Suggerimenti

Pianta l’amore per l’uomo: la cura

La pianta dell’amore dell’uomo è una delle piante verdi più popolari tra i giardinieri e gli appassionati di piante d’appartamento. Le chiavi del suo successo sono le sue belle foglie e, soprattutto, quanto sia facile prendersene cura in un’ampia varietà di ambienti, poiché questa pianta può essere coltivata sia indoor che outdoor.

Se hai il coraggio di avere questa pianta a casa e vuoi sapere come farla crescere nelle migliori condizioni, unisciti a noi in questo articolo di EcologíaVerde sulla cura dell’amore della pianta dell’uomo.

Caratteristiche della pianta amore dell’uomo

Il suo nome scientifico è Tradescantia zebrina, anche se è popolarmente chiamato amore dell’uomo, nome che talvolta viene esteso all’intera famiglia Tradescantia, con circa 70 specie.

Tradescantia zebrina si distingue per le sue foglie sorprendenti, con un motivo a strisce verdi e argento e una vistosa parte inferiore viola. Sono piante succulente originarie dell’America tropicale. I suoi cespugli crescono fino a 40 cm di altezza, con succulenti steli striscianti. I suoi fiori sono piccoli e delicati, anche se belli quanto brevi.

Clima e posizione per la pianta dell’amore dell’uomo

Nell’ambiente giusto, Tradescantia zebrina può essere coltivata sia all’interno che all’esterno, anche se ciò non significa che tollererà in alcun modo tutti i tipi di clima. In generale la pianta apprezza gli ambienti leggermente caldi, ma non tollera le gelate inferiori a -3 °C. La sua temperatura ideale è compresa tra 12 e 25 ºC. Per la tua posizione è conveniente avere l’account:

  • All’aperto può essere esposta al sole purché non molto intensa, e le sue foglie possono bruciare se l’insolazione è eccessiva. In climi molto caldi o con estati particolarmente forti va posta in mezz’ombra, al riparo dalle ore di maggiore incidenza.
  • All’interno sarà necessario posizionarlo in una zona ben illuminata in modo che possa svilupparsi correttamente, essendo il migliore vicino alle finestre. Nei mesi estivi o durante le ore pomeridiane, sarà meglio filtrare la luce con una tenda per evitare scottature.

Se le foglie perdono la loro colorazione, diventando chiare e omogenee, oppure diventano più allungate e sottili, significa che la tua pianta dell’amore ha bisogno di un po’ più di luce, quindi spostala in una zona più luminosa.

L’uomo che innaffia la pianta ama

L’irrigazione è praticamente l’unica cura con cui la Tradescantia è relativamente impegnativa. Semplicissimo da curare per tutto il resto, basta sapere quando annaffiare e quando non farlo affinché la pianta cresca sana e senza problemi. Come molte piante grasse, questa pianta non tollera i ristagni idrici o l’umidità eccessiva, quindi annaffiature troppo frequenti o abbondanti possono causare problemi di marciume radicale, dai quali è difficile riprendersi. In questo senso e nel dubbio, è sempre meglio stare brevi e iniziare a prendere la punta, annaffiando se sembra che la pianta sia un po’ secca, dalla quale si riprenderà velocemente e senza problemi.

La regola in questo senso è molto semplice: innaffiare quando il terreno si è asciugato nei suoi primi centimetri. Puoi verificarlo immergendo un dito nel terreno o usando uno stuzzicadenti o una matita: se il terreno si attacca ad esso, trattiene l’umidità. La frequenza specifica, logicamente, dipenderà dal tempo e dal fatto che sia nel terreno o in una pentola, quindi dovrai imparare a controllarla. Che sì, nei mesi freddi, basterà quasi sempre con un’annaffiatura quindicinale circa.

Terra per pianta amore dell’uomo

La cosa più importante con il tuo terreno o substrato è che abbia il miglior drenaggio possibile, in modo da evitare le temute pozzanghere. In giardino, annaffia e studia dove l’acqua defluisce in modo più efficace e senza allagamenti per piantare la tua Tradescantia, mentre in vaso ti basterà preparare un contenitore con fori di drenaggio e utilizzare un composto leggero e ben drenato, con fibra di cocco e humus.di lombrico, oltre alla perlite.

Fertilizzante per la pianta dell’amore dell’uomo

La capacità di crescita di Tradescantia è già eccezionale, quindi anche senza molto fertilizzante crescerà vigorosamente per i primi mesi. Tuttavia, i nutrienti nel terreno si esauriscono presto e le piante in vaso rappresentano un problema particolarmente grave.

Se vuoi che la tua pianta d’amore continui a crescere forte dopo il primo anno, aggiungi fertilizzante organico ed ecologico, come humus di lombrico o compost al terreno, accumulandone una piccola quantità alla base della pianta ogni 15 giorni o una volta ogni mese durante i mesi caldi. Qui puoi imparare come fare il compost fatto in casa.

Pianta la moltiplicazione dell’amore per l’uomo

La propagazione di Tradescantia è facile come lo è con molte piante grasse. Sia che tu scelga il metodo della divisione radicata o per talea, la moltiplicazione avrà successo senza grosse complicazioni in un gran numero di casi.

Per andare sul sicuro, la cosa più semplice è tagliare un taglio da uno stelo e metterlo in acqua fino a quando non attecchisce da solo, dopodiché puoi trapiantarlo in un sito con substrato, nel terreno o in un vaso.

In questo altro articolo puoi saperne di più su Come riprodurre le piante grasse per riprodurre la pianta dell’amore dell’uomo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Pianta dell’amore dell’uomo: cura, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.