Piante

Tipi di piante succulente

Le piante succulente, conosciute da molti anche come piante succulente o succulente, sono molto comuni nelle case per le loro magnifiche qualità decorative e la loro facile manutenzione. Le piante succulente sono caratterizzate da foglie, steli e fiori che sembrano morbidi e carnosi perché funzionano con un sistema di sopravvivenza che consente loro di immagazzinare acqua al loro interno per potersi autoidratare quando necessario.

Se vuoi scoprire di più su queste specie, in EcologíaVerde puoi conoscere 13 tipi di piante succulente o succulente, i loro nomi, caratteristiche e cure.

Principali tipi di piante succulente

Questi sono, in generale, i principali tipi di piante succulente, con alcuni nomi di specie, ma nei paragrafi seguenti vedremo diversi tipi di piante succulente o succulente, scoprendo alcune delle specie rappresentative.

cactus

Sono i più conosciuti, quei bellissimi cactus dalle forme, colori e caratteristiche molto vari che spesso regalano altri bellissimi fiori colorati. Qui puoi scoprire molti tipi di cactus: i loro nomi e le cure.

agavacee

Sono molto utili a livello ecologico ed economico, e vengono utilizzati sia per ottenere bevande come pulque o miscele, sia per l’estrazione delle fibre. Delle 300 specie esistenti, le più popolari sono i generi agave, yucca, hosta o sanseviera.

Crassulaceae

Generalmente originaria degli habitat asciutti nell’emisfero australe, la maggior parte delle 1.400 piante di questa specie sono succulente. Tra questi troviamo il kalanchoe, il sedum, il monanthes, l’umbilicus, il sempervivum (sempre vivo) o la crassula, per esempio.

Apocinacee

Più di 1.500 diversi tipi di piante compongono questa famiglia, molte delle quali provenienti da aree tropicali o subtropicali e con una caratteristica negativa comune come il lattice tossico che contengono. L’oleandro, la vinca o l’allamanda sono tra i più apprezzati al mondo grazie al fatto che da essi si può estrarre, ad esempio, il chinino. Altre specie succulente sono le Aizoaceae, Euphorbiaceae, Portucalaceae, Asfofelaceae o Hyacinthaceae.

Sansevieria o lingua di tigre

Questa è una delle piante succulente più comunemente viste nelle case, soprattutto per gli spazi interni, poiché ha bisogno di poca luce solare diretta. Pertanto, se lo hai all’interno può essere in un angolo davanti a una finestra o accanto ad essa e all’esterno metterlo in un luogo semi-ombreggiato. Ricordatevi di annaffiarlo quanto basta, poiché è una pianta succulenta o succulenta. Le piante di Sansevieria più conosciute sono:

  • Sansevieria trifasciata
  • Sansevieria cilindrica
  • Sansevieria laurentii
  • Sansevieria grandis
  • Sansevieria zeylanica
  • Sansevieria Fernwood ‘Mikado’ (ibrido di Sansevieria)
  • Sansevieria hyacinthoides o giacinto
  • Sansevieria gracilis o Graziosa Sansevieria
  • Sansevieria dooneri o Dunery
  • Sansevieria liberica o Sansevieria liberiana
  • Sansevieria kirkii o Kirk

Per scoprire di più su questa famosa pianta, vai avanti e leggi la guida sulla Cura della sansevieria tridasciata.

Lithops o cactus di pietra

Tra i tipi più popolari di piante grasse ci sono i cactus di pietra o Lithops. Si tratta di alcuni cactus che sembrano pietre quando crescono poco in altezza e hanno forme arrotondate. Fanno fiori bianchi o gialli che sono spesso più grandi delle formazioni dei cactus stessi.

Conosci la cura del cactus di pietra o dei lithops in questo link.

pianta del candeliere

Tra le varie varietà di piante succulente che possiamo trovare, la pianta dei candelabri, cardón o Euphorbia lactea è quella che ha guadagnato molta popolarità negli ultimi anni grazie alle sue forme e colori insoliti. Il suo gambo è verde scuro, mentre le sue foglie e i nuovi steli sono verde chiaro, e la parte più sorprendente di questa pianta è la sua cresta ondulata, che può essere biancastra, rosa, rossastra o verde come il resto della pianta.

cactus di natale

Un altro dei tipi più visti di piante grasse e cactus, soprattutto nel periodo natalizio, è quello noto come cactus di Natale, cactus di Pasqua o pianta di piume di Santa Teresa. È un tipo di pianta pensile molto apprezzata per il suo significato ma anche per il suo potere decorativo, poiché le sue forme e i suoi colori contrastano, e può avere fiori bianchi, rosa, fucsia, rossi o gialli.

Qui spieghiamo come prendersi cura di un cactus di Natale.

Kalanchoe

Esistono molti tipi di questa pianta succulenta. In effetti, qui ti mostriamo +40 tipi di kalanchoe e questi sono alcuni dei nomi di specie di kalanchoe più noti:

  • Kalanchoe blossfeldiana
  • kalanchoe tomentosa
  • Farfalle rosa Kalanchoe
  • Kalanchoe Tessa
  • Kalanchoe daigremontiana
  • Kalanchoe tirsiflora
  • Kalanchoe beharensis
  • Kalanchoe Gastonis-bonnieri
  • kalanchoe pinnata
  • Kalanchoe arborescens

Ha bisogno di un’irrigazione adeguata, poiché conserva molto bene l’acqua, ma ti invitiamo a scoprire di più sulle sue esigenze con questo altro post sulla cura della pianta di kalanchoe.

Aloe Vera

Non potremmo fare un elenco di tipi di piante succulente senza citare la famosa aloe vera. Esistono molti tipi di aloe, come puoi vedere qui, ma l’ aloe vera è una delle più apprezzate per le sue comprovate proprietà medicinali. Il gel all’interno di questa pianta è molto idratante, cicatrizzante, rigenerante, detergente, lenitivo, antinfiammatorio, rinfrescante e blando lassativo.

In questo link potete vedere la cura dell’aloe vera.

rosa del deserto

La rosa del deserto, adenium o rosa d’inverno (Adenium obesum) è una bellissima pianta succulenta, in quanto sembra un piccolo albero (infatti viene coltivato anche come bonsai) con fiori rosa che sembrano stelle. Non sopporta le basse temperature, sotto i 10ºC, e necessita di annaffiature una volta ogni 10 o 15 giorni nei mesi caldi e una volta al mese nei mesi freddi.

Per scoprire la Cura della rosa del deserto, puoi consultare questa guida.

echeveria

Esistono molti tipi di echeveria e queste sono alcune delle specie più conosciute:

  • Echeveria elegans
  • Echeveria plvinata
  • echeveria pilosa
  • echeveria glauca

Trattandosi di un’altra delle piante succulente o succulente più conosciute e più presenti nelle case, qui vi mostriamo la cura della pianta di echeveria.

Corona di spine

Questa pianta succulenta o succulenta ha fusti pieni di grosse spine, le sue foglie sono di un colore verde intenso e piccoli fiori crescono a gruppi. I fiori sono minuscoli e gialli, la parte che colpisce di questa zona sono le brattee, che circondano i fiori e sono generalmente di colore bianco, rosa, arancio e rosso e spuntano sempre sulla punta degli steli, appena sopra le foglie.

La pianta della corona di spine o pianta della corona di Cristo (Euphorbia milii) può essere conservata al chiuso, accanto a una finestra ben illuminata, poiché necessita di molto sole, ma è meglio all’aperto in pieno sole o in una zona semiombreggiata.

Per saperne di più sulla cura della corona di Cristo o della pianta di spine, qui vi lasciamo la guida in testo e video.

coda d’asino

Il Sedum morganianum è una pianta curiosa per essere una delle succulente pendenti più note per il suo aspetto. Si chiama coda d’asino perché somiglia alle lunghe code degli asini o dei cavalli, in quanto è composta da piccole foglie carnose di colore verde-grigiastro che formano file su steli pendenti. Bisogna fare attenzione a non allagarlo perché le sue foglie trattengono molta acqua e, per il suo buon ritmo di crescita in condizioni ottimali, necessita di trapianti di tanto in tanto.

pianta di giada

La pianta di giada, albero di giada o Crassula ovata attira abbondanza e buona fortuna, secondo il Feng Shui. È anche considerato un simbolo di amicizia ed è quindi un regalo comune per chi inizia un’impresa o si trasferisce in una nuova casa. È una pianta succulenta con molte ramificazioni e piccole foglie ovali verdi, anche se possono ingiallire un po’ e avere un bordo rosso se prende troppo sole.

In questo post puoi saperne di più sulla cura della pianta di giada.

pianta del rosario

Questa è un’altra delle specie sospese che possiamo trovare di più nelle case. La pianta del rosario o Senecio rowleyanus ha steli lunghi e sottili che pendono e hanno un gran numero di foglie rotonde simili a piselli, qualcosa che lo rende evidente e ricorda un rosario. L’irrigazione dovrebbe essere moderata, poiché queste foglie rotonde immagazzinano acqua e un eccesso marcirà le loro radici e quindi l’intera pianta. Inoltre, ha anche bisogno di molta luce solare durante il giorno.

Se ti piace questo tipo di piante, ti consigliamo questo altro post sulle piante grasse sospese: tipi, cure e come riprodurle.

cactus di San Pedro

Quello noto come cactus San Pedro o Echinopsis pachanoi è uno dei più famosi, motivo per cui lo includiamo in questo elenco di piante succulente e cactus. È ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale andina, ma anche come pianta decorativa negli spazi esterni e nei grandi interni. Ha fiori bianchi molto grandi a forma di campana che si aprono solo di notte e durano un giorno o un po’ di più.

Consigliamo quest’altra guida sulla cura del cactus San Pedro.

cura delle piante succulente

Dopo aver scoperto tutti questi tipi di piante succulente, ti spiegheremo le più basilari delle loro esigenze in modo che tu possa coprirle bene e goderne. Queste sono le cure di base delle piante succulente:

  • Illuminazione: la maggior parte di queste piante necessita di ampie quantità di luce naturale diretta.
  • Substrato: si tratta di piante poco esigenti di nutrienti, quindi necessitano solo di un substrato con un buon drenaggio.
  • Irrigazione: non resistono al ristagno, quindi bisogna controllare bene i rischi e tendono ad annaffiare meno rispetto al resto delle tipologie di piante.

Per saperne di più su queste incredibili piante, vai avanti e leggi questi altri articoli di EcologíaVerde su Prendersi cura delle piante grasse, Come coltivare piante grasse colorate e piante grasse con fiori, i loro nomi, caratteristiche e foto. Inoltre, di seguito puoi vedere un video dal nostro canale YouTube sugli errori più comuni nella cura delle piante grasse.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di piante succulente, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.