Vantaggi e svantaggi

Vantaggi e svantaggi del giardinaggio

È difficile immaginare un vero e proprio svantaggio del giardinaggio, e i giardinieri esperti credono senza dubbio che ci siano quasi troppi buoni motivi per iniziare un giardino da contare. Dopotutto, il giardinaggio fa bene al corpo, alla mente e all’anima. Certo, il giardinaggio fa bene ad alcune persone, a chi ama il lavoro fisico, si sporca e rischia di spendere una fortuna in piante che muoiono comunque. Anche queste persone non esitano a mettersi in pericolo per sviluppare brutte infezioni. Per il resto di noi, il giardinaggio ha gravi inconvenienti. Scopriamo questo grande dibattito – soppesiamo i pro e i contro del giardinaggio.

I benefici del giardinaggio

Il giardinaggio fa bene alla salute mentale . Il giardinaggio è un modo meraviglioso per sfuggire allo stress quotidiano. Scavare e colpire aiuta a risolvere la tensione, a calmare la mente, a contrastare l’ansia e può anche aiutare a liberare un po’ di rabbia o di frustrazione. Ricollegarsi al mondo naturale ci fa uscire di testa, soprattutto se tendiamo a essere ossessionati dai pensieri negativi. Rafforza la nostra autostima e ci dà un forte senso di realizzazione e di orgoglio. Da un punto di vista scientifico, i ricercatori ritengono che i batteri amici del suolo possano aiutare il nostro corpo a produrre serotonina, agendo come antidepressivo naturale e regolatore dell’umore.
Batteri sani per piante sane e persone sane . A proposito di terra, è vero che un po’ di terra non fa mai male a nessuno, e può anche essere d’aiuto. Nel mondo moderno, l’uso eccessivo di antibiotici e la dipendenza dalle sostanze chimiche del giardino hanno distrutto molti dei nostri germi sani. Molti studi suggeriscono che l’aumento di asma, allergie e altre malattie nei paesi sviluppati è in gran parte il risultato di un sistema immunitario compromesso a causa della rottura del rapporto tra il nostro corpo e i microbi simbiotici, molti dei quali vivono nel suolo. Il giardinaggio è particolarmente benefico per i bambini, e giocare nel terreno offre una reale protezione contro le malattie, ora e in futuro.
Il giardinaggio fa bene a tutto il corpo . Il giardinaggio è un ottimo esercizio per tutte le età e per tutti i livelli di fitness e aiuta a mantenere la flessibilità e la gamma di movimento per le persone con rigidità o dolori articolari. È vero che piegarsi, scavare e chinarsi può essere duro sulla schiena, sulle ginocchia, sulle spalle e sui polsi, ma il vecchio adagio, “lavora più intelligente, non più duro”, è la chiave per un giardinaggio senza dolore. Allungatevi prima di iniziare e quando finite la giornata. Cambiare i compiti ogni 30 minuti. Fate delle pause regolari. Acquista strumenti di qualità con impugnature ergonomiche. Considerate i letti rialzati o le piante in vaso. La cosa più importante è ascoltare il proprio corpo e non spingerlo oltre la sua zona di comfort.
Il giardinaggio fa risparmiare – a lungo termine . Sì, iniziare dall’orto può costare una piccola fortuna, e può sembrare più facile e meno costoso comprare le verdure al supermercato, ma questo non dovrebbe scoraggiarvi. Col tempo, coltivare il proprio giardino non solo ripagherà finanziariamente, ma anche in termini di convenienza, qualità e freschezza. I giardinieri intelligenti sfruttano al meglio il loro spazio in giardino piantando in successione o piantando ortaggi che possono essere conservati, come le carote o le patate, o quelli che possono essere in scatola o congelati, come i piselli, il mais o i fagioli. Quando si tratta di giardinaggio floreale, il senso di orgoglio e soddisfazione personale vale l’investimento. Dopotutto, la maggior parte degli hobby non sono costosi?

Svantaggi del giardinaggio

Il giardinaggio potrebbe mettervi nei guai con la legge . Che ci crediate o no, ci sono molti governi municipali in tutto il paese che proibiscono i giardini davanti e dietro. Quando i vicini si lamentano, si può essere multati e poi essere costretti a sradicare o a far rimuovere il giardino. In un caso estremo, potresti anche finire in prigione per il tuo cortile.
Si può contrarre un’infezione grave . La sporcizia può essere naturale, ma può anche ospitare alcuni batteri problematici e altri agenti patogeni. Uno degli inconvenienti più spaventosi del giardinaggio è la possibilità che scavando nel terreno si possa sviluppare la legionellosi, il tetano, le infezioni fungine che causano malattie respiratorie o il morbo di Weil. La malattia di Weil può essere contratta attraverso il contatto con i ratti nel vostro cortile o giardino.
Le zecche amano vivere nel vostro giardino, il che significa che più tempo vi trascorrono, più è probabile che ne ricevano uno che succhia il vostro sangue. Questo aumenta il loro rischio di sviluppare la malattia di Lyme, una grave malattia che può diventare una condizione cronica e permanente.
Il giardinaggio fa male . Inginocchiarsi, piegarsi, scavare e altri movimenti richiesti da un hobby del giardinaggio possono causare gravi danni alle articolazioni, ai muscoli e alle ossa, con conseguenti dolori e anche gravi lesioni. La sindrome del tunnel carpale può derivare, ad esempio, dai movimenti ripetitivi che si fanno quando si lavora con le mani in giardino. Inginocchiarsi e accovacciarsi può causare danni alle ginocchia e dolore, e piegarsi e chinarsi sulle piante può causare mal di schiena cronico.
Il giardinaggio non è economico . Prima di iniziare un giardino, assicuratevi di potervelo permettere. Le piante costano, a volte un sacco di soldi. Avrete bisogno anche di materiali per il giardinaggio, ammendanti e fertilizzanti. Se siete abbastanza sfortunati da avere problemi legali o medici a causa del vostro hobby, vi costerà anche dei soldi.

Come mantenere i vantaggi del giardinaggio a suo svantaggio?

Vi abbiamo presentato alcuni dei tanti buoni motivi per creare un giardino, e ce ne sono molti altri. Per esempio, si consideri la ricchezza associata alla connessione con altri esseri viventi. A livello pratico, il valore della vostra casa aumenterà e sarete l’invidia di tutti i vostri vicini. E, cosa ancora più importante, è probabile che tu possa godere di una vita più lunga, più felice e più soddisfacente. D’altra parte, ci sono molte ragioni per non fare giardinaggio. È rischioso e dannoso per la vostra salute; vi causerà dolore, sia fisico che emotivo, quando tutto il lavoro che fate nel vostro giardino risulterà in piante morte. Inoltre, il giardinaggio non è un hobby a buon mercato. Allora perché farlo?
La maggior parte delle persone probabilmente risponderebbero “perché no”, mentre le poche decine di persone selezionate potrebbero semplicemente preferire altri hobby. E questo va bene. In definitiva, il giardinaggio è una scelta personale. Come per qualsiasi altra cosa, è sempre meglio guardare a tutti gli aspetti di un dato argomento per prendere la decisione più informata in base alle proprie esigenze particolari.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *