Suggerimenti

Cura dell’Acacia paradoxa o dell’Acacia spinosa

Il genere Acacia appartiene alla famiglia delle Fabaceae e comprende circa 1200 specie di alberi e arbusti provenienti da Australia, Africa, Asia e Sud America. Alcune specie sono : Acacia paradoxa, Acacia dodonaeifolia, Acacia cultriformis, Acacia longifolia, Acacia dealbata, Acacia tortilis, Acacia saligna, Acacia tetragonofilla, Acacia karoo, Acacia melanoxylon, Acacia truncata, Acacia greggii, Acacia iteaphylla.

Riceve il nome comune di Acacia espinosa (“spinosa” in inglese) e il sinonimo scientifico di Acacia armata. Questa specie è originaria dell’Australia.

Sono arbusti sempreverdi spinosi che raggiungono i 5 metri di altezza e i 3 metri di larghezza. Hanno piccole foglie ondulate verdi e steli pelosi. Gli abbondanti fiori globosi sono di colore giallo brillante. Possono fiorire da metà inverno a primavera inoltrata.

Generalmente vengono utilizzati per formare barriere, siepi informali, paravento marino e su pendii per assicurare il terreno. Sono ideali per i giardini costieri mediterranei. È preferibile non piantarli vicino alle fogne a causa delle loro radici.

L’Acacia spinosa ha bisogno di un’esposizione soleggiata o leggermente ombreggiata e di un clima caldo. Possono sopravvivere a gelate non continue fino a circa -5°C.

Sebbene possano prosperare in qualsiasi tipo di terreno, sia esso argilloso, calcareo, sabbioso o povero, preferiscono un terreno leggero e ben drenato che contenga un po’ di materia organica.

Le innaffiature saranno regolari in attesa che il terreno si asciughi, ma tollereranno anche l’umidità.

Il fertilizzante non è essenziale, ma possiamo aggiungere un po’ di concime al terreno in autunno.

Generalmente non hanno bisogno di essere rifilati ma possono essere rifilati leggermente in autunno per mantenere il loro aspetto compatto.

Sono piante resistenti ai parassiti e alle malattie più comuni.

Essi sono moltiplicati da talee effettuate in estate o da semi seminati in primavera che sono stati messi a bagno per almeno 12 ore (germinano in poco meno di un mese).

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *