Suggerimenti

Tormentilla, pianta medicinale per coliche, raffreddori, ipertensione o dermatiti.

La Tormentilla (Potentilla erecta (L.) Rauschel) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Rosacee , con fusti biforcuti e di circa 20 cm. foglie lunghe, verdi, composte da 3 o 7 foglioline ovali, seghettate sul margine e un po’ pelose sul lato inferiore; fiori gialli a quattro petali, ascellari e solitari, frutta secca e rizoma rossastro.

PARTI UTILIZZATE DELLA TORMENTILLA:

La radice e il rizoma.

.
PRINCIPI ATTIVI DELLA TORMENTILLA:

Abbondanti tannini catechici (15-20%), che durante il processo di essiccazione e conservazione si trasformano in flobafeni; flavantrioli e procianidine; Tannini ellagici (6,2%): ellagitannino, acidi gallico ed ellagico liberi. Pseudosaponósido: tormentósido; acido quinovico; Acidi fenilcarbossilici: caffeico, p-cumarina, sinapico. Resina, gomma, tracce di olio essenziale.

.
EFFETTI DELLA TORMENTILLA:

Per la sua ricchezza di tannini, è un buon farmaco astringente: antidiarroico, emostatico locale, cicatrizzante. Inoltre, i suoi effetti sono stati evidenziati come antinfiammatorio, antibatterico, antiallergico, antipertensivo, immunostimolante e antivirale.

.
INDICAZIONI DELLA TORMENTILLA:

Coliche intestinali, diarrea, prevenzione e cura di sindromi influenzali e raffreddori, coadiuvante nel trattamento dell’ipertensione arteriosa. Emorroidi, fragilità capillare, emorragie uterine funzionali, vene varicose.

In uso topico: ferite, ustioni, stomatite, glossite, parodontite, faringite, ragadi anali, ulcerazioni del derma e della cornea, congiuntivite, dermatite, problemi orali, eritema, smagliature, prurito, vulvovaginite, post-rasatura (lozione) e sanguinamento nasale.

.
CONTROINDICAZIONI TORMENTILLA:

Dispepsia iposecretoria.

Non prescrivere forme di dosaggio orali con contenuto alcolico a bambini di età inferiore a due anni o a consulenti nel processo di cessazione dell’alcol.

.
EFFETTO TOSSICO DELLA TEMPESTA:

Per la sua abbondanza di tannini, potrebbe essere irritante per la mucosa gastrica. Per evitare ciò si consiglia di abbinarlo alla radice di marshmallow.

.
ATTENZIONE EFFETTO TOSSICO DELLA TEMPESTA:

Tenere in considerazione il contenuto alcolico dell’estratto fluido e della tintura.

.
USO TERAPEUTICO E DOSE DI TORMENTILLA:

Uso interno:

* Decotto: 30 g/l, bollire 10 minuti. Tre o quattro tazze al giorno.

* Macerazione: 5 g/l. Macerare per 12 ore. Bevi tre o più tazze al giorno. Ha il vantaggio di trattenere una maggiore percentuale di tannini, in quanto non viene idrolizzato dall’azione del calore.

* Polvere: da 2 a 4 g/die, in capsule.

* Estratto secco (5: 1): 250-500 mg/capsula. Da uno a otto al giorno.

* Estratto fluido (1: 1): 30-50 gocce, da una a tre volte al giorno.

* Tintura (1:10): 50-100 gocce, da una a tre volte al giorno.

Uso esterno:

* Macerazione o decotto al 5%. Applicare sotto forma di lozioni, impacchi, collutori, gargarismi o irrigazioni vaginali.

Erbe
.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.