Suggerimenti

Come usare una serra: Guida introduttiva

Volete coltivare piante e semi tutto l’anno? Forse volete coltivare più fiori ed erbe da seme invece di comprarli al negozio. Qualunque sia l’obiettivo, molti giardinieri stanno cercando di imparare a usare una serra per prolungare la loro stagione di giardinaggio.

Una serra è un investimento, quindi di solito si vuole ottenerla solo se si ha un piano e le conoscenze per utilizzarla. Sia che si utilizzi un kit o che si costruisca una serra con finestre per i rifiuti, la maggior parte delle serre costa almeno 100 euro per un progetto di base. Aspettatevi di pagare molto di più se volete una serra più grande e più bella.

Ecco perché si vuole sapere come si usa una serra e quali sono i vantaggi di averne una.


Cos’è una serra?

Una serra è un’intelaiatura, di solito una struttura di legno o di metallo, coperta da pareti prevalentemente di vetro – di solito sotto forma di finestre – o circondata da fogli di plastica. Qualsiasi materiale può essere utilizzato per le pareti, purché la luce possa penetrare e l’aria possa circolare. In generale, le serre hanno la forma di un piccolo edificio con quattro pareti, un tetto e un unico ingresso.

Potete acquistare le serre presso il vostro negozio di ferramenta locale o presso i negozi di giardinaggio che sono preassemblati. Alcuni negozi offrono kit per serre, che sono kit di avviamento per la costruzione di una piccola serra composta da parti che possono essere assemblate.


I vantaggi di avere una serra

Se siete indecisi se investire in una serra, ecco alcuni dei vantaggi di averne una.

  • È possibile iniziare a seminare all’inizio della stagione. In una serra c’è abbastanza spazio per piantare tutti i pomodori, peperoni, cavoli e altri semi precoci che vuoi.
  • Si possono svernare le giovani piante.
  • Potete coltivare piante esotiche che non sono native della vostra zona. Per esempio, alle persone spesso piace coltivare agrumi nani in serra.
  • Coltivare ortaggi tutto l’anno.
  • Non dovete preoccuparvi che il maltempo o i problemi stagionali rallentino il progresso delle vostre piante.
  • Rende la coltivazione del cibo più facile e meno impegnativa dal punto di vista fisico perché si possono mettere le piante in tavola. Inoltre, non c’è bisogno di erbacce come in un tipico letto da giardino.
  • Le serre aiutano a mantenere l’umidità dell’aria controllando la temperatura per le piante più esigenti.


Cosa considerare quando si costruisce una serra

Sia che compriate una serra o che la costruiate voi stessi, dovete assicurarvi che la serra abbia tutte le caratteristiche che desiderate.

  • Abbastanza alto per le piante migliori e per te stesso! Non si vuole sgobbare quando ci si prende cura delle proprie piante. Assicurati che la serra sia più alta di te.
  • Spazio per il riscaldamento e i sistemi di aerazione, se si decide di includerlo.
  • Spazio per muoversi. Avete bisogno di spazio per muovervi tra le piante, apparecchiare i tavoli e camminare senza danneggiare le piante.
  • Molte finestre, plastica impermeabile o materiali riflettenti sulle pareti della vostra serra Qualunque sia la vostra scelta, dovete far entrare la luce ma evitare che il calore e l’umidità fuoriescano.
  • Assicuratevi che la posizione della serra fornisca luce o ombra naturale, a seconda di dove vivete.


Come utilizzare una serra in pochi semplici passi


1. decidere dove sarà la vostra serra

Prima di acquistare la vostra nuova serra o di iniziare a costruirla, dovete decidere l’ubicazione della serra. Il luogo scelto dovrebbe avere la massima esposizione al sole. I raggi UV naturali migliorano la capacità di crescita di tutti i tipi di piante.

Iniziate a seguire le aree che state considerando per la vostra serra. Notare il numero di ore di luce solare diretta che ogni zona riceve per trovare quella giusta.

Se il sito non riceve almeno 6 ore di luce solare diretta al giorno, è possibile aggiungere lampade per la coltivazione per garantire che le piante ricevano una corretta esposizione ai raggi UV. I raggi UV sono anche preziosi per mantenere le temperature corrette necessarie per la germinazione e la crescita delle piante.

Mentre la luce del sole è essenziale, i raggi UV possono anche asciugare e bruciare le piante a causa di un’esposizione eccessiva. Può essere bello avere un albero o un’ombra durante il giorno. L’ombra aumenta le possibilità di sopravvivenza.


2. scegliere lo stile di serra che si desidera

Si possono trovare molti tipi e stili diversi di serre. Alcune sono strutture a sé stanti, mentre altre sono sostenute dalla vostra casa o da un edificio esistente.

Strutture autonome

Le serre indipendenti sono collocate nel vostro cortile o nella vostra proprietà, da qualche parte. Questo stile di serra ha bisogno di più spazio rispetto alle strutture in pendenza. Se il costo iniziale delle serre autonome è più alto, è possibile risparmiare successivamente offrendo un costo inferiore per pianta. Si possono coltivare più piante e fare più cose in generale in questo stile.

Questo stile permette di avviare le piante molto prima nella stagione di crescita. Poi, al segno delle prime gelate, potrete portare le vostre piante in serra per prolungare la stagione di crescita fino a novembre.

Serre in pendenza

Le serre inclinate (talvolta chiamate “annessi”) hanno solo tre pareti perché la quarta è quella di una struttura esistente. Può essere la vostra casa, ma anche un garage o un capanno. Questa è un’ottima scelta se avete poco spazio, ma dovete anche ricordare che un muro non riceverà la luce naturale del sole perché il materiale sarà la vostra casa (o un altro edificio).

Questo stile di serra è più economico, ma non è adatto a tutto. Si possono coltivare erbe aromatiche, piantine e alcune verdure. Tuttavia, lo spazio è scarso con questo stile, e la luce del sole è limitata a 3 lati.


3. decidere se si vogliono altre caratteristiche

Ora dovete decidere quali altre caratteristiche volete avere nella vostra serra. Se vivete in una zona dove le temperature non salgono tutto l’anno, potete provare un sistema di riscaldamento. Ad alcuni giardinieri piace aggiungere luci di coltivazione o ventilatori. Queste caratteristiche possono essere necessarie per rendere la vostra serra adatta alla coltivazione di ortaggi durante tutto l’anno.

A seconda del vostro budget, potete aggiungere scaffali, un sistema di nebulizzazione, una ventilazione automatica, un portautensili, un banco da invasatura, ecc. La lista può essere enorme. La tua immaginazione è il limite.


4. problemi di circolazione dell’aria

Sei mai stato all’interno di una serra? Alcuni sono estremamente caldi, il che può essere un male per le vostre piante. Qualsiasi pianta che volete far crescere nella vostra serra avrà bisogno di circolazione d’aria. L’ossigeno è essenziale per le piante.

I giardinieri possono aumentare la ventilazione utilizzando ventilatori e dispositivi di movimentazione dell’aria per far circolare l’area nella serra. Potrebbero anche desiderare di avere finestre che possono essere aperte e chiuse quando hanno bisogno di abbassare la temperatura.

La temperatura ideale all’interno di una serra è compresa tra gli 80 e i 16 gradi centigradi, quindi è essenziale mantenere stabile la temperatura interna. Senza controllo, le temperature possono riscaldarsi bene su 100℉, per questo motivo tutte le serre dovrebbero essere dotate di prese d’aria. Possono essere bocchette superiori che aprono un portello nel tetto o bocchette laterali che espellono l’aria calda e portano aria più fredda.

I sistemi di ventilazione automatica sono costosi, ma possono farvi risparmiare tempo e frustrazione. Hanno un sensore che fa scattare i ventilatori o il riscaldatore se le temperature aumentano o scendono al di sotto di livelli accettabili.


5. controllo dell’umidità

Oltre ad un’adeguata ventilazione, è necessario controllare il livello di umidità. L’umidità è essenziale, soprattutto se si hanno piante tropicali. Le serre devono avere almeno il 50% di umidità o più.

Ci sono diversi modi per regolare i livelli di umidità.

  • Mettere dei vassoi di ciottoli sotto le piante. Riempire i vassoi con acqua in modo da coprire i rulli. Questo aggiunge umidità vicino alle piante.
  • Mettere pezzi di marmo o di pietra sul pavimento sotto le panche o i tavoli. Questi creano umidità se si bagnano nei giorni di siccità.
  • È inoltre possibile installare umidificatori e sensori di umidità.


6. Sapere cosa fare in ogni stagione

Infine, prima di iniziare, dobbiamo sapere cosa fare in ogni stagione. Non dimenticate che utilizzerete questa serra per ampliare le vostre possibilità di crescita. Ecco alcune idee che potete fare in ogni stagione.

Primavera

La primavera è il momento di iniziare a mettere i semi nei bidoni. Quando le piantine emergono, potete trapiantarle in vasi più grandi e tenerle in serra fino a quando non è il momento di toglierle.

Estate

Provate a cominciare dai fiori autunnali e dalle piante perenni della vostra serra. Potete anche iniziare a seminare semi di ortaggi nel vostro giardino d’autunno.

Caduta

È possibile continuare a coltivare ortaggi per tutta la durata dell’autunno in serra. Qualsiasi pianta d’appartamento che non si adatta ai davanzali soleggiati può entrare anche lì. Portate le piante che devono svernare nella serra.

Inverno

Utilizzare la serra per coltivare verdure resistenti al freddo come lattuga o cavolo riccio. Potete proteggere le vostre erbe e gli annuari coltivandoli sul posto durante i mesi invernali.


L’ultimo pensiero sull’utilizzo di una serra

Le serre sono un vero e proprio modo per mostrare il proprio pollice verde, e si può risparmiare allo stesso tempo. Utilizzando una serra per la coltivazione di frutta e verdura, è possibile prolungare la stagione di crescita e coltivare più verdure di quanto si pensi.

L’uso di una serra non è limitato ai giardinieri esperti. Anche i principianti possono godere dei vantaggi. Assicuratevi di pianificare in anticipo e di esercitare la dovuta diligenza durante le fasi di pianificazione. Se pianificate la vostra serra in modo corretto, tutto il resto andrà a posto.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *