Suggerimenti

Cura della pianta Euonymus japonicus, Evonymus o Bonetero

Il nome scientifico Euonymus deriva dal greco “eu” = “buono” e “ònoma” = “nome”, letteralmente “di buon nome”. Si chiama comunemente Evonymus o Bonetero.

È un genere composto da circa 176 specie di alberi e arbusti sempreverdi e decidui provenienti da Cina, Giappone, Nord America, Caucaso e Australia.

Ci sono molte specie di Euonymus appartenenti alle Celastraceae : Euonymus atropurpureus, Euonymus alata, Euonymus europaeus, Euonymus fortunei, Euonymus japonicus, Euonymus oxyphyllus, Euonymus planipes, Euonymus americanus, Euonymus radicans, Euonymus wilsonii.

I boneteros sono arbusti o alberi alti da 50 cm a 7 m, con foglie lisce e lucide, lanceolate, perenni o caduche in coppie opposte e fiori discreti di colore biancastro, verdastro o viola. I frutti sono capsule che contengono semi relativamente grandi e sono ricoperti da uno strato carnoso.

L’eponimo non necessita di particolari cure e non ha dimensioni , solo se lo si vuole modellare, ma con la frequenza più bassa possibile.

La concimazione sarà effettuata in autunno con prodotti biologici, dopo aver scavato il terreno intorno alle piante. In aprile e maggio è buona norma fornire loro, una volta al mese, un concime minerale contenente zolfo disciolto nell’acqua di irrigazione.

Questi arbusti sono utilizzati per formare gruppi isolati, siepi e per la coltivazione in vasi di grandi dimensioni (almeno 70 cm di profondità e 40 cm di larghezza).

Gli Evonimos sono piante da esterno molto ornamentali a causa delle loro foglie e devono essere in pieno sole o in mezza ombra. È un impianto molto resistente che può funzionare bene anche in ambienti marini come Euonymus japonicus, ma non resiste bene a temperature inferiori a 0°C. Tollera bene il vento

L’irrigazione sarà frequente anche se non molto abbondante e aumenterà in estate.

Il terreno deve essere ricco di materia organica e ben drenato con sabbia.

I pericoli per gli afidi sono afidi e oidio , che attaccano in estate.

La forma di propagazione più veloce è l’impianto di talee di circa 10 cm in primavera o in estate. I semi possono essere utilizzati, anche se questo è notevolmente più lento.

Specie principale :

Euonymus japonicus (cappuccio giapponese):

È un arbusto sempreverde che può raggiungere i 3 o 4 metri di altezza. I suoi nuovi rami sono verdi e spigolosi; le foglie sono opposte, di colore verde brillante con strisce o marcature gialle o bianche, dure, leggermente seghettate e più larghe all’apice. I frutti sono di colore rosso vivo e maturano nel tardo autunno o all’inizio dell’inverno.

Euonymus europaeus (Bonetero, Evónimo) :

E ‘più comune per i giardini e le terrazze. Ha foglie caduche e frutti rosa porpora. Il suo legno è apprezzato nell’ebanisteria.

Euonymus atropurpureus:

.
Raggiunge i 3 m di altezza e i suoi fiori e frutti sono di colore rossastro. In autunno, le foglie diventano giallo oro.

Euonymus grandiflorus:

.
È caduca e può assomigliare ad un albero e crescere fino a 4,5 m di altezza. Le sue foglie possono essere lunghe anche 10 cm. I fiori sono giallo-verdastri e i frutti rosa.

Euonymus nanus:

È un arbusto sempreverde che normalmente non supera 1 m di altezza, fiorisce viola e i suoi frutti sono rosa rossastri.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *