Suggerimenti

Ecologia… Può cambiarti la vita?

L’ecologia può cambiarti la vita, vuoi sapere come?

Probabilmente hai già sentito parlare di ecologia. Ma sai davvero cos’è l’ecologia e ti sei mai chiesto cosa può fare per te tutta l’ecologia?

L’attuale crisi ambientale, la disuguaglianza sociale e la preoccupazione per la protezione della salute hanno molto a che fare con l’ascesa del movimento ambientalista.

Cos’è l’ecologia e cosa può fare per te?

Prima di tutto, è necessario definire cos’è l’ecologia. In modo molto riassuntivo, potremmo dire che è la branca della biologia che studia il rapporto degli esseri viventi tra loro e con l’ambiente in cui abitano. Pertanto, da un punto di vista puramente scientifico, l’ecologia ci consentirebbe di comprendere meglio gli ecosistemi e prevedere i cambiamenti che si verificano in essi.

Tuttavia, da diversi decenni questo termine ha acquisito un nuovo significato legato al movimento ambientalista . Una filosofia di vita che promuove una maggiore consapevolezza sociale e ambientale e che cerca di raggiungere un equilibrio tra tutti gli esseri viventi che abitiamo sul pianeta Terra.

È proprio di questa visione dell’ecologia che parleremo in questo post.

L’educazione ambientale nei bambini è essenziale per loro per essere adulti rispettosi dell’ambiente

Consumatori coinvolti: il loro impatto sul mondo

Il movimento ambientalista cerca uno stile di vita trasformativo attraverso alternative che mettano al centro la consapevolezza sociale e ambientale. E qual è la pietra angolare del movimento ambientalista? Partecipazione per creare opzioni eque e sostenibili.

In questo senso, uno dei cambiamenti che abbiamo visto negli ultimi anni grazie all’agire dei cittadini è stata la comparsa di un consumatore impegnato che, attraverso gesti quotidiani, vuole tutelare la natura e la sua salute. Come possiamo leggere nelle parole di Greenpeace :

“Il consumo è alla fine della catena di molti dei problemi ambientali […] hanno molto a che fare con il nostro modello di mercato”.

Pertanto, è normale che sempre più persone siano interessate a tutto ciò che l’ecologia può offrirci e all’impatto che abbiamo sul pianeta. Sempre più persone impegnate per l’ambiente e interessate a cambiare gli attuali modelli di produzione e consumo .

Infatti, quando conosciamo il vero costo della produzione convenzionale, iniziamo a capire meglio i vantaggi della produzione biologica . Alcuni esempi di questo costo che si traduce nelle seguenti cifre:

  • L’impronta ecologica e territoriale dell’allevamento intensivo è stata responsabile dell’emissione di oltre 86 milioni di tonnellate di CO2-eq nel 2015.
  • L’allevamento intensivo consuma 48.000 milioni di metri cubi d’acqua. O in altre parole: questa è la quantità di acqua che una famiglia media consuma per 21 anni.
  • Il 36% della superficie totale della Spagna è utilizzato per coltivare cibo per sostenere il modello di allevamento convenzionale o intensivo.
  • L’aria che respiriamo è inquinata . Lo denuncia l’Agenzia europea dell’ambiente, e questo avviene sia per gli attuali modelli di produzione industriale, sia per il traffico cittadino.
  • Il settore tessile continua ad inquinare il pianeta . Nonostante gli sforzi delle organizzazioni ambientaliste per sbarazzarsi di sostanze chimiche pericolose dalle catene di produzione.

E potremmo continuare a parlare di come il nostro attuale sistema contribuisce all’inquinamento da pesticidi dei fiumi , la produzione alimentare si basa sull’uso di pesticidi , o come il cambiamento climatico sta accelerando .

Perché non vuoi mettere da parte l’ecologia

Di fronte a questo squallore, l’ecologia sembra essere la soluzione migliore per tutti, come uno stile di vita rispettoso che cerca il benessere di tutti gli esseri che abitano la terra. Insomma, come risposta a breve, medio e lungo termine ai problemi e alle crisi che abbiamo appena visto.

Inoltre, un altro dei benefici indiretti che ha l’ ecologia è che influenza direttamente la nostra salute . Ad esempio, quando si sceglie Organic Food al momento dell’acquisto, sappiamo che non vengono utilizzati pesticidi o erbicidi sintetici, né ormoni né additivi, né, naturalmente, organismi geneticamente modificati (OGM). Sapere che mangi cibi sani che non ti fanno ammalare e che sono stati anche prodotti in modo più sostenibile, non ha prezzo.

Mobilità sostenibile, dando priorità all’uso di mezzi pubblici, biciclette o carpooling durante gli spostamenti.

D’altra parte, si potrebbe anche parlare di rispetto per gli animali e di quanto l’ecologia ha da dire al riguardo. Non solo per evitare l’estinzione di molte specie, come il noto caso delle api, uno degli animali più importanti per l’intero pianeta e la cui morte a causa delle pratiche agricole convenzionali è un problema. Ma anche per avere alternative produttive sostenibili che evitino l’impatto negativo del bestiame industriale .

Senza dimenticare, ovviamente, il fattore umano : aziende con progetti a valore aggiunto , che si prendono cura dell’ambiente e del tessuto sociale e che si allontanano dalle pratiche delle grandi multinazionali il cui fine ultimo è quello di ottenere un beneficio economico, anche se è a scapito dell’ambiente e della salute.

Il presente e il futuro dell’ecologia nella società

Generare cambiamenti attraverso alternative al modello di società in cui attualmente viviamo è una premessa. Ad esempio, la mancanza di educazione ambientale ha molto a che fare con la crisi ambientale che stiamo vivendo. E ovviamente è necessario evitare il consumismo e optare per uno stile di vita minimalista , che sicuramente ci aprirà la mente.

Infatti, uno dei grandi vantaggi dell’ecologia è che continua ad evolversi costantemente per rispondere alle nuove sfide che si presentano. Dai cosmetici atossici all’abbigliamento sostenibile a tutti i tipi di beni e servizi.

Nelle aree rurali, l’ecologia guidata principalmente dalle donne sta rispondendo ai problemi di spopolamento e sta riuscendo a rilanciare l’economia .

E tu, ti unisci al movimento ambientalista?

Reagire dall’ambientalismo alle ingiustizie sociali e ambientali individualmente e collettivamente è lo strumento più potente che abbiamo. È sempre più urgente prendere una posizione attiva contro il deterioramento del nostro pianeta.

Fortunatamente, la realtà ci mostra che ogni anno cresce il numero di persone che sono più consapevoli nella scelta dell’uno o dell’altro prodotto e servizio, in base a criteri come l’ecologia e il commercio equo, adottando un nuovo stile di vita più responsabile, sostenibile e rispettoso.

E quando ti guardi indietro, sentirai che vale la pena cambiare per te e per le generazioni future.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.