Suggerimenti

Il muschio può creare un magico giardino fiabesco

C’è qualcosa di mistico e affascinante nel muschio di un paesaggio. Mi ricorda sempre gli hobbit e le fate. Evoca anche un senso di calma e tranquillità in un modo che l’erba o altra vegetazione non copre.

Fino a qualche anno fa, vedevo il muschio solo come qualcosa che accade in natura. Si può trovare in zone ombrose e umide della foresta, che crescono sotto gli alberi e sulle rocce. Non sapevo che si potesse piantare il muschio nel proprio giardino.

Ma una volta che ho iniziato a fare paesaggi di muschio indoor per alleviare la tristezza del giardinaggio invernale, mi sono reso conto di quanto fosse facile coltivare il muschio. Ho cominciato a pensare che se la schiuma può crescere su un piatto nella mia sala da pranzo o in ufficio, allora perché non fuori, nel mio paesaggio?

Si scopre che con una buona preparazione e un’annaffiatura regolare, il muschio può crescere altrettanto bene in giardino. Ci sono alcuni trucchi da conoscere quando si considera un giardino di muschio. Se volete aggiungere un tocco di incanto al vostro giardino e alla vostra casa, continuate a leggere per scoprire come si può fare il paesaggio del muschio ovunque vogliate!


Suggerimento 1: comprendere il muschio

Il muschio non è come le altre piante che crescono in un giardino. Il muschio appartiene ad una famiglia di piante chiamate briofite. Questa famiglia comprende anche vespe e epatiche.


Non vascolare

A differenza della maggior parte delle piante, non ha affatto radici. Ciò significa che non prende umidità e sostanze nutritive dal suolo attraverso un sistema vascolare come fanno tutti i suoi frutti e le sue verdure. Il muschio invece trae la sua acqua dalle precipitazioni e dall’umidità. Inoltre, ricava le sue sostanze nutritive dall’aria, dall’acqua e da eventuali particelle di polvere che si depositano su di essa attraverso processi naturali.


Confusione di funghi

In termini di riproduzione delle piante, i muschi non fioriscono e producono semi come la maggior parte delle piante da giardino. È piuttosto diffuso da spore come funghi.

In termini di aspetto, a volte può anche essere confuso con i licheni. Poiché il lichene è essenzialmente un fungo alimentato da alghe, è facile capire perché alcune persone non si rendono nemmeno conto che il muschio è una pianta.


La madre di tutte le piante

Se guardiamo alla storia, il muschio è probabilmente la madre di tutte le piante. Il muschio ha almeno 450 milioni di anni ed è stato probabilmente il precursore di tutte le piante che avete oggi nel vostro giardino.


Vive di luce

Come le nostre altre piante moderne, i muschi hanno bisogno della luce del sole per fotosintetizzare i nutrienti e produrre clorofilla. Cattura il sole grazie alle sue strutture a forma di foglia.

Anche se la maggior parte dei 20.000 tipi di muschio cresce all’ombra, tutti hanno bisogno di un po’ di sole per svilupparsi. Inoltre, hanno bisogno di acqua per la fotosintesi.


Suggerimento 2: Scegliere il giusto metodo di semina

La prima cosa che dovete sapere sull’abbellimento del muschio è che ci sono due modi per iniziare nel vostro giardino.


Metodo di impianto 1: Trapianto di muschio

È possibile acquistare muschio su pavimenti e rotoli come per le altre piante di copertura del suolo. Il vantaggio di questo metodo è che una volta arrotolato il muschio, annaffiato e calpestato, avrete l’impressione che il muschio sia sempre cresciuto nel vostro paesaggio. Se si vuole un impatto immediato con un lavoro minimo, questa è la strada da seguire.

D’altra parte, l’acquisto di muschio pronto per l’impianto può essere costoso. A meno che non abbiate la fortuna di avere un coltivatore di muschio vicino a voi, dovrete ordinare il vostro muschio e farvelo spedire. Tra il costo della schiuma e il costo del trasporto, può essere abbastanza costoso coprire una vasta area con la schiuma.

È anche possibile raccogliere muschio selvatico da piantare a casa. Tuttavia, non raccogliere troppo. Verificate con le autorità faunistiche locali per scoprire quali tipi e quantità di muschio possono essere raccolti senza danneggiare l’ambiente.

Inoltre, se il vostro obiettivo è quello di coprire le rocce e riempire le crepe stranamente di muschio, questo potrebbe non essere il metodo migliore. A volte, quando si taglia la schiuma pre-rullo alla dimensione desiderata, ci vuole un po’ di tatto per dare l’impressione che la schiuma sia cresciuta lì e non sia stata buttata via come un ripensamento.


Metodo di impianto 2: Applicazione di fanghi

Se si vuole installare la schiuma ad un costo inferiore, la soluzione è quella di fare un brodo di schiuma. Inoltre, il muschio che cresce nel fango tende ad essere ben integrato in, su e intorno alle rocce e agli alberi o ai ceppi caduti nel paesaggio del muschio.

Fare una miscela di schiuma è abbastanza semplice. Basta mescolare una manciata di schiuma con una tazza di una base liquida adatta e frullare in un frullatore o in un robot da cucina. In questo modo si crea un liquido che può essere utilizzato per dipingere sulle rocce o per versare sulle superfici del terreno.

Funziona perché la schiuma è diffusa dalle spore. Così, mescolando la schiuma nella sua base liquida, diffonde queste spore in tutto il liquido. Poi, quando si spalma questo liquido, si inoculano essenzialmente le spore di schiuma nel terreno o in superficie.

Base liquida

Per quanto riguarda la base liquida da utilizzare, sta a voi decidere. Secondo gli esperti di cultura del muschio, l’acqua corrente è molto efficiente per la produzione di letame.

Ad alcune persone piace usare il latticello, aggiungere gli albumi all’acqua o usare lo yogurt. Queste sostanze aiutano la schiuma ad aderire alle superfici. Tuttavia, possono favorire la formazione di muffe se applicate in maniera troppo spessa. Per una migliore adesione, si può anche mescolare un po’ di argilla con acqua per creare una pasta spumosa.


Consiglio 3: Scegliere la schiuma giusta

Foto da MossAcres.com

Molti di noi considerano il muschio come una pianta di ombra e umidità. Questo vale per molte schiume. Ma ci sono anche muschi che funzionano bene in pieno sole e possono tollerare condizioni più asciutte. Se siete seriamente intenzionati a coltivare il muschio nel deserto, potreste farlo fintanto che avete un buon sistema di irrigazione del muschio.

Nonostante ciò, la maggior parte dei tipi di schiume disponibili per la vendita al dettaglio tendono a dare il meglio di sé nei terreni acidi e in ombra. Molti dei muschi più facili da trovare e da raccogliere si trovano nelle aree boschive, che crescono sui pendii esposti a nord o in zone dove l’umidità è continuamente presente.

Se raccogliete il vostro muschio in natura, prendete nota delle condizioni di coltivazione in cui cresce. Questo vi aiuterà a ricreare condizioni simili a casa vostra. Se acquistate il muschio da un rivenditore, assicuratevi di scegliere il muschio che meglio si adatta al terreno e alla zona che volete piantare.


Consiglio 4: Preparate il vostro pavimento in modo adeguato

La parte più difficile di iniziare con il muschio è preparare il terreno. Poiché il muschio non ha radici, non può competere con le piante che lo fanno. Affinché il muschio sprofondi nel terreno, tutte le altre piante e le loro radici devono essere rimosse per dare al muschio una lavagna pulita per iniziare bene.

Volete controllare il pH del vostro terreno. La maggior parte dei muschi preferisce un’acidità del suolo di circa 5,5. Applicate le modifiche necessarie per garantire che il pH del vostro terreno sia adeguato al muschio che avete scelto.

Inoltre, i muschi tendono a crescere meglio nel terreno compattato. Quindi, invece di aggiungere zolfo granulare per abbassare il pH, come si farebbe in un frutteto, si consideri di applicare una soluzione di zolfo e acqua bagnabile per regolare rapidamente il pH.

Una volta rimosse le radici, le piante di muschio possono essere posizionate, annaffiate e calpestate per tenerle in posizione. Dopo la semina, il muschio impedirà ai semi di raggiungere il terreno e di germinare. Tuttavia, i semi sotto il muschio o le radici che vengono lasciati possono continuare a crescere e diventare piante che si innalzano attraverso il muschio, staccandolo dal suolo. Dopo l’installazione è necessario diserbare regolarmente per permettere al muschio di prendere il sopravvento.

Se si utilizza una miscela di muschio, invece di applicare piante, è possibile applicare la miscela sul pavimento pulito. In media, ci vogliono dalle 5 alle 6 settimane perché la schiuma si stabilizzi. A seconda delle vostre condizioni, può anche richiedere più tempo. Siate pronti a mantenere il terreno libero da erbacce e radici fino a quando il muschio non si sarà insediato.


Suggerimento #5: Fai in modo che le cose accadano

Quando si utilizza la schiuma su rocce o altre superfici, sfruttare le depressioni della loro superficie per consentire una migliore adesione.

È anche possibile mescolare e abbinare piante di muschio mature con l’applicazione di fango per un impatto immediato e creare una sensazione integrata e di lunga durata.

Su terreno pianeggiante, utilizza piccoli cumuli di rocce per aiutare a trattenere le spore di muschio. Aiuta anche a trattenere l’umidità a livello del suolo mentre la schiuma si deposita. Man mano che il muschio cresce, è possibile rimuovere le rocce mentre il muschio comincia ad accumularsi intorno ad esse.


Consiglio 6: Utilizzare un sistema di nebulizzazione per l’irrigazione

Il muschio ha bisogno di un’irrigazione regolare per proliferare. Poiché il muschio non ha radici, non è necessario annaffiare in profondità. Piuttosto, è meglio spruzzare la superficie delle aree coperte di muschio o fango.

A tale scopo è possibile acquistare kit di irrigazione a spruzzo. Potete anche cospargere con il vostro tubo flessibile e aggiungere un ugello di nebulizzazione al vostro tubo.

Non innaffiare con il caldo. Invece, l’acqua nel pomeriggio o la mattina presto per evitare che la muffa cresca sul muschio. È inoltre ideale per irrigare alcune volte al giorno durante il periodo di installazione e come richiesto dopo l’installazione. Sono sufficienti brevi sessioni di irrigazione.


Consiglio #7: Mantenere il muschio libero da detriti

Una volta stabilito il muschio, oltre all’irrigazione nei periodi di piogge insufficienti e di regolare diserbo, si dovrà anche evitare che il muschio si ricopra di detriti. Utilizzare una scopa morbida per spazzare la schiuma, o utilizzare un soffiatore di foglie per rimuovere foglie e altre cose che si depositano sulla schiuma.

Ma attenzione a non staccare la schiuma spazzando o soffiando.


Suggerimento 8: evitare errori di schiumatura in casa

Per molte persone, il muschio può essere un sostituto dell’erba che richiede poca manutenzione. Tuttavia, per i coloni, potrebbe essere necessario fare un lavoro extra per proteggere il muschio dal bestiame e dagli animali da lavoro.

Poiché il muschio non ha radici, è facilmente disturbato dagli animali che lo scavano. I polli amano graffiare la schiuma. Le anatre si divertono a cercare le larve sottostanti. I gatti da stalla trovano nel muschio una perfetta sabbiera naturale. E i cani che scavano possono decimare un pezzo di muschio in pochi minuti.

Come tale, la schiuma è ideale per le zone dove gli animali da allevamento non vanno. Utilizzatelo nel vostro giardino privato e rilassante o su sentieri destinati solo all’uomo.


Consiglio 9: Non comprare Moss-Nomers

Muschio spagnolo

Attenzione, ci sono alcune piante il cui nome contiene “muschio” e che non sono veramente muschio. Qualcosa chiamato “muschio irlandese” è spesso venduto sugli scaffali dei negozi di ferramenta. Anche il “muschio spagnolo” che pende dagli alberi del sud non è affatto muschio.

Come regola generale, il muschio non fiorisce mai. Pertanto, qualsiasi pianta simile al muschio con un periodo di fioritura non è un vero muschio.


Suggerimento 10: impedire a Mosè di prendere

Il muschio è spesso considerato un’erbaccia in molti prati. Ci sono anche prodotti progettati per uccidere il muschio senza danneggiare le altre piante.

Poiché i muschi come i terreni compatti e il pH acido quando crescono sui prati, questo spesso significa che la qualità del suolo è troppo scarsa perché l’erba possa crescere. Il semplice miglioramento del terreno sul vostro prato può prevenire l’invasione di muschio.

Tenete presente, tuttavia, che se in altre parti della vostra casa avete del terreno povero e intasato d’acqua, il muschio può essere presente in aree in cui non l’avete piantato intenzionalmente.


Conclusione

Moss è un antico e bellissimo membro della famiglia delle piante. Può essere l’impianto perfetto per le parti compattate, sommerse dall’acqua o in ombra della vostra proprietà. Spero che possiate portare un po’ di magia del muschio in casa vostra con questi semplici paesaggi muschiosi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *