Suggerimenti

I 20 tipi e varietà di pere più famosi e deliziosi

Attualmente nel mondo esistono circa 5.000 varietà di pere coltivate, che hanno i loro antecedenti dal XVIII secolo.

Le varietà moderne più conosciute sono Blanquilla, William e Passacrassana, anche se esistono molte altre varianti, con differenze, nel gusto, nella forma, nella consistenza e nelle dimensioni.

Anche la stessa specie può presentare differenze legate alla regione in cui viene coltivata. Vediamo quali sono le varietà più importanti attualmente commercializzate in tutto il mondo.

Blanquilla o Blanca de Aranjuez

È considerata la più importante varietà nazionale di pera in Spagna e presenta un frutto di medie dimensioni, con una buccia molto liscia e fine e uno splendido colore verde brillante. 

Questa specie ha una carne molto succosa, con un piccolo cuore. La data di raccolta avviene tra agosto e settembre di ogni anno.

William

Proviene da cultivar inglesi, dove è anche conosciuto come Bartelet, Barent Williams, Delavault, Doyenne Clément, Charles duriex.

Ha un frutto piriforme di medie dimensioni con una buccia giallo oro in età adulta che invita a gustare, perché la sua polpa è molto dolce, aromatica e succosa.

Questa varietà viene raccolta e messa in vendita tra i mesi di agosto e settembre, e la raccolta può essere prolungata fino ad ottobre se ritenuto opportuno.

Può essere sottoposto a processi di distillazione, ma è quello preferito sulla tavola di molte case.

Passacrassana

È una varietà che nasce in Francia, caratterizzata dall’avere un frutto grosso, piuttosto appiattito e simmetrico, dalla buccia di colore verde giallastro, molto appariscente.

Questa polpa ha una consistenza granulosa ma piuttosto succosa e ricca di zucchero e acqua, con poteri astringenti.

Il suo consumo massiccio inizia nel mese di dicembre e può essere prolungato fino ad aprile, in primavera , se conservato correttamente.

Burroso Alexandre Lucas

Un’altra specie proveniente dalla Francia, l’Alexandre Lucas Butter è una varietà anch’essa grande e di colore giallo, che presenta una parte color arancio (la parte esposta al sole). 

Si caratterizza perché la sua polpa è molto morbida, tenera, succosa e può essere consumata dai mesi di ottobre a novembre, e anche al riparo si può mangiare anche a gennaio.

Burroso Hardy

Un’altra varietà francese di frutti di media pezzatura e forma asimmetrica e corta.

Tuttavia, sotto la sua buccia giallo verdolino si può gustare una polpa a grana fine, molto tenera e succosa, di grande sapore.

Il suo consumo inizia ad agosto e può protrarsi oltre il mese di ottobre. È anche chiamato Hardy e Gellerts Butterbine.

Burro di Clairgeau

Questa varietà di pera ha una pezzatura grossa e una forma allungata, con buccia rossastra su fondo giallo che vira al ramato. È un ottimo frutto da tavola e si consuma da ottobre a febbraio, purché ben conservato.

Decano delle elezioni

Originario delle terre francesi, ha una forma appiattita con una base spessa. Una pelle dall’aspetto giallo ma con una tonalità rosata nella parte esposta al sole. 

La sua polpa è delicata, molto zuccherina, con molta acqua. Può essere consumato da ottobre a novembre come frutto da tavola.

Conferenza

È una pera di origine inglese, di media grandezza e di forma allungata. Ha una buccia spessa, giallo-verdastra, ma la polpa è ottima, molto morbida e succosa, ma acida, con un alto contenuto di acqua e poco zucchero. Tra ottobre e gennaio di ogni anno viene consumato sulla tavola delle case europee.

Il trionfo di Packham

Questa pera è nata nel continente australiano. La sua forma irregolare di grandi protuberanze e la buccia gialla a maturazione, non priva la polpa di uno dei migliori sapori, qualcosa di acido e molto succoso. Si raccoglie da ottobre a gennaio di ogni anno ed è un ottimo frutto da tavola che lo accompagna. 

Il buon Christian William’s

Il frutto di questa varietà è grande, con base abbastanza larga e irregolare. La sua pelle è di un bellissimo verde brillante. Che in seguito cambia in un colore giallo limone.

La sua polpa è bianca, molto succosa, con una grande quantità di zucchero e profumata. Si realizza tra i mesi da settembre a gennaio.

Brava Luisa di Avranches

E’ una pera di dimensioni molto buone con aspetto piriforme. La crosta è liscia, di un bel colore verde rosato e molte puntinature. 

Anche la polpa è molto succosa, dolce e profumata, con un tocco acido poco spettacolare. Da settembre viene raccolto e commercializzato.

Da Roma

È una pera con una pezzatura da media a grande. La sua forma è irregolare, appiattita, con buccia verde molto ruvida, ma a maturazione vira al giallo.

La sua polpa è bianco giallastra, con molto succo e un sapore dolce. Questa varietà è pronta in inverno per il consumo.

Uccidi Fetel

È una varietà di pera grande, molto allungata, dalla polpa dolce che produce un succo altrettanto zuccherino. È disponibile in Europa da settembre a febbraio di ogni anno. Ma nelle cultivar dell’Africa il loro tempo di raccolta è compreso da aprile a giugno.

Il preferito di Clapp

È una pera grande, di buone dimensioni. Ha un aspetto molto verde, ma con toni rossastri nella zona solare. La carne è dolce, molto succosa. E viene raccolto tra luglio e settembre di ogni anno.

Morettini

Originario delle terre italiane, è un frutto allungato dal colore verde-giallastro. Ha polpa bianca, succosa, bianco-giallastra. Viene commercializzato da luglio a settembre.

Nelis

E’ una varietà che produce pere piccole e tonde, originarie degli Stati Uniti. Ha la buccia verde e la sua buccia è molto succosa. Lo portano ai mercati da ottobre a maggio di ogni anno.

Seckle

Gli esperti la considerano la varietà di pera più piccola di tutte. Ha un marrone giallastro, come il colore sbiadito ed è molto popolare come ingrediente speciale in alcuni piatti.

La sua carne è abbastanza morbida e granulosa. A cottura ultimata diventa rossastra. Di solito è commercializzato da ottobre a fine febbraio.

Gieser Wildeman

È un’altra piccola pera, di colore bruno-giallastro, che viene utilizzata come ingrediente in vari piatti della cucina, grazie alla sua buccia granulosa e morbida, che diventa rossa anche quando viene sottoposta al fuoco delle pentole. Viene messo in vendita da ottobre a febbraio di ogni anno.

Trionfo di Vienna

È un’altra grande varietà coltivata in Francia, ma si è diffusa con grande successo in Germania, Belgio e Paesi Bassi.

È un frutto grosso, che può avere circa 500 grammi di peso. La sua forma è molto simmetrica e la buccia è molto verde con macchie di un sorprendente colore bronzo.

Famoso per la sua polpa dolce e succosa, è disponibile nei negozi da settembre a ottobre.

Supertrévoux

È una varietà originaria dei Paesi Bassi, di taglia grande e di colore bruno-rossastro su fondo giallo. La sua carne è morbida e succosa, ma si gusta per poco tempo, poiché sopravvive a malapena circa tre settimane del mese di agosto di ogni anno. 

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.