Suggerimenti

Alpinia cura delle piante o giglio di porcellana

Il genere Alpinia è composto da poco più di 200 specie di piante rizomatose originarie dell’Asia tropicale.

Le specie principali sono Alpinia purpurata, Alpinia zerumbet, Alpinia speciosa, Alpinia galanga, Alpinia officinarum.

Sono piante tropicali con foglie grandi allungate di colore verde intenso che possono misurare poco più di 2 metri di altezza. Le lunghe infiorescenze hanno fiori profumati piuttosto tubolari che possono essere rosa o bianchi, gialli e rossi. Fioriscono durante la seconda metà della primavera e va notato che i nuovi esemplari possono richiedere fino a 3 anni per fiorire.

Sono utilizzati per bordure, aiuole, accanto a stagni o in grandi vasi da fiori per terrazze.

Il giglio di porcellana richiede un’esposizione alla luce ma senza luce solare diretta (evitare il sole di mezzogiorno nei climi caldi) e una certa umidità ambientale. Non sono resistenti al freddo sotto i 10ºC.

Il terreno ideale potrebbe essere una miscela, in parti uguali, di terra da giardino, lettiera di foglie e sabbia silicea.

L’irrigazione sarà media, quanto basta perché il terreno sia sempre un po’ umido ma mai saturo d’acqua.

Concimare quindicinale con concimi minerali in primavera e nella prima metà dell’estate.

Sono facili da coltivare e resistenti a malattie e parassiti.

Si moltiplicano dividendo il rizoma in primavera e piantando nella posizione finale.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.