Piante

Come radicare una foglia succulente

Se ti piacciono le piante grasse, un modo per riprodurle e averne parecchie è sapere COME RADICARE UNA FOGLIA SUCCULENTE, in questo post ti insegneremo in semplici passaggi.

COME RADICARE UNA FOGLIA SUCCULENTE

COME RADICARE UNA FOGLIA SUCCULENTE

Le piante grasse sono piante che sopravvivono a lunghi periodi di siccità immagazzinando l’acqua nelle foglie, nei gambi o nelle radici. I suoi steli o radici diventano spessi e carnosi quando trattengono l’acqua. La maggior parte delle piante grasse preferisce condizioni asciutte e cresce bene in contenitori. Le piante grasse sono disponibili in una varietà di forme e colori e si propagano facilmente attraverso i ritagli di foglie. Le piante grasse coltivate in contenitori richiedono poca manutenzione mentre aggiungono colore e consistenza a un ponte, un portico o una stanza.

1. Scegli un taglio di foglie succulente in primavera o in estate, quando la pianta sta crescendo attivamente. Scegli una pianta sana senza segni di danni o malattie da cui prendere il taglio. Scegli una foglia sana senza imperfezioni. Rimuovere la foglia dalla pianta, spezzandola o tagliandola con un coltello nel punto in cui la foglia si congiunge con il gambo. Posiziona il foglio su un pezzo di carta e mettilo in una stanza buia, asciutta e ben ventilata per un giorno o due per lasciarlo asciugare e formare un callo all’estremità tagliata.

2 . Scegli un contenitore per tagliare il foglio. Scegli un contenitore con fori di drenaggio sul fondo e profondo almeno 10 cm. Considera i contenitori in colori e forme che accentuano la varietà scelta di piante grasse e lo spazio in cui cresceranno.

 

3. Mescolare una parte di terriccio, due parti di vermiculite e due parti di perlite per creare un terreno di coltura ben drenante. Riempi la ciotola con il composto, schiacciandolo bene. Lascia uno spazio di 2,5 cm tra la superficie del pavimento e la parte superiore del contenitore. Innaffia il terreno nel contenitore con un annaffiatoio due o tre volte per assicurarti che sia uniformemente umido.

4. Immergere l’estremità tagliata della foglia nell’ormone radicante. Spingere l’estremità tagliata della lama nel terreno del contenitore fino a quando non è sepolta da un terzo a metà della lama. Tampona il terreno intorno alla parte inferiore della lama per stabilizzarlo.

5. Posizionare il contenitore in un’area con una temperatura costante di 65 gradi Fahrenheit (18 gradi Celsius) o più calda. Scegli un’area con luce solare indiretta intensa. Innaffia la foglia tagliando solo quando lo strato superiore di un quarto di terreno si asciuga. Spruzzare il taglio una volta al giorno con un flacone spray per aumentare il livello di umidità. Guarda la nuova crescita da quattro a sei settimane dopo la semina, a indicare che la pianta ha stabilito radici.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.