Suggerimenti

Cura della pianta Araujia sericifera o Miraguano

Nella famiglia Apocynaceae è integrato il genere Araujia formato da 7 specie di piante perenni originarie del Sud America. Alcune specie sono : Araujia sericifera, Araujia plumosa, Araujia graveolens, Araujia megapotamica, Araujia angustifolia.

Riceve anche i nomi volgari Miraguano, Tasi, Planta crudele, Tas, Taso o Doca. Questo scalatore viene dall’Argentina, dal Brasile e dal Perù, anche se è stato naturalizzato dall’altra parte del mondo. È una pianta vietata in Spagna a causa del suo potenziale di invasione.

Sono piante rampicanti a crescita rapida con fusti ricchi di lattice che crescono a spirale e possono raggiungere i 7 metri di lunghezza. Le foglie sono perenni, di colore verde chiaro, di forma ovale oblunga e pelose sul lato inferiore. Producono fiori bianchi profumati a forma di tubo a 5 lobi che attirano le farfalle e le api. Viene chiamata “pianta crudele” perché le falene sono di solito intrappolate nei fiori fino a quando non si aprono al mattino e vengono liberate. Fioriscono dall’estate all’autunno. I frutti sono a forma di pera e contengono molti semi neri ricoperti da lunghi peli setosi.

Si usano per coprire muri, pergolati o zone umide del giardino che non richiedono molta manutenzione così come nei vasi. Può essere invasiva, ed è per questo che è proibita in molti paesi al di fuori del suo habitat naturale.

Anche se il Miraguano può prosperare in esposizioni semi ombreggiate , preferisce il pieno sole a prosperare in abbondanza. È una pianta di clima subtropicale che non resiste al gelo e non ama il freddo sotto i 10ºC.

Non è esigente con il terreno ma preferisce che contenga materia organica e trattenga un po’ di umidità.

L’irrigazione sarà regolare in modo che il terreno sia umido ma non innaffiato (soprattutto se coltivato in vaso). Se la pianta ha bisogno di acqua, ce lo farà sapere, perché le foglie si ammorbidiscono.

Un fertilizzante a base di compost o altre metrie organiche è sufficiente alla fine dell’inverno.

L’unica potatura di cui hanno bisogno è di controllare la loro crescita e dare loro un aspetto più compatto; sempre dopo la fioritura.

Sono piante resistenti ai soliti parassiti da giardino e alle malattie.

Essi si propagano da semi seminati in primavera in un ambiente caldo o da talee semi giallastre in tarda estate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *