Suggerimenti

Melanzana, come coltivarla nell’orto biologico

Melanzana , Solanum melongena L. , pianta orticola annuale originaria dell’Asia i cui frutti si possono trovare di colore bianco, viola, screziato e anche verde. Le proprietà e i benefici della melanzana sono molto interessanti ed è un ortaggio che possiamo coltivare biologicamente e quindi sfruttare al massimo i suoi benefici.

Puoi persino incoraggiare te stesso a coltivare melanzane in vaso se hai un piccolo orto urbano sul tuo terrazzo, balcone o patio.

Ti consigliamo inoltre quali semi biologici utilizzare , le migliori fioriere, cassette e tavoli da coltivazione per il tuo giardino e libri indispensabili per imparare tutto sul giardinaggio biologico .

La melanzana è un ortaggio da frutto che appartiene alla famiglia botanica delle Solanacee , proprio come i pomodori , le patate oi peperoni .

In questo post voglio darti le linee guida più importanti ed essenziali che devi padroneggiare per coltivare le melanzane nel tuo orto biologico.

Coltivazione di melanzane nell’orto biologico

Piantare le melanzane

Da fine febbraio ad aprile si semina la melanzana ( calendario di semina ). Puoi preparare piantine o piantine se ti trovi in ​​una zona con clima continentale o seminare direttamente se ti trovi in ​​una zona con clima temperato. La cosa comune è che i semi impiegano un paio di settimane per germogliare. Cerca di mantenerli ad una temperatura approssimativa tra 19 e 23 ºC, questo favorirà il successo della germinazione. Le piantine o piantine sono molto semplici da realizzare … purché tu lo sappia, in modo da non avere dubbi e tutto vada bene, leggi questo post.

Trapianto di melanzane

Se hai optato per la semina in semenzaio o semenzaio, in circa 6-9 settimane dovrai trapiantare le piantine nel luogo finale di coltivazione nell’orto biologico. Se, invece, hai acquisito delle piantine, dovresti anche trapiantarle nel tuo giardino. Il trapianto può essere un momento delicato per la piantina, quindi assicurati di conoscere bene i passaggi da fare, te li spiego qui . Non lasciare meno di 40 cm² tra pianta e pianta perché altrimenti lo spazio è sovraffollato e non ricevono luce solare o aria può circolare correttamente tra le parti aeree della pianta.

substrato

È un tipo di colture che prediligono terreni fertili ricchi di sostanza organica per crescere correttamente. Prima di coltivare le melanzane, applica del compost o dei getti di vermi al terreno. Il substrato deve avere un buon drenaggio, essere ben areato, soffice e con un pH compreso tra 6,5 ​​e 8. Se si coltivano melanzane in vaso, il contenitore dovrebbe essere idealmente profondo 40 cm per consentire un buon sviluppo delle radici, che in il caso Melanzane in cemento sono abbastanza profonde.

Tempo metereologico

Questa pianta è sensibile al freddo e predilige i climi temperati e caldi. Infatti, temperature troppo basse o umide fanno cadere i fiori e possono ridurre il processo di fioritura e fertilizzazione, ottenendo meno frutti. Evita di coltivare le melanzane in zone con forti correnti o venti perché possono danneggiarle.

Innaffiare le melanzane

Mantenere le annaffiature regolari, soprattutto durante la fioritura e la formazione dei frutti, ma senza eccessi perché la melanzana non sopporta il terreno troppo umido e fa subito scempio. L’ irrigazione a goccia è molto utile ed efficiente, messa in pratica.

Leggero

Trova una buona posizione con il sole diretto per coltivare le melanzane. Questi tipi di piante hanno bisogno di almeno 6-7 ore di luce solare diretta per svilupparsi nelle migliori condizioni. È una delle piante più esigenti in termini di luce.

Altri articoli da orto biologico

Tutor melanzane

Per guidare la crescita del fusto principale ed evitare che si pieghi o si torca a causa del peso di rami e frutti, è consigliabile proteggere le piante. Ecco alcune idee per il tutoraggio.

Parassiti e malattie delle melanzane

Tra i parassiti più comuni ci sono gli afidi , i tripidi, il ragno rosso e la mosca bianca . E tra le malattie che più si manifestano nella coltivazione delle melanzane, la principale è la peronospora .

Raccolta delle melanzane

In un periodo di circa 6 mesi dal momento della semina potrai iniziare a raccogliere le tue melanzane biologiche dall’orto.

E se non vi viene in mente cosa fare con le melanzane, vi propongo alcune ricette variegate in cui questo ortaggio è buonissimo.

Ricette con le melanzane

  • Melanzane Ripiene
  • melanzane al forno
  • melanzane impanate
  • Melanzane al miele
  • Pisto Manchego
  • melanzane grigliate
  • Crema di melanzane
  • Lasagne alle melanzane
  • Paté di melanzane
  • Crocchette di melanzane
  • Torta di melanzane…

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.