Suggerimenti

26 consigli per proteggere il vostro giardino da insetti e malattie

Avete provato tutti i trucchi disponibili sugli scaffali dei negozi per mantenere il vostro giardino libero da parassiti e malattie, e avete ancora paura di perdere la guerra?

Ci sono molti modi naturali per mantenere il vostro giardino libero da parassiti e pieno di vitalità.

Tuttavia, qualsiasi trattamento richiede circa due o quattro settimane per mostrare i risultati. Se siete pronti a eliminare per sempre parassiti e malattie dal vostro giardino, dovreste provare questi consigli:

>


Come proteggere un giardino


1. buona salute

Una buona igiene è uno dei modi principali per proteggere il giardino da malattie e parassiti. Se ripulite i detriti delle piante, non date la possibilità di nascondere malattie o parassiti, dando al vostro giardino uno strato protettivo.


2. Le recinzioni forti fanno dei buoni vicini

Allineare”>>

tramite premier1supplies.com

Se ci sono grandi parassiti nel vostro cortile, come i cervi, prendete in considerazione l’aggiunta di una solida recinzione attorno al perimetro del vostro cortile o della vostra proprietà. Questi recinti renderanno difficile per i cervi masticare il vostro cibo. Cominceranno a cercare un’altra fonte di cibo che non sia così difficile da raggiungere.


3. Aggiunta di buoni bug

Quando trovate dei parassiti nel vostro giardino, il modo migliore per scoraggiarli è quello di invitare i buoni ad entrare. Questi insetti benefici si nutrono di insetti nocivi. Considerate la possibilità di attirare insetti come:

  • Coleotteri
  • Mantide religiosa
  • Il sorvolo
  • Glitter
  • Ape
  • Libellule

Potete anche attirare nel vostro giardino i pipistrelli che vorrebbero masticare i parassiti.


4. Scegliere grandi insetti a mano

Ci sono alcuni insetti nel vostro giardino che potete vedere facilmente. Gli insetti come lumache, coleotteri giapponesi, vermi dei cavoli e insetti della zucca dovrebbero essere visibili. Quando li vedete, prendeteli dalle vostre piante e toglieteli dal vostro giardino.


5. Eliminare le piante malate

Verrà il momento in cui, guardando il vostro giardino, troverete una o due piante che sono state devastate da insetti o malattie. Queste piante non sono sane e non hanno sviluppato radici forti.

È necessario rimuoverli rapidamente, ma non trasformarli in fertilizzante. Non si vuole che insetti o malattie si diffondano attraverso il letame.


6. Prova gli spray naturali

Se avete provato gli insetticidi o i pesticidi acquistati in negozio senza successo, o se state cercando di fare giardinaggio biologico, potreste voler provare queste opzioni naturali. Potete spruzzare le vostre piante con spray all’aglio, olio minerale o sale per scoraggiare i parassiti.


7. Coperture di fila

Le coperture delle file sono un ottimo modo per coprire le vostre piante. Impedirà agli insetti di saltare tra le file nel vostro giardino. È un metodo semplice che potrebbe scoraggiare alcuni parassiti.


8. Blocca i tuoi impianti

allineatore ; ; ; ; ; ; ; ; ; ; ;

attraverso thegreenhead.com

Un’altra opzione, quando è necessario coprire solo pochi impianti, è quella di utilizzare anelli in filo metallico o in PVC che devono essere rivestiti con tessuto e posizionati sopra gli impianti desiderati.

Una volta coperte, le piante sono protette da eventuali parassiti che potrebbero tentare di attaccarle. Questa è una buona opzione per piantine o piante specifiche che vengono improvvisamente attaccate da parassiti.


9. 9. collari per piante

Allineare”>>

attraverso hobbyfarms.com

Se avete a che fare con i vermi da taglio, le trappole per piante sono un’ottima opzione. Ritagliate dei pezzi circolari di cartone e metteteli intorno alla base della vostra pianta. Il cartone scoraggia i vermi dal raggiungere la base del vostro impianto per l’alimentazione.


10. Pulire le piante

Allineare”>>

attraverso bonnieplants.com

Gli uccelli possono essere un grosso problema, soprattutto se si coltivano bacche. Invece di perdere il raccolto, è possibile coprire la pianta fino in fondo con l’antipasto.

Quando siete pronti a raccogliere, tirate fuori la rete e rimettetela al suo posto quando avete finito. Tenere il raccolto per sé con la rete è semplice.


11. Problemi di spaziatura

Lo spazio è essenziale quando si progetta il giardino. Se non si mette abbastanza spazio tra le piante, non si avrà una circolazione d’aria sufficiente tra di loro. Può essere il terreno di coltura ideale per le malattie. Assicuratevi che le vostre piante abbiano spazio per respirare.


12. Mantenere il fogliame asciutto

Una volta innaffiato, può essere facile bagnare il fogliame delle piante. Cercate di evitarlo, perché è un modo semplice per diffondere la malattia tra le vostre piante.

Se dovete usare l’irrigazione a pioggia, provate ad innaffiare la mattina. Almeno le piante avranno il calore del giorno per asciugare bene.


13. Ruotare i vostri raccolti

La rotazione delle colture è importante in ogni giardino. Se lasciate le vostre piante nello stesso posto anno dopo anno, i parassiti cominciano a sapere dove andare a nutrirsi. Dà anche la possibilità alle malattie di attecchire nel terreno.

Tutto questo può essere evitato seguendo un programma quadriennale di rotazione delle colture. Ciò significa che le vostre piante non saranno piantate nello stesso posto per quattro anni consecutivi.


14. Potenzia il tuo pavimento

Il terreno è la base del vostro giardino. Se avete un terreno sabbioso o argilloso, avrete problemi di umidità dove ne avete troppa o troppo poca.

I problemi di umidità possono portare alla malattia. Dovrete assicurarvi di testare il vostro pavimento e di modificarlo. Questo gli permetterà di drenare bene e di alimentare le vostre piante di conseguenza.


15. Pacciame

È importante pacciamare la base delle piante. La pacciamatura impedirà allo sporco di raggiungere gli steli delle piante quando vengono innaffiate.

Inoltre, aiuterà a conservare l’umidità necessaria affinché ogni pianta rimanga ben annaffiata.


16. Rimanete al di sopra delle erbacce

Non solo le erbacce forniranno un eccellente terreno di coltura per parassiti e malattie, ma saranno anche in competizione con le vostre piante per quanto riguarda i nutrienti. È quindi importante tirare le erbacce non appena le vedi. Se lasciate che si impadroniscano del vostro giardino, è difficile riportarli sotto controllo.


17. Fare una doccia fredda

Lo sapevate che l’acqua fredda ha un modo di spaventare gli insetti verso le colline? Se avete afidi sulle piante, spruzzatele con acqua fredda. L’acqua fredda farà cadere le piante e lascerà il giardino.


18. L’acqua saponata fa il trucco

Se avete insetti ostinati nel vostro giardino, provate ad aggiungere del sapone all’acqua fredda. Lo strato esterno del loro corpo si sta deteriorando e dovrebbe dissuadere afidi e acari dal rimanere nel vostro giardino.


19. Acqua saponata con pepe

Quando entri nel tuo giardino, è scoraggiante vedere gli insetti che fanno un pasto con le piante che hai lavorato duramente per farle crescere. Provate a spruzzare una soluzione di acqua saponata che contiene anche pepe. Questo rende il gusto delle piante meno desiderabile.


20. Acqua saponata con bicarbonato di sodio e aceto

Se state cercando di fare giardinaggio biologico, può essere scoraggiante vedere i funghi apparire sulle vostre piante. Un’adeguata spaziatura e irrigazione con un sistema di irrigazione aiuterà.

Tuttavia, se avete già sviluppato un fungo, provate a spruzzare acqua saponata con bicarbonato di sodio e aceto mescolati con le vostre piante. E’ un fungicida naturale.


21. sapone e latte per piatti

L’oidio è un’altra malattia che i giardinieri devono affrontare, soprattutto quando coltivano l’uva. Se trovate l’oidio sulle vostre piante, create una soluzione di acqua saponata con l’aggiunta di latte. È un modo naturale per liberare il giardino da questa malattia.


22. trappole vive

Avete marmotte, conigli o scoiattoli che mangiano le vostre verdure? Considerate la possibilità di mettere una trappola per animali vivi nel vostro giardino. Questo non danneggerà l’animale e, una volta che si sarà ripreso, potrà essere riposto nel suo giardino.


23. Le piante sane fanno la differenza

Piante sane con un forte apparato radicale sono naturalmente in grado di resistere alle malattie e agli attacchi dei parassiti. I coleotteri giapponesi possono masticare piante sane, e si riprenderanno.

Se date alle vostre piante un buon terreno in cui crescere, date loro acqua in abbondanza senza bagnare il fogliame e fate tutto il possibile per tenere lontani parassiti e malattie. Bisogna avere piante in grado di difendersi quando i problemi bussano alla loro porta.


24. Affilare il terreno

Quando cominciate a vedere lumache e altri parassiti avvicinarsi alle vostre piante da terra, è una buona idea schiacciare i loro vecchi gusci d’uovo e gettarli nel terreno intorno alle vostre piante. È possibile utilizzare anche la terra diatomacea.

Una volta spalmato sul terreno, elimina i parassiti striscianti e spaventosi che vi scivolano sopra e salva le vostre piante.


25. erbe aromatiche di piante

Agli insetti non piacciono certi odori. Quindi è una buona idea piantare erbe aromatiche che producono questi odori nel vostro giardino per scoraggiare i parassiti. Considerare l’impianto :

  • Citronella
  • Basilico
  • Citronella
  • Menta
  • Finocchio


26. Ciò che è buono per noi è veleno per loro

Alcuni oggetti che usiamo ogni giorno sono innocui per noi, ma letali per i parassiti. Si possono aggiungere alle piante cose come sale, farina e birra.

Non ci farà male, ma quando gli insetti ne assaggeranno il sapore, sarà come fargli bere del veleno. Considerate la possibilità di spruzzare o cospargere le vostre piante con questi oggetti per dare una spinta ai parassiti.

Bene, ora avete 26 metodi diversi per controllare i parassiti e le malattie nel vostro giardino. Speriamo che questo vi aiuti a produrre un buon raccolto e anche un bel giardino.

Ma sono curioso, come si fa a tenere i parassiti nel giardino? Avete dei consigli o dei trucchi infallibili che funzioneranno per voi anno dopo anno?

Lasciateci i vostri consigli nei commenti, ci piacerebbe sentirli da voi!

>

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *