

Concimare ogni anno con un concime organico che coincide con la concimazione annuale del giardino.

È possibile potare alla fine dell’inverno per rimuovere i vecchi rami o controllare la loro crescita.

Possono essere attaccati dai funghi se l’umidità è troppo alta perché abbiamo troppa acqua.

La propagazione avviene preferibilmente per talea, poiché i semi germinano molto lentamente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.