Patate dolci

Foglie di patata dolce gialla: perché le foglie di patata dolce diventano gialle?

Ultimamente, abbiamo sentito parlare molto di “super alimenti”, quelli che si suppone siano ricchi di alcune vitamine e minerali, spesso con proprietà antiossidanti. Tra questi “super alimenti”, le patate dolci hanno trovato una nicchia, e giustamente. Le patate dolci sono incredibilmente ricche di vitamina A, sono un’ottima fonte di beta-carotene e antiossidanti. Eppure questo “super cibo” ha la sua parte di problemi di crescita come le foglie gialle delle patate dolci. Continuate a leggere per scoprire perché le foglie di patata dolce diventano gialle.

Perché le foglie di patata dolce diventano gialle

Questo vitigno erbaceo perenne, della famiglia delle Convolvulaceae, viene solitamente coltivato come annuale e viene raccolto alla fine della sua prima stagione vegetativa. La pianta è coltivata per i suoi deliziosi e nutrienti tuberi commestibili, che possono essere rossi, marroni, gialli, bianchi o anche viola. Le spettacolari viti sono punteggiate da foglie lobate a forma di cuore che possono crescere fino a 13 piedi di lunghezza.

Le foglie gialle della patata dolce possono essere causate da diversi fattori. Se vedete le vostre foglie di patata dolce ingiallite, dovete identificare la fonte e agire immediatamente, in modo che il problema non si diffonda in tutto l’orto.

Questo è particolarmente vero se si pensa che le foglie gialle delle patate dolci possono essere causate da un’infezione, di solito un’infezione fungina.

  • Malattia dell’appassimento – Le patate dolci con foglie gialle possono essere il risultato di verticillium o fusarium, due delle più comuni malattie delle patate dolci. In una di queste due infezioni, la pianta comincia ad ingiallire alla base e si sposta verso l’alto. Queste malattie fungine possono essere diffuse da innesti infetti. Praticare un’eccellente igiene del giardino, la rotazione delle colture, utilizzare piante tagliate al posto degli innesti e trattare i semi delle radici con un fungicida prima di piantare.
  • Radice nera – La radice nera è un’altra malattia fungina che atrofizza e appassisce le piante, fa appassire le foglie gialle, fa marcire i tuberi e alla fine uccide la pianta. Purtroppo, se l’impianto è interessato, i tuberi, anche se sembrano buoni, saranno sempre più colpiti dal marciume in magazzino. Utilizzare sementi esenti da malattie, ruotare le colture (lasciare 3-4 anni tra le colture di patate dolci) e trattare il seme con un fungicida prima di piantare.
  • Alternaria – La macchia di foglia alternata e la peronospora dello stelo sono malattie fungine che causano lesioni marroni sulle foglie più vecchie circondate da un alone giallo. Gli steli e i piccioli sono affetti da grandi lesioni che possono portare alla defogliazione della pianta. Anche in questo caso, la pianta è resistente alle malattie o tollerante ai semi certificati esenti da malattie. Distruggete anche tutti i residui di patate dolci dopo il raccolto.
  • Crosta di foglie e steli – La crosta di foglie e steli provoca piccole lesioni brune nelle vene delle foglie, con conseguenti lesioni arricciate e sollevate con un centro bruno-violaceo. Questa malattia è una delle più gravi nelle zone dove la nebbia, la pioggia o la rugiada sono frequenti. Annaffiare alla base delle piante, ruotare le colture, utilizzare sementi esenti da malattie, distruggere i residui delle colture di patate dolci e applicare fungicidi per aiutare a controllare la malattia.

Altri motivi per le patate dolci a foglia gialla

Le carenze nutrizionali possono anche contribuire all’ingiallimento delle foglie di patata dolce.

  • La carenza più comune è la mancanza di azoto, che può essere trattata con un fertilizzante ricco di azoto.
  • La carenza di magnesio si manifesterà anche in foglie gialle, in quanto la pianta utilizza magnesio per fare clorofilla. Utilizzare un fertilizzante completo per trattare una carenza di magnesio.

Il modo migliore per prevenire l’ingiallimento delle foglie di patata dolce è quello di avviarle correttamente.

  • Utilizzare tuberi da seme esenti da malattie e arricchire il terreno con concime.
  • Acqua alla base delle piante per prevenire la diffusione di malattie e mantenere l’area intorno alle piante libera da erbacce e detriti vegetali.
  • Ruotare il raccolto di patate dolci ogni 3-4 anni, praticare una buona igiene in giardino e trattare immediatamente con il fungicida appropriato ai primi segni di infezione fungina.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *