Suggerimenti

Purín de Ortigas: Che cos’è? Come prepararlo? Come lo usiamo?

Il liquame di ortica è uno dei rimedi più utilizzati in agricoltura biologica, poiché è una miscela a base esclusivamente di ortica e, quindi, priva di qualsiasi prodotto chimico. Completamente naturale ed ecologico. 

Grazie alle sue proprietà, funziona in modo efficace come fertilizzante e anche come insetticida , che lo rende un’ottima alternativa sia per le colture domestiche che per quelle industriali .

È ricco di azoto e altri micronutrienti e contiene ormoni che stimolano e regolano la crescita di foglie, radici e steli nelle colture . Come insetticida, funziona molto bene contro alcuni parassiti , poiché non solo li elimina , ma li allontana, diventando così un rimedio preventivo.

Inoltre, aiuta a combattere funghi abbastanza comuni nelle colture, come l’oidio e l’ oidio .

La sua preparazione è abbastanza semplice e non richiede molto tempo . Basta seguire le istruzioni che presentiamo in questo articolo e inizia a fare il tuo impasto di ortica .


VERMIORGANIC Ortica Purina, 1L.
Insetticida, Fungicida, Acaricida per il Controllo dei Funghi e per Correggere la clorosi ferrica.

  • Con l’applicazione regolare, migliora la struttura del suolo e la capacità di ritenzione idrica.
  • Maggiore sviluppo delle radici
  • Riduzione dei parassiti
  • Facilita la propagazione e il mantenimento dei microrganismi necessari per un terreno sano.

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Cos’è il liquame di ortica?

L’ortica , dal latino urtica , è una delle erbe infestanti più comuni . Si tratta comunque di una pianta che può essere utilizzata a nostro vantaggio , per gli ottimi benefici che apporta alle colture.

E’ una pianta arbustiva, la cui caratteristica principale è quella di essere ricoperta da fini peli che , a contatto con la pelle , producono lesioni che causare bruciore, orticaria e prurito .

Queste reazioni si verificano perché i peli urticanti della pianta , quando vengono toccati, perdono un contenuto di acido formico , resina, istamina e una sostanza proteica sconosciuta . Il bruciore, principalmente, è prodotto dall’acido formico , che si presenta in grandi quantità.

Va detto che i peli sono troppo fragili e possono scoppiare con il più semplice sfregamento . Per lo stesso motivo, quando si maneggia questa erba , è molto consigliabile che tu proteggi molto bene il tuo corpo, soprattutto le mani. 

Per fare il liquame di ortica , tutto ciò che serve è acqua di buona qualità , preferibilmente pioggia e ortiche.

Ora, se volete risparmiarvi la fatica , ma soprattutto il cattivo odore, vi farà piacere sapere che, per fortuna, la poltiglia di ortica può essere acquistata già pronta da diluire . Puoi trovarlo nei negozi online o in qualsiasi negozio di giardinaggio specializzato.

Il liquame di ortica è stato utilizzato anche nell’agricoltura biodinamica.


VERMIORGANIC Ortica Purina Biologica, 5L.
Insetticida, Fungicida, Acaricida per il Controllo dei Funghi e per Correggere la clorosi ferrica.

  • Con l’applicazione regolare, migliora la struttura del suolo e la capacità di ritenzione idrica.
  • Maggiore sviluppo delle radici
  • Riduzione dei parassiti
  • Facilita la propagazione e il mantenimento dei microrganismi necessari per un terreno sano.

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Quali sono i suoi vantaggi?

Ci sono molti contributi del liquame di ortica alle colture. In generale abbiamo:

  • Contiene numerosi minerali e micronutrienti essenziali per la crescita delle piante, tra cui il ferro , il fosforo , il magnesio, il calcio, il silicio, le vitamine A e C.
  • La silice che contiene rafforza le colture , rendendole più resistenti a funghi come l’oidio, la ruggine e la peronospora .
  • Contengono ormoni che regolano la crescita di radici, foglie, fiori e frutti e proteggono le piante dagli attacchi di parassiti o malattie .
  • È un ottimo fertilizzante fogliare . La fertilizzazione fogliare viene utilizzata per correggere le carenze nutrizionali delle colture . Deriva dall’applicazione di sostanze nutritive nelle parti aeree delle piante , che possono essere applicate in forma idrosolubile.

Ecco alcuni altri vantaggi del liquame di ortica:
  • Previene l’ avvizzimento e la clorosi delle foglie.
  • Favorisce la germinazione dei semi e la fioritura.
  • Stimola la crescita e lo sviluppo delle colture.
  • Riattiva il compost , poiché favorisce la decomposizione della materia organica.
  • Accelera il processo di vermicomposting , in quanto favorisce la moltiplicazione dei vermi.
  • Contribuisce alla fissazione e al rafforzamento dell’apparato radicale.
  • Le proprietà dell’ortica esaltano il substrato , dotandolo di un ottimo materiale ammortizzante .
  • Fornisce grandi quantità di ferro e azoto . L’azoto, oltre a migliorare il substrato, è il nutriente più essenziale per quelle piante in fase di crescita.
  • Stimola il processo di fotosintesi , dovuto principalmente all’anidride carbonica prodotta dai batteri che lo compongono.
  • Aumenta la presenza di zuccheri , esaltando così il sapore dei frutti.
  • Accelera l’attività dei microrganismi benefici per le colture . I batteri generati dal liquame di ortica, ad esempio, regolano la fermentazione e accelerano la decomposizione dei rifiuti.
  • È un efficace repellente.
  • Ha proprietà antisettiche e battericide.
  • La sua elevata quantità di acido formico lo rende un insetticida molto efficace , soprattutto se abbinato all’equiseto .

Quando usiamo la purea di ortica?

Il liquame di ortica è altamente efficace nel prevenire le infestazioni di parassiti molto comuni, come afidi , acari, ragno rosso , mosca bianca , larve. cocciniglie e alcune specie di grilli , come la talpa o la cipolla . È importante sottolineare che nessuna varietà di afidi supporta il suo effetto insetticida.

También es muy utilizado para prevenir la aparición de hongos y enfermedades como el mildiú, el oídio y la roya.

Es un gran estimulante para la germinación de semillas.

Se utiliza como fitofortificante y fertilizante de hojas y sustrato.

Se utiliza, también, durante las etapas de crecimiento. Si bien, su uso en etapas tempranas favorece la floración, no es muy recomendable utilizarlo como fertilizante durante este periodo.

¿Cómo preparamos purín de ortigas?

Ingredientes para hacer purín de ortigas

Para su preparación necesitas:

  • 10 litros de agua, preferentemente de lluvia. Evita el agua con cloro o con alto contenido de cal
  • 1 kg di ortica fresca , da raccogliere prima della fioritura. Cioè 100 g di ortica fresca per ogni litro d’acqua .
  • 1 contenitore abbastanza grande da contenere gli ingredienti.

Vendita


ORTICA PURINA 1 LITRO TRIPLA AZIONE

Ultimo aggiornamento 2021-06-10 / Link affiliati / Immagini API per affiliati

Preparazione del liquame di ortica

Per prepararlo, segui i seguenti passaggi:

  1. Estrarre le foglie dalle ortiche , facendo molta attenzione a non ferirsi.
  2. Se prevedi di utilizzare l’acqua piovana, dovresti raccoglierla con largo anticipo.
  3. Mettere le ortiche nel recipiente e aggiungere l’acqua, in modo che le copra completamente. Mescolate il tutto e lasciate le piante ben immerse.
  4. Chiudete il contenitore e mettetelo in un luogo appartato e fresco. È fondamentale considerare che, nei giorni successivi, il composto sprigiona un aroma molto forte e sgradevole, dovuto alla sua fermentazione.
  5. Allo stesso modo attirerà molte mosche , quindi è sconsigliato prepararlo in appartamenti, terrazzi, balconi e luoghi di uso comune e molto frequentati. Prova a farlo in posti molto remoti. Inoltre, è facilmente impregnato. Se preferisci, puoi ottenere un concentrato già pronto e risparmiarti il ​​fastidio di prepararlo.
  6. Lasciare fermentare l’impasto di ortica per dieci giorni, mescolando il composto a giorni alterni.
  7. L’ estratto è pronto per la filtrazione quando le bolle scompaiono e sull’acqua si forma una pellicola molto sottile.
  8. Filtrare l’ estratto ottenuto e depositarlo in bottiglie o caraffe . Per la setacciatura si può utilizzare un filtro o un qualsiasi panno, che permetta di separare i solidi dai liquidi .
  9. Conservare le caraffe o vasetti con il liquido, ben chiusi in un luogo buio e fresco per prolungarne la vita utile.
  10. Intelligente! Il liquame è pronto per essere utilizzato. Ti consigliamo di utilizzarlo il prima possibile in modo da poter sfruttare tutte le sue proprietà .

Come si applica alle nostre colture?

La dose può variare, a seconda del tempo di schiacciamento.

Se l’ estratto è molto concentrato e fetido , è meglio diluire una parte del liquido in due parti di acqua e applicare con uno spray in modo che le gocce aderiscano facilmente alle foglie.

Se si desidera una migliore aderenza, si può aggiungere alla diluizione un po’ di sapone neutro .

Il diluito può essere conservato in frigorifero per 2 mesi prima di perdere il suo effetto repellente.

Alcuni trucchi!
  • Se utilizzato come repellente, va diluito in boiacca altamente concentrata (preferibilmente con più di 30 giorni di macerazione) in ragione di 19 parti di acqua per 1 parte di boiacca .
  • La soluzione viene applicata giornalmente per i primi tre giorni, e poi riapplicata ogni 15 giorni, per il resto dell’anno. Applicalo, preferibilmente, sulla parte inferiore e superiore delle foglie.
  • Se utilizzato come fertilizzante , va diluito in un rapporto di 9 parti di acqua per 1 di liquame concentrato .
  • Se si vuole stimolare la germinazione dei semi , prima di seminarli, immergerli per 30 minuti in una poltiglia non diluita . Puoi anche immergerli in una soluzione di 19 parti di acqua e 1 parte di liquame per 12 ore.
  • Se stai trapiantando piantine o piantine , puoi immergere le radici in una soluzione di 19 parti di acqua per 1 parte di liquame, per 12 ore.
  • Per migliorare l’attecchimento dell’apparato radicale , stendere sul substrato una soluzione di 9 parti di acqua per 1 di liquame concentrato.
  • In caso di funghi , dovrebbe combinare il trattamento liquame coda cavallo ed eseguire irrorazioni ogni 15 giorni fino a malattia in avanti.
  • Si consiglia di fare tutti questi trattamenti al mattino , con le piante ben idratate per averle innaffiate il giorno prima . In questo modo, la coltura assorbirà meglio l’estratto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.