Orti di cura generale

composto ericaceo spiegato

Quindi state cercando di piantare fiori che hanno bisogno di piante ericacee e vi state chiedendo: cosa significano le piante ericacee e qual è il loro scopo! Non sei certamente l’unico a pensarlo!

Ci sono un certo numero di piante che possono crescere solo in questo tipo di fertilizzante a causa di alcuni fattori ambientali chiave. Questo significa che potresti commettere un grosso errore se iniziassi a coltivare camelie, mirtilli o erica, per citarne solo alcuni.

Abbiamo tutte le informazioni necessarie sul compostaggio e su come può aiutare alcune piante nel vostro giardino.


Che cos’è il fertilizzante eritrocita?

Il significato della parola “ericaceae” è direttamente legato alla definizione di piante della famiglia delle Ericaceae. Le piante della famiglia delle Ericaceae sono note soprattutto per il fatto che possono crescere solo in terreni acidi. Ciò significa che queste piante amanti dell’acido avrebbero bisogno di un fertilizzante acido per mantenere la loro crescita. Qui il fertilizzante funge da mezzo di crescita per completare il processo di crescita.

Le Ericaceae sono anche conosciute come gruppo perché sono piante che odiano il calcare, il che significa che non crescono bene nei terreni alcalini.


Quali piante hanno bisogno di fertilizzante ericaceo?

Se state cercando di coltivare le seguenti piante, avrete bisogno di compost di piante ericacee per completare la vostra crescita; Rododendri, Azalee, Camelie, Camelie, Ortensie, Agrifogli, Felci, Gardenia, Aster, Magnolia, Pachysander, Lupino, Pieris, Viburno, Cuore sanguinante, Acero giapponese, Ginepro, Mirtilli, Lamponi e Mirtilli rossi. … ce ne sono molti altri, quindi assicuratevi di ricercare il tipo di compost di cui il vostro impianto ha bisogno!

Perché hanno bisogno di queste piante di compost ericacee?

Se si cerca di far crescere piante ericacee in terreni alcalini o calcarei, producono foglie gialle. Si tratta di una condizione nota come clorosi indotta dal calcare, in cui non crescono o fioriscono bene e di solito muoiono.

La ragione principale di questo è che richiedono molto ferro e altri nutrienti del terreno che diventano insolubili o “bloccati” nel terreno ad alto pH, in modo che le piante non possano assorbirli.

Se il vostro terreno è alcalino, potrebbe essere più facile coltivare queste piante in vasi o vaschette.


Come dovrei prendermi cura delle mie piante erotiche e coltivarle?

Devono cercare di far crescere le loro piante in un grande vaso pieno di fertilizzante ericaceo. Il motivo del vaso è che avete la libertà di posizionare le vostre piante nel posto giusto nel vostro giardino, a seconda della quantità di ombra e della luce del sole nel vostro giardino.

La maggior parte delle piante di Ericaceae non può essere esposta alla luce diretta del sole perché i loro fiori diventano marroni dall’esposizione. Questo li rende perfetti per crescere all’ombra.

Assicuratevi di nutrire le vostre piante con concime e letame adeguati, avrete bisogno di una dieta specifica per le ericacee. C’è un’opzione di alimentazione vegetale a rilascio continuo, che viene alimentata per 6 mesi con una singola applicazione.

Dovrete anche annaffiare regolarmente le piante ericacee, soprattutto durante i mesi estivi. Assicuratevi quindi di annaffiare le vostre piante ogni settimana e di coprire bene il terreno per trattenere l’umidità.

Hai qualche ericacea di cui sei orgoglioso? Forse avete qualche consiglio da dare, o qualche consiglio sulle piante che amano l’acido? Ci piacerebbe ascoltare le vostre storie di successo, o meglio ancora, vedere i progressi che avete fatto con le vostre foto di piante!

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *