Piante

Tipi di citronella

Questa pianta, così nota per essere il miglior repellente naturale contro le zanzare insistenti, viene talvolta confusa con altre specie per il suo particolare aroma di limone. Quindi, molti si chiedono, qual è la vera pianta di citronella? La risposta a questa domanda è che conosciamo come citronella tutte le piante appartenenti al genere Cymbopogon. Tralasciamo quindi altre specie come il noto Pelargonium Citrodorum, chiamato anche popolarmente citronella geranio, che, ovviamente, è anche ampiamente utilizzato non solo come antizanzare ma per il suo ricco aroma. Unisciti a noi in questo articolo di EcologíaVerde per conoscere i diversi tipi di citronella per conoscere la loro cura e usi.

tassonomia della citronella

Come il resto delle piante, la citronella appartiene al regno dei Plantae, in particolare all’ordine dei Poales. È qui che si trova la famiglia delle Poaceae e al suo interno troviamo il genere Cymbopogon a cui appartengono tutti i tipi di citronella. Inoltre, va notato che sebbene alcuni conoscano comunemente la melissa come falsa citronella, è bene sapere che entrambe le specie non appartengono allo stesso taxon, anche se sono tutte caratterizzate da quel particolare aroma di agrumi.

Le piante appartenenti al genere Cymbopogon sono originarie del sud-est asiatico ed hanno in comune di essere piante erbacee perenni dal caratteristico colore verde intenso, oltre al loro aroma di limone, come abbiamo già accennato. Inoltre, possono raggiungere un metro di altezza.

Cymbopogon nardus

Cymbopogon nardus o citronella di Ceylon è considerata da molti la vera pianta di citronella, forse perché è una delle specie più utilizzate per il suo olio essenziale. Grazie al suo grande rizoma strisciante, questa erbacea perenne e molto cespugliosa può raggiungere anche il metro di lunghezza. Il suo apice è di colore verde glauco e presenta i suoi fiori in infiorescenze compatte. Si riproducono sia per divisione che per seme.

Cymbopogon Winterianus

Conosciuta anche come citronella di Giava, è, insieme al Cymbopogon nardus, la pianta di citronella antizanzare più utilizzata per la sua alta concentrazione di oli essenziali. In questo altro post puoi saperne di più Rimedi casalinghi per le zanzare.

Come tutte le altre piante del genere, è un’erbacea aromatica perenne caratterizzata dalla formazione di cespi a causa del suo rizoma, molto più corto che nel caso del Cymbopogon nardus. Qui puoi saperne di più sui rizomi: definizione ed esempi di piante.

Allo stesso modo è in grado di superare i 2 metri di altezza e presenta foglie strette, lanceolate, ma dal caratteristico contorno rossastro.

Immagine: ResearchGate

Cymbopogon Citratus

Citronella La citronella è un’erba perenne con un breve rizoma aromatico. Ha fusti eretti fino a 2 m e con nodi molto fioriti. Inoltre le sue foglie sono alterne, piatte, con margine scabrido, apice acuto, base stretta, guaina striata, glabra e auricolata.

Le sue infiorescenze, cioè i suoi gruppi di fiori sono a grappolo e penduli, compresi tra 30 e 50 cm. La sua spighetta è sessile, muticosa e con dorso concavo.

Cymbopogon Martini

Questa pianta erbacea dell’Asia meridionale e appartenente al genere Cymbopogon è popolarmente conosciuta come palmarosa. È anche riconosciuto per il suo olio essenziale profumato di rosa ed è in grado di superare il metro di altezza. Inoltre, si caratterizza per le sue piccole infiorescenze rossastre. Il suo miglior metodo di riproduzione è attraverso i semi, che puoi coltivare durante tutto l’anno. Per quanto riguarda la sua cura, ti consigliamo di riporlo in un luogo dove riceva luce solare diretta, purché la temperatura non superi i 30 ºC.

Cymbopogon Flexuosus

Come per la maggior parte delle piante appartenenti al genere cymbopogon, ha un gradevole aroma di limone in grado di respingere le zanzare. Il Cymbopogn flexuosus ha foglie allungate verdi e appuntite, tipiche delle graminacee. Puoi coltivarlo sia nel terreno del giardino che in vaso.

Puoi leggere di più su Cosa sono le erbe in questo altro articolo.

Immagine: Antropocene

Cymbopogon Bombicinus

Questa pianta erbacea è originaria dell’Australia ed è caratterizzata da peli setosi sulle foglie. Inoltre, a differenza della maggior parte della citronella, non viene utilizzata come repellente per zanzare. Il suo uso medicinale si concentra sulla lotta al dolore grazie al suo olio essenziale o sul bruciarlo per inalare il suo aroma per migliorare il raffreddore.

Cymbopogon Schoenanthus

Come nel caso precedente, questo tipo di Cymbopogon non viene utilizzato come repellente per zanzare ma per combattere batteri e funghi. Questa pianta è originaria dell’Arabia Saudita, quindi tollera le alte temperature e non necessita di troppe annaffiature in quanto è tipica dei paesaggi desertici.

Cymbopogon Obtectus

Infine, questo tipo di citronella viene utilizzato per aiutare a migliorare le condizioni del suolo e creare così un ecosistema più adatto per altre piante. Il suo utilizzo per ripopolare le aree colpite grazie alla sua resistenza ai climi estremi rende questa specie un perfetto alleato contro la desertificazione. È anche caratterizzato da peli biancastri setosi.

Scopri di più su questo grave problema del suolo leggendo questo altro post di EcologíaVerde sulla desertificazione: cos’è, cause e conseguenze.

Immagine: naturalista

A cosa serve e cura della citronella

L’ olio di citronella viene utilizzato non solo per combattere fastidiose zanzare e altri insetti, ma viene utilizzato anche come condimento e per le sue proprietà medicinali, come abbiamo spiegato in ciascuno dei casi precedenti. Inoltre, le foglie fresche di questa pianta vengono utilizzate come deodorante per ambienti e antizanzare e per le stesse è disponibile anche l’opzione di candele profumate alla citronella.

Pertanto, possiamo dire che le cure di base della citronella sono:

  • Deve essere posizionato in un luogo dove riceve la luce solare diretta.
  • Deve avere un substrato ben drenato per evitare che le radici marciscano a causa dell’umidità.
  • Richiede annaffiature moderate, soprattutto durante il periodo estivo quando è necessario effettuare la potatura.
  • Migliorerà la sua crescita e l’aspetto se usi la materia organica per fertilizzarlo.

Scopri molto di più sulla Citronella: cura e a cosa serve con questa guida EcologíaVerde.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di citronella, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.