Funghi

Chroogomphus helveticus

Caratteristiche macroscopiche

Caratteristiche:

Cappello di 5-8 cm nella fase adulta, nella prima fase è sferico, poi convesso, che può essere ottusamente umbracciato, ma manca completamente di mamellone. All’inizio è coperto da un tipo di lana che tende a scomparire per effetto della pioggia. La sua cuticola è viscosa solo in caso di pioggia ed è di colore arancione con sfumature rosate.

Fogli ampiamente distanziati e nettamente decorrenti, di colore simile a quello del cappello, ma che si scuriscono nel tempo fino a diventare nerastri.

Piede dello stesso colore del resto del carpoforo, generalmente abbastanza asciutto, attenuato alla base, fino ad essere in alcuni casi quasi raggiante. La sua zona cortiniforme è praticamente impercettibile. È giallo quando viene maneggiato.

Polpa di colore arancione, anche se giallastra alla base del piede, non molto soda o spessa, con un leggero odore fruttato e un sapore dolce, non sgradevole.

Habitat:

Specie esclusiva di conifere, fa la sua comparsa in autunno. Non è una specie molto frequente, ma dove esce lo fa in quantità considerevole.

Commenti:

Una specie di nessun valore culinario che può avere qualche somiglianza con il Chroogomphus rutilus, dal quale si differenzia per la sua minore viscosità, l’assenza di mamellone, e il colore uniforme rosa-arancio dell’intero carpoforo. Ancora più vivace è il Chroogomphus fulmineus, una specie termofila dal clima mediterraneo.

Ulteriori informazioni:

  • Nome comune:
    Nessuna.
  • Sinonimo:
    Gomphidius helveticus Cantante

Tassonomia:

  • Divisione:
    Basidiomycota
  • Suddivisione:
    Basidiomicotina
  • Classe:
    Omobasidiomiceti
  • Sottoclasse:
    Agaricomycetidae
  • Ordine:
    Newsletter
  • La famiglia:
    Gomphidiaceae

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.