Suggerimenti

5 modi di usare la cacca di anatra per arricchire il terreno del vostro paesaggio commestibile

Ci sono così tanti motivi per voler aggiungere le anatre alla vostra casa: facilità di manutenzione, uova, carne, controllo degli insetti e divertimento, per citarne solo alcuni.

Per me, tuttavia, una delle cose più sorprendenti dell’allevamento delle anatre è la quantità di cacca che fanno. Sì – Lo so, non è una cosa di cui la maggior parte della gente parla (almeno non in pubblico). Ma, se sei un agricoltore e coltivi il tuo cibo, trovare buone fonti di fertilizzanti per il tuo giardino e per i paesaggi commestibili è una priorità.

Poi dico yahoo per la cacca d’anatra! Ed ecco il perché:

  1. Quantità : si ottengono circa 0,065 libbre di cacca al giorno, per libbra di galline ovaiole. Ma si ottengono 0,11 libbre di cacca per libbra di anatra al giorno. Anche se non sembra fare molta differenza, se si hanno dieci anatre di 6 libbre ciascuna, ciò significa 6,6 libbre di letame al giorno in media. Le stesse 60 libbre di galline ovaiole ti danno 3,9 libbre di cacca al giorno. In un anno, usando le anatre come fonte di fertilizzante, si ottengono quasi 1000 libbre in più di escrementi d’anatra da un gregge di dimensioni simili.
  2. Contenuto di nutrienti : Quasi tutto il letame di bestiame è impressionante per il vostro giardino (a patto che gli animali siano stati ben educati), ma gli escrementi di anatra sono una bomba! Gli escrementi di anatra sono fondamentalmente come il fertilizzante NPK 2.8:2.3:1.7. Secondo la stessa fonte, nessun altro letame bovino ha un rapporto NPK così alto. Il più vicino è il tacchino con 2,82,41,2 ma con meno cacca per libbra al giorno. Ciò significa che l’anatra ha la più alta quantità di escrementi al giorno e ha bisogno della più piccola quantità di escrementi per ottenere lo stesso livello di fertilizzante.
  3. Dispersione : Lo sterco d’anatra è più liquido di altre forme di letame, il che significa che tra una pioggia regolare e le anatre che lo coprono, lo sterco d’anatra si disperde molto rapidamente sul terreno.
  4. Ora che sapete perché la cacca di anatra è una fonte così potente di fertilizzante in casa, parliamo di alcuni modi per usarla.

    >


    Modi per utilizzare gli escrementi di anatra per fertilizzare il vostro giardino


    Metodo 1: Accesso al cibo

    >

    Lasciare che le vostre anatre camminino direttamente nel vostro paesaggio commestibile è un ottimo modo per diffondere la “bontà” con un minimo di lavoro da parte vostra. Ma ci sono alcune cose che dovreste sapere.

    Le anatre hanno bisogno di una direzione. Sono creature abitudinarie, e se si dà loro pieno accesso al vostro paesaggio in ogni momento, cercheranno un po’ di cibo. Poi passeranno il resto della giornata a riposare nei loro posti preferiti. Se li lasciate oziare in un’area per troppo tempo, sovraccaricheranno le aree di cacca e soffocheranno la crescita delle piante.

    Se volete spostare le anatre nel vostro paesaggio, prendete l’abitudine di farvi seguire ogni pochi giorni da loro in una nuova zona utilizzando un secchio per l’alimentazione. Riempite d’acqua i laghetti dei bambini e metteteli lì per incoraggiare le anatre a restare. Assicuratevi che ci siano zone d’ombra e luoghi soleggiati in cui le anatre possano stare tranquille.

    A volte tutto quello che devono fare è spostare le loro fonti di cibo e di acqua in nuove aree, piene di erba fresca e insetti, per dirigere i loro escrementi. Tuttavia, se si dispone di un grande stagno o di aree più attraenti che potrebbero distogliere le anatre dal loro lavoro, allora sarà necessario utilizzare la recinzione temporanea per tenerle dove si desidera.

    Quando le anatre vengono utilizzate in aree non sviluppate e non ombreggiate, è possibile creare un rifugio temporaneo utilizzando balle di paglia, pali e teloni.

    La rete elettrica per pollame funziona bene fintanto che si dispone di un eccellente caricabatterie. Le anatre hanno molte piume e tendono ad essere più resistenti allo shock dello scoraggiamento rispetto ad altri tipi di bestiame.

    Per gli uccelli che non volano bene, è sufficiente posizionare una rete di plastica a buon mercato (ad esempio, i rotoli di 30 metri che si possono ottenere per proteggere i cervi) intorno ai pali da giardino per contenere la maggior parte delle anatre. Poiché le anatre tendono a rimanere insieme, fintanto che la maggior parte di loro rimane nelle aree designate, anche i germani reali fuggiti rimangono vicino alla zona di contenimento.

    Questo metodo funziona al meglio nei paesaggi commestibili stabiliti con piante mature, per esempio sotto gli alberi da frutto. Funziona bene anche per lo sviluppo di nuove aree non ancora piantate. Evitate di far vagare le anatre tra le aree appena piantate perché il terreno disturbato le incoraggia a scavare per gli insetti con il becco. Le anatre tendono anche a calpestare le piante giovani.


    Metodo 2: Innaffiare le aree di coltivazione con acqua di stagno

    >

    Se avete un laghetto permanente dove le anatre nuotano e fanno il bagno, di solito potete innaffiare il vostro giardino e le aree commestibili del paesaggio direttamente con l’acqua del vostro laghetto. Potete semplicemente immergere un secchio e scaricarlo dove vi serve. Potete anche essere un po’ più sofisticati e usare la gravità o le pompe per fare il lavoro al posto vostro.

    Se sei un principiante e puoi scegliere la posizione del tuo stagno per anatre, mira in alto. Se il vostro stagno per anatre è più alto del resto del paesaggio, potete usare la gravità per spostare l’acqua dalle anatre per voi.

    Uno dei nostri stagni è a monte del nostro giardino. Abbiamo uno stormo di anatre che vivono dentro e intorno a questo stagno durante la stagione della crescita. Per portare l’acqua dal laghetto al nostro giardino, basta inserire un pezzo di tubo nel laghetto, creare un’aspirazione per far uscire l’acqua, e poi lasciarla scorrere fino al nostro giardino.

    Qui siamo molto poco tecnologici. Così colleghiamo il tubo dello stagno al bavaglino della casa. Accendiamo l’acqua in casa nostra e la lasciamo scorrere fino a quando non sfocia nello stagno. Poi abbiamo spento l’acqua in casa e abbiamo iniziato a far uscire l’acqua dallo stagno. Abbiamo collegato rapidamente il nostro tubo flessibile a una valvola galleggiante. La valvola a galleggiante mantiene permanentemente l’aspirazione che abbiamo creato.

    Abbiamo messo la valvola galleggiante in un tamburo da 55 galloni, in modo da avere sempre una scorta d’acqua pronta in giardino. Possiamo anche rimuovere la valvola galleggiante e irrigare il nostro giardino direttamente dal tubo quando vogliamo. Possiamo quindi ricollegare la valvola a galleggiante per arrestare il flusso e mantenere l’aspirazione.

    Se non hai una piscina alta, allora dovrai cercare le bombe. Le pompe elettriche, a gas e anche quelle a motore umano possono funzionare. Tutto quello che dovete fare è fare una piccola ricerca per essere sicuri di avere la pompa giusta per spostare l’acqua sulla distanza e cambiare l’elevazione dei luoghi nel vostro paesaggio commestibile.

    Le piscine per bambini possono essere svuotate ogni giorno direttamente sotto alberi da frutta e altre piante stabilite.


    Metodo 3: compostaggio della lettiera delle anatre

    >

    Confino le mie anatre al crepuscolo fino alle 9 del mattino per raccogliere le loro uova e tenerle al sicuro dai predatori. Questo mi rende anche più facile raccogliere i loro escrementi di notte.

    Come detto prima, la cacca di anatra è un po’ liquida. Così non si può raschiare via e spazzare via come si fa con i polli. Data la quantità prodotta, avrete bisogno di molta spazzatura per evitare che le vostre anatre ballino nella cacca tutte le sere. Ma non importa perché:

    Spazzatura + cacca = Compost

    Poiché il fieno cresce bene nella mia zona, è super economico ed è quasi sempre minimamente spruzzato, lo uso come lettiera per le anatre. Ci vuole circa una balla di fieno a settimana per 20 anatre.

    Ogni mattina, quando faccio uscire le anatre, verso la loro acqua in casa per spargere più uniformemente il loro letame. Ci ho messo sopra uno strato di fieno fresco. Anche paglia, trucioli di legno e segatura funzionano.

    Di notte riempio le loro ciotole con acqua e cibo e di notte chiudo le anatre. Il giorno dopo, verso l’acqua e applico il fieno. Lo faccio per circa due settimane. Poi uso una forchetta e sposto tutto il fieno fertilizzato in una compostiera. Di solito mi limito a costruire una pila alta circa un metro per un metro di larghezza e la lascio lì per sei mesi fino a quando non è quasi completamente nera e friabile.


    Metodo 4: Non vuoi fare molto? Vai avanti con il tuo cellulare!

    >

    Se la cacca di forcone non fa per te, allora considera un pollaio mobile per anatre. Le anatre non amano salire le rampe e si appollaiano in cima come i polli. Quindi pensate di usare un secchio mobile con ruote e un telone in cima come alternativa al pollaio.

    Potete lasciare la parola alle anatre durante la notte. Aggiungete alcune scatole nido mobili (o no, visto che le anatre non le usano necessariamente), e il gioco è fatto!

    Prepara il tuo pollaio. Utilizzare la stessa procedura descritta sopra per un pollaio fisso. Poi, dopo due settimane, trasferisci il tuo pollaio. Lasciare tutte le cose buone al loro posto e reimpiantarle un mese dopo.

    Se siete soggetti ad un’alta pressione dei predatori, prendete in considerazione una recinzione elettrica per proteggere meglio le vostre anatre di notte.


    Metodo 5: Anatra e copertura (colture)

    >

    Se il vostro terreno è leggero in materia organica, prendete in considerazione l’uso di anatre per aiutare il vostro raccolto di copertura. Dopo aver utilizzato Go Mobile o Edible Access, piantate le vostre colture di copertura.

    Mentre normalmente si sarebbe dovuto portare la falciatrice per tagliare e far cadere tutte quelle piante di copertura, invece di portare le anatre. Le anatre mangeranno le loro piante di copertura, faranno più escrementi e soffocheranno quello che non mangiano. Potete quindi spostare le anatre, piantare il vostro prossimo raccolto di copertura e ricominciare da capo. Se lo farete più volte, costruirete rapidamente una massa di terra e contribuirete anche a ridurre il costo del cibo per le anatre.

    Assicuratevi di piantare cose commestibili per le vostre anatre. La maggior parte delle colture di copertura lo sono, ma fate qualche ricerca per esserne sicuri. Il grano saraceno, il grano duro invernale, i ravanelli di campo, la senape, la segale, i piselli austriaci e i trifogli funzionano bene.

    Non so voi, ma io penso che tutti quei bei modi di usare la cacca d’anatra in fattoria ne valgano la pena. Allora, dillo con me…

    ANATRA, ANATRA, ANATRA, ANATRA, ANATRA!

    >

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *