Suggerimenti

Cura delle piante di Santa Rita

La pianta nota come Santa Rita o bouganville appartiene alla famiglia delle Rubiaceae e al genere Ixora, che conta circa 500 specie di arbusti. Hanno la loro origine in tutti i continenti e c’è anche una grande varietà di ibridi e varietà in ogni specie. Questa particolare pianta è anche conosciuta come isoca, ironwood, croce di Malta, lantanio, fiamma della giungla o coralillo.

È un arbusto con foglie coriacee di colore verde scuro e ovali ma appuntite. Può raggiungere un metro di altezza indoor. Produce molte infiorescenze con fiori tubolari che possono essere di vari colori come bianco, arancio, rosso o salmone. Con le giuste condizioni, può fiorire per tutta la primavera e l’estate. Nel seguente articolo di Ilgiardinocommestibile parleremo della cura della pianta di Santa Rita.

Cura principale della pianta di Santa Rita

  • Posizione: Deve essere in un luogo dove riceva una leggera ombra durante l’inverno e più luce durante l’estate, ma mai la luce solare diretta. Bisogna anche prestare attenzione quando lo si tiene vicino a correnti d’aria o riscaldamento.
  • Temperatura: deve essere compresa tra 16 e 30ºC durante tutto l’anno e quella della terra deve essere intorno ai 20ºC.
  • Potatura: basterà farne una all’inizio della primavera, nella quale si dovranno asportare rami danneggiati o vecchi.
  • Parassiti e malattie: se l’ambiente è molto secco può essere attaccato dalle cocciniglie. Se fa freddo perderà le foglie, mentre se riceve la luce diretta del sole queste si accartocceranno.

Cura della bouganville:

  • Terreno – La scelta migliore è una miscela 50/50 di pacciame fogliare e terriccio da giardino. Non sopporta i terreni calcarei.
  • Irrigazione: deve essere moderata e sempre con acqua tiepida e senza calce. In inverno dovresti annaffiare meno frequentemente e l’umidità dovrebbe essere alta in primavera e in estate.
  • Fertilizzante: applicare concime minerale una volta al mese durante la primavera e l’estate in modo da favorire la fioritura.

Coltivazione di buganvillea o Santa Rita

  • Trapianto: fatelo solo quando è assolutamente necessario poiché non lo sostiene bene e potrebbe morire con il cambiamento.
  • Moltiplicazione: è abbastanza complicata per i non professionisti, quindi è meglio acquistare la copia in un negozio autorizzato.

Se desideri leggere altri articoli simili a Cura delle piante di Santa Rita, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Suggerimenti.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.