Suggerimenti

15 erbe medicinali che potete cercare nel vostro giardino

E se ti dicessi che il rimedio per la tua fastidiosa tosse o per l’irritazione cutanea è nel tuo cortile di casa proprio ora, o che la medicina per il tuo mal di testa o per il bruciore di stomaco potrebbe essere in giro per la strada? Guarderete di nuovo le erbacce che state cercando di controllare con i diserbanti o tirando via dalle vostre aiuole?

Le erbe medicinali sono una risorsa sottovalutata che potrebbe crescere nel vostro giardino in questo momento. In effetti, direi che queste piante utili non dovrebbero assolutamente essere chiamate erbacce fastidiose. Ecco 15 delle opzioni più comuni, come possono essere utilizzate e a cosa fare attenzione.


Erbe medicinali


1. Denti di leone ( Tarassaco )

Con tutto il trambusto che c’è intorno ai denti di leone in questi giorni, avrete notato le eccellenti proprietà di questa nota erba. I denti di leone vanno di pari passo con la primavera, ma forse non sapete che i denti di leone sono pieni di vitamine A, B, C e D.

È possibile utilizzare tutte le parti di questa erba, dalle radici ai fiori, e l’intera pianta è commestibile. Le foglie sono deliziose nelle insalate e nelle zuppe. Le radici sono utili come tisane o macinate nel caffè.

I denti di leone hanno una storia di trattamento dei problemi al fegato e delle malattie renali, ma non è l’unico uso dei denti di leone. È inoltre possibile utilizzare i denti di leone per… :

  • Acidità di stomaco
  • Appendicite
  • Diuretico
  • Stimolante dell’appetito

Attenzione: Durante la raccolta di questa pianta, fare attenzione a non raccogliere i denti di leone che sono stati avvelenati.

Guarda il video qui sotto per saperne di più sulla ricerca di cibo con i denti di leone (e le violette).


2. Banana ( Plantago major )

La banana è una delle erbe medicinali più comuni. Non muore mai, o sembra che non muoia mai, non importa quanto diserbante si usi su di esso. L’erba delle banane non va confusa con i frutti simili alle banane che crescono nei Caraibi.

Si possono mangiare foglie di banana crude o cotte, ma si può scegliere la crescita più giovane. Le foglie più vecchie sono dure e hanno un sapore sgradevole, ma si possono comunque mangiare se lo si desidera.

Che ci crediate o no, la banana contiene la stessa quantità di vitamina A di una grande carota, ed è ricca di vitamina B1 e riboflavina.

Come si possono utilizzare le banane per scopi medici? Può essere trattata:

  • Bronchite
  • Gola dolorante
  • Sintomi da freddo
  • Ridurre il dolore e il disagio
  • Stimolare la crescita mobile
  • Rigenerare i tessuti
  • Diarrea calmante
  • Trattamento della febbre

Attenzione: Proprio come il tarassaco, molte persone avvelenano la banana per cercare di liberarsene. Assicuratevi che le piante che raccogliete non siano state irrorate.


3. Ortica ( Urtica dioica )

Avete mai commesso l’errore di tenere un’ortica tra le mani? Non è divertente. È necessario indossare guanti o avere la pelle molto spessa quando si prende l’ortica.

Detto questo, le ortiche sono una ricca fonte di vitamine A, B2, C, D e K. Questa erba è una fonte di antiossidanti, amminoacidi e clorofilla. Non dimenticate il calcio, il potassio, lo iodio e molto altro ancora!

L’ortica può essere usata per… :

  • Problemi ad urinare
  • Calcoli renali
  • Reclami congiunti
  • Diuretico
  • Allergie
  • Febbre da fieno

Attenzione: Indossare guanti e coprirsi le braccia quando si raccoglie l’ortica. Non mangiare ortica cruda a meno che non la si schiacci in un mortaio e la si uccida o la si mescoli in un frullatore per neutralizzare il pungiglione.


4. Achillea millefoglio ( Achillea millefoglio )

L’achillea è una bella erba con fiori bianchi. È così popolare come pianta medicinale che è conosciuta come Erba del Soldato. Questa erba può essere usata per creare un unguento per le ferite, e ancora oggi in Scozia si usa per questo scopo.

I benefici non si fermano qui. Si possono anche masticare le foglie per alleviare il mal di denti e fare del tè all’achillea per ridurre gli effetti del raffreddore. È anche possibile applicare un cataplasma all’achillea alle emorroidi.

Attenzione: l’achillea è pericolosamente simile all’achillea. La cicuta velenosa assomiglia all’achillea o al merletto della regina Anna, ma a differenza di queste piante può essere mortale. Assicuratevi di sapere cosa state cercando.


5. Portulaca ( Portulaca oleracea )

La portulaca cresce intorno ai cortili e nelle aiuole vuote del giardino. Gli erboristi vendono portulaca secca per i rimedi a base di erbe, ma probabilmente crescerà nel vostro giardino gratuitamente. Purslane è una fonte importante di acidi grassi omega-3, più di altre verdure a foglia. È ricco di vitamine A, C ed E, oltre che di magnesio, calcio e potassio.

Le foglie di portulaca sono acide e salate, il che può essere un gusto acquisito. Provate ad aggiungere le foglie alle zuppe e agli stufati, oppure potete impanarle e friggerle per fare un contorno di tempura.

È possibile utilizzare la portulaca per molti scopi medici, come

  • Punture di insetti
  • Punture d’api
  • Ferite cutanee
  • Diarrea
  • Emorroidi

Attenzione: Lo sperone tossico può sembrare portulaca. Assicuratevi di identificare correttamente la vostra pianta prima di mangiarla.


6. Cimitero ( Stellaria media )

Il pamplin è un’altra nota pianta medicinale che è una fonte di vitamine A, C e D, oltre che di calcio, ferro e potassio. È possibile aggiungere pamplina alle insalate e ai panini. È delizioso fresco ma anche gustoso nelle zuppe e negli stufati.

Oltre a mangiarlo, è possibile utilizzare la Pampline come trattamento topico per tagli minori, ustioni, eczemi ed eruzioni cutanee. È anche possibile utilizzare chickweed… :

  • Sintomi della vescica irritabile
  • Problemi di cistite vescicale
  • Costipazione
  • Tosse
  • Raucedine
  • Reclami sui reni
  • Lesioni
  • Dolore alle articolazioni

Attenzione: L’amaretto può assomigliare allo sperone e all’amaretto scarlatto. Entrambi sono velenosi.


7. Cicoria ( Cichorium intybus )

La cicoria è nota per i suoi piccoli fiori azzurri, che crescono lungo le strade e in altri luoghi indesiderati. Potete bollire le foglie e aggiungerle ai pasti, oppure provare a cucinare e macinare le radici per sostituire il caffè.

Questa pianta medicinale può essere utilizzata anche per vari scopi, come

  • Trattamento dei parassiti interni
  • Uno stimolante dell’appetito
  • Un diuretico
  • Per i dolori di stomaco
  • Trattamento della stitichezza
  • Trattamento dei problemi al fegato e alla vescica

Attenzione: Assicuratevi che la cicoria che raccogliete non sia stata avvelenata.


8. Margherite

Avete piccole margherite nel vostro giardino? Le foglie e i petali delle margherite sono commestibili e possono essere mangiati crudi o cotti, ma alcuni trovano il sapore un po’ amaro.

Per anni, i margaritas sono stati trasformati in tè e utilizzati come medicina tradizionale per i disturbi gastrointestinali e respiratori. Le margherite hanno anche proprietà antinfiammatorie.


9. Bacino riccio ( Rumex crispus )

Curly’s Wharf è un’erbaccia dura che la maggior parte delle persone ha difficoltà ad uccidere. È un’erbaccia molto comune, quindi trovare qualcosa non dovrebbe essere un problema. Le foglie primaverili ricciole sono ricche di beta-carotene e vitamina C, e i semi sono una fonte di calcio e fibre.

Tutte le parti della darsena a ricciolo sono commestibili e possono essere mangiate cotte o crude. Provate ad aggiungere gli steli alle insalate o alle patatine fritte. Dal punto di vista medico, è possibile utilizzare la molla arricciata come . :

  • Lassativo
  • Astringente
  • Come promuovere la guarigione delle ferite

Attenzione: Il bacino di riccio è tossico per il bestiame in grandi quantità. Contiene anche ossalato di calcio, che può essere un problema per le persone con calcoli renali.


10. Quartiere degli agnelli ( Album del chenopodio )

Un’altra erba comune che potete trovare nel vostro giardino è l’agnello, che si moltiplica durante l’estate, producendo semi neri, ricchi di proteine, simili alla quinoa.

I quarti di agnello sono anche una fonte di vitamina A, fosforo e potassio. Quindi è un ottimo modo per aumentare le sostanze nutritive nei vostri pasti.

Quando usate il quarto di agnello come pianta medicinale, fate un tè per aiutare la digestione e il mal di stomaco.

Attenzione: Le costolette di agnello giovani possono sembrare belladonna, che è velenosa.


11. Malva comune ( Malva, trascurata ( tixag__14 )

No, la malva comune non è imparentata con la marshmallow, e non sa di caramelle. Si può fare un tè dalla radice della malva comune, e diventa una miscela densa, perfetta per problemi digestivi e genitourinari.

Si possono mangiare le foglie dell’erba comune, ma la maggior parte delle persone trova che le foglie siano amareggiate a meno che non le mangiate giovani. Provate a cucinarli e a mangiarli al posto delle altre verdure, e non dimenticate i baccelli di semi. Questi baccelli contengono un enorme 21% di proteine.

Il viola può essere utilizzato per:

  • Calmare il mal di gola
  • Tosse
  • Disturbi di stomaco
  • Trattamento delle ferite

Attenzione: La malva cresce quasi ovunque, ma se state raccogliendo sul ciglio della strada, sappiate che le piante potrebbero essere state irrorate con pesticidi o erbicidi.


12. Trifoglio rosso ( Trifoglio pratense )

Questi fiori rosa e rossi attirano le api nel vostro giardino. Sono una fonte di cibo per le api e altri insetti, che sono tutti buoni motivi per lasciare il trifoglio rosso nel vostro giardino. Sono esattamente ciò di cui le api e il vostro giardino hanno bisogno.

Il trifoglio rosso ha anche una lunga storia come erba medicinale utile. È noto per le sue proprietà antinfiammatorie ed è un rimedio popolare per il cancro. Naturalmente, l’American Cancer Society riconosce che non ci sono prove concrete a sostegno di questa affermazione. Al contrario, sappiamo che il trifoglio rosso è una fonte di calcio, magnesio, fosforo, potassio e vitamina C.

Le malattie che possono essere trattate con il trifoglio rosso sono

  • Tosse
  • Bronchite
  • Esaurimento
  • Squilibri ormonali
  • Ansia
  • Spasmi muscolari

Attenzione: Il trifoglio rosso assomiglia al pisello della corona, che è tossico per gli esseri umani e i cavalli.


13. Violette ( Viola sororia )

In primavera, il vostro giardino è solitamente coperto da questi fiori viola in quantità massicce. Oltre ad essere belle, le violette sono note per essere versatili, e si possono usare per fare gelatina e aceto di violetta o come trattamento medico – non male per una piccola erbaccia!

La viola è un’erba dal sapore dolce con foglie e steli che può essere mangiata cruda o cotta. Si possono asciugare le foglie per creare un delizioso tè alla violetta.

Le viole ci stanno provando:

  • Congestione
  • Problemi ai nervi
  • Problemi urinari
  • Problemi di digestione
  • Insonnia

Attenzione: le viole hanno qualità lassative, quindi fate attenzione. Non bevete troppo tè alla violetta!


14. Aglio selvatico ( Allium ursinum )

Potreste essere incappati in qualche aglio selvatico in un campo. Ha fiori bianchi e boccioli fini ed è una delle erbe medicinali e culinarie più utili. L’aglio selvatico può essere usato nel pesto fatto in casa, come sostituto dell’erba cipollina o delle cipolle verdi, e viene aggiunto alle insalate e alle zuppe.

L’aglio selvatico ha alcune delle stesse proprietà dell’aglio normale che acquistiamo in negozio. Ha proprietà antibatteriche, antibiotiche, antisettiche e antimicotiche. È stato dimostrato che può anche abbassare la pressione sanguigna:

  • Torace chiaro e congestionato
  • Ridurre il colesterolo
  • Alleviare la nausea
  • Un cataplasma sulle lesioni

Attenzione: L’aglio selvatico assomiglia al mughetto e allo zafferano autunnale, entrambi velenosi.


15. Molène ( Verbascum )

Molte persone coltivano il verbasco nei loro giardini di erbe aromatiche per scopi medicinali, ma in alcune zone cresce anche selvatico. È un’erba difficile da ignorare perché può crescere fino a 2,5 metri di altezza con una caratteristica lancia floreale. Le foglie sono sfocate e tendono ad apparire in lotti vuoti, campi e cortili non coltivati.

L’olio di verbasco infuso è stato usato per trattare le infezioni alle orecchie. Le foglie di verbasco possono essere utilizzate come trattamento per

  • Tosse
  • Congestione
  • Asma
  • Freddo


Ricerca e utilizzo di piante medicinali

Quando si inizia a cercare le erbe medicinali, è meglio imparare a identificarle prima di utilizzarle come rimedi erboristici o nei piatti. Alcune erbacce si assomigliano, ma offrono pochi o nessun beneficio o possono anche essere tossiche. Inoltre, non cercare mai il cibo in una zona che potrebbe essere stata spruzzata con un erbicida chimico. Non si vuole ingerire veleno.

È anche importante notare che non tutte le erbe infestanti sono state accuratamente testate per le loro proprietà medicinali, quindi fate la vostra ricerca prima di affidare la vostra salute a qualcosa che avete tirato fuori dal vostro giardino.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.