Suggerimenti

Rimedi casalinghi per talloni screpolati e secchi

Durante i mesi estivi è molto comune che i nostri talloni si secchino e si screpolino. Ed è che camminiamo a piedi nudi, indossiamo calzature come infradito e sandali e influisce negativamente sulla pelle nella zona del tallone, soprattutto.

Altre cause di talloni screpolati possono essere la mancanza di una buona igiene nella zona, la mancanza di zinco o Omega-3, disidratazione , problemi di sovrappeso, piede d’atleta o diabete, quindi i talloni screpolati possono verificarsi in modo permanente e peggiorare durante i mesi più caldi. In casi estremi, i talloni screpolati possono persino infettarsi, quindi dobbiamo evitarli, e se li abbiamo già dobbiamo trattarli il prima possibile ed essere costanti.

Prima di applicare qualsiasi crema o olio, assicurati che i tuoi piedi siano ben puliti.

Quali rimedi casalinghi suggeriamo per talloni screpolati e secchi?

  • Metti i piedi in una bacinella con acqua tiepida per 15 minuti e aggiungi 10 gocce di olio essenziale di tea tree, origano, lavanda, limone o timo. Ciò contribuirà a prevenire l’infezione e a pulire correttamente i piedi. Quindi asciugali bene e applica uno dei rimedi elencati di seguito. Puoi farlo tutti i giorni.
  • Uno scrub delicato ed efficace se usato regolarmente è il bicarbonato di sodio. In questo modo rimuoviamo le cellule morte senza applicare metodi aggressivi. Successivamente applicheremo uno degli oli indicati di seguito.
  • Massaggia i piedi due volte al giorno con olio di cocco . Ha grandi proprietà per rigenerare la pelle, idratarla e prendersene cura. Devi essere costante e applicarlo almeno due volte al giorno.
  • L’ olio d’oliva è un altro ottimo rimedio naturale per idratare e rigenerare le caviglie screpolate lentamente. Applicalo con un massaggio, metti dei calzini e lascia agire tutta la notte.
  • Il gel naturale di aloe vera o aloe fa guarire la pelle, anche le crepe. Puoi applicarlo tutte le volte che puoi. Pulirà l’area e stimolerà anche la rigenerazione della pelle.
  • L’ olio di jojoya è utile per ripristinare l’idratazione cutanea persa, applicare alternato con gli altri oli, è molto efficace per mantenere l’idratazione e prevenire la secchezza. Inoltre ammorbidisce e rigenera la pelle.
  • * Se i piedi sono asciutti puoi usare la pietra pomice dopo aver fatto la doccia una o due volte alla settimana, se sono screpolate evita la pietra pomice perché potrebbe causare ferite e sanguinamento.
  • Usa burro di karité e burro di cacao per una pelle liscia, ben nutrita e ben curata. Se li applichi due volte al giorno noterai i cambiamenti in pochi giorni.
  • L’ olio di argan oltre ad avere la proprietà di pulire e favorire la guarigione di crepe e ferite che potrebbe avere, dona elasticità alla pelle e ne favorisce la rigenerazione. Combatte anche i funghi.
  • Questa crema fatta in casa è molto efficace nel migliorare i piedi secchi e screpolati. In soli due giorni puoi vedere grandi cambiamenti se lo applichi due volte al giorno con un massaggio. Prima di tutto, ricordati di pulire bene i piedi ed esfoliare se necessario.
  • Un’altra opzione è aggiungere zucchero integrale a uno di questi oli, massaggiare i talloni ed esfoliare mentre si idrata e si nutre.

Applicando uno di questi rimedi quotidianamente o combinandone diversi per alcuni giorni, otterrai piedi morbidi, idratati e senza screpolature.
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.