Suggerimenti

7 oli essenziali per il sollievo dalle scottature e 7 rimedi alternativi

Ero in prima media a una festa in piscina a casa di un amico sulla spiaggia. Faceva molto freddo, ma eravamo decisi a passare un buon fine settimana.

Così abbiamo tutti nuotato tutto il fine settimana. Mia madre mi disse che mi sarebbe venuta una sinusite, ma con nostra grande sorpresa, mi sono procurata una brutta scottatura. Non sono andato a scuola per qualche giorno e ho dovuto farmi vaccinare per ridurre il gonfiore.

Ma se sei come me e hai i capelli rossi e la pelle chiara, allora sai quanto è facile scottarsi al sole. Le scottature sono un problema che ho dovuto affrontare per la maggior parte della mia infanzia, ma da adulto sono molto attento alla mia pelle.

Ma cosa fate se voi o il vostro bambino si scotta al sole?

Vi darò alcuni rimedi naturali e poi alcuni rimedi alternativi.

Ma prima di iniziare, ecco il mio avvertimento:

L’utilizzo di oli essenziali avviene a proprio rischio e pericolo. Sono naturali ma molto potenti. Prima di utilizzarli, fate le vostre ricerche, parlate con qualcuno che conoscete personalmente e che ha familiarità con gli oli essenziali e parlate con il vostro medico.

Ogni altra idea che condividiamo in questo blog è un suggerimento. Anche in questo caso, ci provi a suo rischio e pericolo. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per i vostri risultati o le vostre esperienze con gli oli essenziali o altri suggerimenti qui offerti.

Ora che ne abbiamo parlato, ecco i miei suggerimenti per alleviare il dolore di una spiacevole scottatura:


Oli essenziali per il sollievo delle scottature solari

attraverso My New Healthy Life.com


1. oli essenziali di menta

Gli oli essenziali di menta possono apparentemente fare molto. Li diffondo regolarmente perché aiutano a uccidere i batteri in casa.

Ma gli oli essenziali di menta possono anche essere diluiti con altri oli (come l’olio di mandorle) e applicati topicamente. Funziona poi come un antidolorifico naturale, dando al contempo una sensazione di freschezza. Se hai mai avuto una brutta scottatura, sai quanto sia importante quel sollievo.


2. Oli essenziali di lavanda

La lavanda è probabilmente il mio olio essenziale preferito. Mi piace il modo in cui ti rilassa e ti calma. Mi piace anche il fatto che emana un profumo piacevole.

Ma quando ti prenderai una scottatura, probabilmente lo amerai per quello che può fare per una scottatura. Si ritiene che riduca il rossore e il dolore che spesso accompagna una scottatura. Inoltre, è un antimicrobico, il che significa che dovrebbe anche accelerare il processo di guarigione.


3. Oli essenziali di elicriso

Questo olio essenziale potrebbe anche diventare il vostro migliore amico se avete una scottatura. Il motivo è che dovrebbe aiutare a lenire le scottature, il che è un grande sollievo per chiunque stia soffrendo.

Si prevede inoltre che contribuisca ad accelerare la ripresa. È una buona notizia, perché una scottatura prima fa male e poi prude, il che può essere altrettanto miserabile. Quindi tutto ciò che accelera il processo è generalmente benvenuto.


4. Oli essenziali di geranio

Questo olio essenziale è un altro olio che pretende di avere le proprietà di lenire il dolore e il disagio che spesso una scottatura solare provoca.

Tuttavia, sostiene anche di avere la capacità di accelerare il processo di recupero. Tenetelo a mente se siete scottati dal sole.


5. Oli essenziali di camomilla

Non sono un grande fan dell’olio essenziale di camomilla perché ha un profumo molto dolce. Di solito scelgo gli oli che posso usare in casa mia per pulire e disinfettare.

Tuttavia, in questo caso, penso che l’aroma dolce della camomilla potrebbe essere davvero benefico in quanto si potrebbero ricevere i benefici lenitivi e di recupero dell’olio senza il forte odore.


6. Oli essenziali dell’albero del tè

Sono un grande fan dell’olio dell’albero del tè. Lo spruzzo ogni volta che me lo ricordo perché dovrebbe tenere lontani i pidocchi e altre cose dai vostri figli.

Così ogni volta che i miei figli entrano in una grande folla, cerco di mettergliene qualche goccia addosso. Ma quando si scottano, l’olio dell’albero del tè dovrebbe aiutare a lenire l’ustione e anche ad accelerare il processo di guarigione.


Rimedi alternativi :

Quando ero piccolo, non facevamo molti rimedi naturali. All’epoca non era “di moda”, e credo che neanche la maggior parte dei genitori ne sapesse molto.

Ma ora penso che la mia generazione abbia visto molti disagi nell’acquistare la cura, e sta cercando di tornare alle cure naturali per i nostri figli.

In ogni caso, se voi o il vostro bambino soffrite di scottature, volete solo un po’ di sollievo. Per quanto utili siano gli oli essenziali, potreste anche volere alcune opzioni di backup. Ecco perché includo i rimedi che usavo da bambino.

Secondo la mia esperienza, sono stati molto utili. Speriamo che facciano sentire meglio anche te.


1. gel di ghiaccio scottante

È quello che faccio quando mi becco una scottatura, qualunque essa sia. Ora che sono un adulto, non sono così assorbito dal gioco che non mi rendo conto che la mia pelle sta bruciando.

Tuttavia, anche se cerco di rimanere coperto durante l’estate e di usare la protezione solare, a volte divento un po’ rosso quando mi esercito in giardino.

Così, dopo essere entrato e aver fatto la doccia, applico questo gel scottante. Funziona molto bene, e fa sparire il calore e il dolore (di solito) entro 24 ore.


2. strofinare l’olio d’oliva sulla pelle

È un trucco che ho imparato quando lavoravo nel settore della ristorazione all’università. Ho appena imparato ad applicarlo in diversi settori nel corso del tempo.

Così, quando ci si brucia in cucina, una delle cose migliori che ho imparato è applicare olio freddo all’ustione. Rimuove il calore e l’arrossamento.

Se mi brucio e non ho a portata di mano il gel di cui sopra, prendo un po’ di olio vegetale o di oliva e lo strofino sulla bruciatura. Mentre l’ustione risucchia l’olio, lo applico sempre di più. Aiuta a nutrire la pelle e dovrebbe, a sua volta, contribuire a stimolare gli sforzi di recupero.


3. prendere un analgesico

Il dolore di una scottatura è spesso più forte di quanto possiamo sopportare. Ho dei ricordi della mia infanzia, quando avevo delle terribili scottature solari e dovevo solo sdraiarmi e piangere, perché mi faceva tanto male.

Ma se sentite dolore, abbiamo degli antidolorifici che potete usare per alleviare il dolore. Il mio preferito è Aleve. Lo uso per tutto, dai dolori al corpo ai mal di testa. Ma si usa ciò che funziona per voi, la vostra situazione e la vostra salute.


4. Fare una doccia calda

È una cosa che mi ha presentato un’amica di mia sorella quando ero più giovane e scottata dal sole. Mi ha detto che non appena mi sono alzata dal sole e mi sono accorta di essermi scottata, avrei dovuto subito farmi una doccia e fare una doccia più calda.

Sì, fa male, ma ho sempre trovato che toglie il calore dalle scottature. Così posso applicare il gel per scottature solari o l’olio per finire il lavoro. Quindi cercate di evitare le docce fredde quando vi scottate, perché questo non farà altro che rendere la vostra pelle più tesa e dolorosa.


5. Bagno

attraverso il nuovo consulente sanitario

Dopo la doccia iniziale, se si è ancora doloranti e si ha una scottatura che sembra una vescica, si può provare a fare il bagno.

Anche in questo caso, secondo la mia esperienza, l’immersione in un barattolo di aceto e bicarbonato di sodio può aiutare a curare le scottature solari.

Inoltre, alcune persone usano bagni di farina d’avena per immergersi. Inoltre, se vi piace l’idea di aderire a un rimedio naturale, un bagno è un ottimo modo per mescolare prodotti come l’aceto e il bicarbonato di sodio con oli essenziali.

Può poi trattare tutto il vostro corpo mentre siete bagnati fradici.


6. Rimanere idratati

Volete essere sicuri di rimanere idratati. Il tuo corpo dovrà riprendersi dalla sovraesposizione al sole.

Dovrete quindi assicurarvi di rimanere idratati in modo che tutti i vostri sistemi possano funzionare correttamente.


7. Andare dal medico

Infine, vorrete tenere d’occhio voi stessi o una persona cara. Ho avuto molte scottature da bambino, ma solo due di esse mi sono rimaste in testa come delle scottature molto gravi.

Uno di loro risale a quando ero in quarta elementare e siamo andati a Disney World. Mia madre è stata molto attenta e ha fatto del suo meglio per evitare che mi scottassi al sole. Potevo andare a nuotare solo la mattina presto e dopo il tramonto. Ho dovuto indossare una maglietta in piscina e ho dovuto usare la crema solare.

Ma vedete, questo era prima che uscisse la SPF 50. Così evito che mio figlio più giovane (che ha la mia carnagione) si bruci da solo.

Così mia madre applicava la migliore protezione solare possibile e io avevo sempre le vesciche. Ma quella volta sono stato avvelenato dal sole. Il mio viso si è gonfiato ed era così miserabile.

Poi l’altra ustione grave è quella che ho menzionato quando ho aperto questo lavoro. Ancora una volta mi sono scottato, e questa volta sono andato dal medico. Era così gonfio che mi ha spaventato a morte.

Ecco i segni dell’avvelenamento da sole. Se ce l’hai, vai da un medico. Possono aiutarvi a sentirvi meglio e monitorarvi per assicurarvi che non vi succeda nulla di male.

Soprattutto, abbiate cura di voi stessi. Cercate di evitare le scottature. Utilizzare crema solare, cappelli, cappelli, cuffie da bagno, qualsiasi cosa per evitare che la carne si bruci. La scottatura è un’esperienza malsana e miserabile.

Ma ci sono ora molti metodi a vostra disposizione per cercare di alleviare il vostro dolore o quello della persona amata se soffrite di scottature. Spero che ti aiuteranno e ti daranno un po’ di riposo mentre il tuo corpo guarisce.

Vorrei sapere, però, come si affronta una brutta scottatura. Utilizzate altri oli essenziali o rimedi naturali?

Ci piace sentirvi, quindi non esitate a lasciare i vostri commenti nello spazio sottostante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *