Suggerimenti

Come piantare i peperoni Padrón: [Guida completa]

Piantare i peperoni Padrón passo dopo passo:
  1. Quando? Sono sensibili al freddo. Ideale tra aprile e maggio.
  2. Dove? Area che riceve molta luce solare. Almeno 7 ore al giorno.
  3. Tempo di raccolta?  Germinerà tra 10-20 giorni. Poi altri 30 giorni dal campus.
  4. Come prepariamo il terreno? Asportato con motozappa, pH compreso tra 6,5-7. Ideale checi siano già stati semina di piselli.
  5. Come paghiamo? Sono esigenti. Con materia organica decomposta come letame , ben mescolata alla terra. Anche getti di vite senza fine . Usa il compost nel caso lo abbiamo.
  6. Come innaffiamo? Ideale, con gocciolamento .
  7. Quanto spesso annaffiamo? Sono esigenti con l’acqua. Nellacalda estate , circa 30-40 minuti al giorno. Altrimenti ogni 2-3 giorni circa 30-40 minuti. Guarda le foglie per determinare se hanno bisogno di più acqua.
  8. Come seminiamo? Con il seme , seppelliamo circa 3 mm. Lasciamo uno spazio tra i semi di circa 2,5 cm. Con le scuole lasciamo un po’ più di spazio (circa 10cm).
  9. Come raccogliamo? Quando il colore dei peperoni inizia ad essere verde intenso. Tagliamo il gambo o cogliamo delicatamente.
  10. Buone collaborazioni? Aglio , cavolo , bietola , basilico , melanzane , spinaci , piselli , fagioli , lattuga , ravanelli e pomodori .
  11. Associazioni sbagliate? Cetrioli .
  12. Malattie e parassiti? Afide , ragnetto rosso , mosca bianca , tripide, tarlo, nematodi, oidiopsi, marciume grigio e marciume bianco.

L os peperoni Padrón sono un tipo di pepe ampiamente utilizzato nella cucina spagnola. Di solito vengono cotti alla griglia, con poco olio e aglio (fritti).

Questi peperoni sono poco resistenti al freddo , quindi è conveniente iniziare a seminarli nei mesi più caldi (come aprile e maggio).

Come prepariamo il terreno?

Dobbiamo prima coltivare la terra e fertilizzarla. Una o due settimane prima di iniziare a piantare i peperoni padrón è l’ideale . Lo annaffieremo anche per diversi giorni per inumidirlo.

Vogliamo anche che il terreno venga mescolato e aerato. Pertanto, passare la motozada in precedenza è l’ideale.

Faremo due file o creste .

Come innaffiamo?

L’opzione migliore è la flebo.

Quanto spesso annaffiamo?

I peperoni richiedono acqua , ma non amano i ristagni . L’ideale è un’irrigazione a goccia costante. In estate, con temperature elevate , tutti i giorni per 30 minuti .

All’inizio è importante che la terra sia sempre umida (non allagata).

Come piantiamo i peperoni padrón?

Per una maggiore facilità, è ideale farlo attraverso il campus . La pianta sarà più resistente e potremo raccogliere più velocemente.

Prepariamo una serie di buche nel terreno precedentemente arato e concimato . Depositiamo le piantine in dette buche. Lasceremo uno spazio di circa 10 centimetri tra ogni pianta.

Semina con seme

Qualcosa di più complicato, ma soddisfare le condizioni necessarie non deve essere difficile.

Semineremo i semi di peperone padrón ad una profondità di circa 2-3 millimetri . Devi spargere i semi. La germinazione avverrà tra 10-20 giorni .

È molto importante avere il terreno rimosso, aerato e umido quando i semi vengono seminati.

Piaghe e malattie

Il peperone padrón è vulnerabile , come altri tipi di peperoni , ai funghi . Quindi avremo molti meno problemi se effettuiamo un’irrigazione continua , ma delicata.

Le pozzanghere causano la proliferazione di funghi. Quindi vogliamo evitarli. Inoltre, il peperone padrón sarà vulnerabile a:

  • afidi
  • Ragno rosso.
  • Mosca bianca.
  • Viaggi.
  • chochineal.
  • Nematodi.
  • oidiopsi.
  • Marciume grigio.
  • Marciume bianco.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.