Zucche

Nutrizione dei semi di zucca: come raccogliere i semi di zucca per il cibo

Le zucche sono membri gustosi e versatili della famiglia delle zucche invernali, e i loro semi sono ricchi di sapore e di sostanze nutritive. Volete sapere come raccogliere i semi di zucca per mangiarli e cosa fare con tutti quei semi dopo la raccolta? Continua a leggere!

Come raccogliere i semi di zucca

Raccogliere le zucche in qualsiasi momento prima della prima grande gelata in autunno. Saprete quando le zucche saranno pronte per essere raccolte – le viti moriranno e diventeranno marroni e le zucche saranno di un arancione brillante con la buccia dura. Utilizzare cesoie da giardino o forbici per tagliare la zucca dalla vite.

Ora che siete riusciti a raccogliere le zucche mature, è il momento di rimuovere i semi succosi. Utilizzare un coltello affilato e robusto per tagliare la parte superiore della zucca, quindi rimuovere con cautela il “coperchio”. Con un grande cucchiaio di metallo raschiare via i semi e la polpa fibrosa, poi mettere i semi e la polpa in una grande ciotola d’acqua.

Separare i semi di zucca dalla polpa

Usate le mani per separare i semi dalla polpa, mettendo i semi in un setaccio mentre andate.
Una volta che i semi sono nel setaccio, sciacquateli bene sotto l’acqua corrente fredda (o batteteli con lo spruzzatore del lavandino) mentre strofinate i semi con le mani per rimuovere più polpa. Non preoccupatevi della polpa, perché il materiale che aderisce ai semi migliora solo il sapore e la nutrizione.

Una volta tolta la polpa a vostro piacimento, lasciate sgocciolare completamente i semi, quindi stendeteli in un sottile strato su un panno pulito o un sacchetto di carta marrone e lasciateli asciugare all’aria. Se avete fretta, potete sempre usare il vostro asciugacapelli per accelerare il processo.

Semi di zucca arrosto

Preriscaldare il forno a 275 F. (135 C.). Spalmate uniformemente i semi di zucca su una teglia per biscotti e cospargete con burro fuso o con il vostro olio da cucina preferito. Per insaporire, si possono condire i semi con sale all’aglio, salsa Worcestershire, pepe al limone o sale marino. Se siete avventurosi, condite i semi di zucca con una miscela di spezie autunnali come cannella, noce moscata, zenzero e pimento, oppure aggiungete lo zing con pepe di cayenna, sale di cipolla o spezie Cajun.

Tostare i semi fino a doratura, di solito da 10 a 20 minuti. Mescolare i semi ogni cinque minuti per evitare che si brucino.

Mangiare semi di zucca

Ora che hai fatto la parte difficile, è il momento di ricompensarti. È perfettamente sicuro (ed estremamente sano) mangiare i gusci dei semi e tutto il resto. Se preferite mangiare i semi senza il loro guscio, mangiateli come semi di girasole: mettete un seme in bocca, rompete i semi con i denti e gettate via il guscio.

Nutrizione dei semi di zucca

I semi di zucca forniscono vitamina A, calcio, magnesio, zinco, ferro, proteine, potassio e grassi vegetali omega-3 sani. Sono pieni di vitamina E e altri antiossidanti naturali. I semi di zucca sono anche ricchi di fibre, soprattutto se si mangia la pelle. Un’oncia di semi di zucca tostati contiene circa 125 calorie, 15 carboidrati e non contiene colesterolo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Cerrar