Orti di cura generale

Giardino di drenaggio – Prevenire la saturazione dell’acqua con questa utile guida

L’eccesso d’acqua può essere un problema comune e frustrante in aree con terreni bassi o argillosi. Migliorate il drenaggio del vostro giardino, proteggete le vostre piante ed evitate l’accumulo di acqua con la nostra guida facile da seguire.


Impianto sempre secondo le vostre condizioni

Molti giardinieri principianti non sanno che la scelta di una pianta per il giardino va ben oltre l’estetica. Assicurarsi che il tipo di terreno sia compatibile con la pianta è un passo essenziale per garantire che il piano di impianto sia corretto, e questo è ancora più importante se si ha un problema di drenaggio del terreno da risolvere.

A seconda della gravità del problema, è possibile affrontare le inondazioni nel vostro giardino selezionando con cura le piante che prosperano in condizioni di umidità. Alcune specie di ortensie funzionano bene nei terreni più umidi, mentre se si ha un problema specifico con i terreni argillosi, anche i gerani e le fucsie sono buone opzioni.

Tuttavia, se siete veramente appassionati di piante che crescono in condizioni più secche, il giardinaggio in contenitore può salvarvi la vita, soprattutto quando si tratta di scegliere il tipo di terreno da utilizzare. Ricordate che hanno anche bisogno di un adeguato drenaggio. È una buona idea aggiungere qualche vaso rotto o ghiaia sul fondo del contenitore. L’utilizzo di contenitori per evitare un problema di terreno povero significa anche che si dispone di una maggiore varietà di piante.

I letti rialzati sono ora disponibili in diversi modelli e si può anche ottenere uno che è comodamente sollevato completamente da terra. Questo progetto era originariamente destinato ai giardinieri con la schiena malandata, ma se avete bisogno di tenere le piante (e i vasi di legno) fuori dal terreno, questo è un ottimo modo per farlo.


Utilizzare botti per la pioggia e riciclatori di acqua

Come per la maggior parte delle cose, anche qui vale il vecchio adagio “meglio prevenire che curare”. Perché trovare il modo di drenare l’acqua se c’è la possibilità di evitarla durante il trasporto?

La maggior parte delle case ha un qualche tipo di sistema di tubazioni per raccogliere e reindirizzare l’acqua, ma non dobbiamo dimenticare gli annessi. Strutture temporanee come serre e capannoni possono aggravare il problema del disboscamento dell’acqua se l’acqua piovana può scorrere liberamente da un tetto al terreno sottostante.

Anche alcuni mobili da giardino in plastica, se non vengono mantenuti, possono raccogliere l’acqua piovana che può raggiungere il prato o l’aiuola.

Gli Eavestroughs possono essere fissati a strutture temporanee con relativa facilità, e diretti ad un barile di troppo pieno, o ad un punto d’acqua, attraverso un pluviale. In questo modo non solo si eviterà che la pioggia si accumuli nel vostro rifugio, ma avrete anche un comodo rifornimento d’acqua durante i mesi più secchi. Questo significa che potete risolvere il problema del drenaggio del vostro giardino risparmiando l’acqua del rubinetto per i vostri fiori.

I kit di grondaie per capannoni e serre contribuiscono a rendere questa soluzione relativamente pratica.


Creazione di un canale per l’erba

Se il vostro prato ha l’aspetto di una risaia durante i mesi più umidi, potreste essere tentati di sostituirlo con pietre da pavimentazione, ma non è la vostra unica opzione. Se siete abbastanza fortunati da avere molto spazio nel vostro cortile, un cigno da prato, a volte chiamato “contorno”, potrebbe essere creato nel vostro paesaggio esistente.

I cigni erbacei si trovano a volte naturalmente allo stato selvatico, spesso intorno a piccoli alberi, ma quelli creati dall’uomo sono essenzialmente un livello del terreno più basso o una pendenza graduale che permette all’acqua in eccesso di defluire, impedendo che raggiunga le loro zone di crescita. Sono stati creati principalmente per ridurre i danni causati dall’acqua piovana e dal drenaggio dei fiumi o dagli straripamenti in condizioni climatiche particolarmente avverse.

Questo viene fatto scavando una specie di trincea e accumulando la terra per dirigere l’acqua piovana dove serve.


Installare uno scarico francese

Se tutto il resto fallisce e si scopre che si ha un problema più grave di drenaggio dei tronchi d’acqua nel giardino, è possibile far installare uno “scarico alla francese”. Questo sistema è essenzialmente un tubo di drenaggio sotterraneo supplementare.

Si scava una trincea che può essere riempita con ghiaia, sabbia o roccia o anche un tubo di materiale perforato. L’opzione tubo funziona particolarmente bene se si riceve molta acqua.

Una volta installata, l’acqua viene filtrata sotto i materiali, tenendola lontana dal livello del suolo e dalle fondamenta dell’edificio.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *