Suggerimenti

Come scegliere il miglior repellente per conigli per il vostro giardino

I conigli sono carini, ma non fatevi distrarre da quegli adorabili nasi ondulati e dalle orecchie flosce. Lasciati a se stessi, questi dolci conigli divoreranno il vostro intero frutteto. Ecco perché è essenziale sapere quale coniglio repellente scegliere per il proprio giardino.

Ricordate Peter Rabbit, il classico personaggio dei libri per bambini? Questa storia è basata su Peter che ruba le carote dal giardino del signor McGregor. Questa storia fittizia è radicata nella realtà – i conigli sono mangiatori voraci, e faranno a gara con voi per le vostre piante.

Fortunatamente, ci sono molti modi umani per tenere i conigli fuori dal vostro giardino e incoraggiarli a rimanere nel loro spazio. Vi parlerò dei modi migliori per tenere Peter al suo posto, in modo che possiate avere la verdura tutta per voi.


Tutto sui conigli

Ci sono 15 tipi di conigli e lepri in Spagna in quasi tutti gli habitat immaginabili, dai campi aperti alla tundra ghiacciata al vostro giardino.

I conigli sono vegetariani e amano le piante verdi e a foglia. Questo include erbe aromatiche, lattuga, piantine di brassica come broccoli e cavoli, così come piselli e fagioli. Amano anche i fiori e possono distruggere gli ornamenti e gli alberi da frutto più preziosi.

I conigli mordono. Mordono una pianta, saltano qualche passo e ne prendono un po’ da un’altra pianta. Se avete un coniglio nel vostro giardino, potrebbe non sembrare troppo dannoso. Il problema è che i conigli vengono in gruppo e, come avrete sentito, si riproducono rapidamente. Se avete un coniglio nel vostro giardino, probabilmente ne avete molti altri.


Pensare
Come un coniglio

I conigli sono animali da preda, il che significa che prima scappano e poi fanno domande. Di conseguenza, si spostano rapidamente in un nascondiglio quando hanno paura. I conigli cercano aree che offrano riparo e nascondigli, come l’erba alta, i mucchi di cespugli e le pareti rocciose.

I conigli selvatici spesso nidificano in una zona che si pensa sia insolita, come il centro del vostro giardino. Lo fanno perché credono che il loro cortile sia un luogo sicuro per i predatori.

Il primo passo per scoraggiare i conigli dal nidificare (e farne di nuovi) è quello di mantenere pulite e ordinate le aree del vostro giardino. L’erba intorno al giardino deve essere tagliata per evitare che si nasconda. È anche possibile rimuovere i pali di cespugli e i pali di roccia per eliminare i luoghi in cui possono nascondersi.


Fisica
Barriere

L’esclusione è il modo più umano per proteggere il vostro giardino dai conigli. Cancelli come recinzioni permettono ai conigli di muoversi nella vostra proprietà senza danneggiare le piante.


Scherma

Il recinto per conigli deve essere alto almeno due piedi e avere un tessuto di due centimetri o meno.

Sono necessari piccoli fori perché i conigli possono crescere attraverso aperture più grandi. Se possono far passare il cranio attraverso un buco, lo può fare anche il resto del corpo. Il recinto standard del giardino ha due fori di 4 cm che sono facili da attraversare per il coniglio.

Assicurarsi inoltre di non utilizzare reti metalliche. Il filo di pollo è adatto solo per gli uccelli. La maggior parte dei mammiferi, compresi i conigli, possono facilmente mordere o crescere a maglie sottili.

Si noti che se si combina la scherma del coniglio e del cervo, assicurarsi di avere fori stretti in entrambe le gambe. Si può poi continuare a recintare utilizzando una recinzione standard da giardino o una rete per cervi.


Scoraggiare lo scavo

I conigli possono scavare, quindi assicuratevi che il vostro recinto sia almeno 15 cm sottoterra. Si può anche mettere un pezzo di recinzione di due metri di larghezza nel terreno intorno al recinto del giardino, in modo da non dover scavare. Questo aiuterà anche a scoraggiare le marmotte.


Elettrico
Recinto

La recinzione elettrica è un altro modo efficace per respingere i conigli. I conigli toccano il recinto elettrico con il naso, ricevono una scossa e si ritirano. Col tempo, i conigli imparano a lasciare la zona. Ci sono due tipi principali di recinzioni elettriche: rete e stoppino.

Rete

Le reti sono recinzioni tessute progettate per essere dispiegate lungo il perimetro dell’area da proteggere. Le reti sono convenienti, ma richiedono più energia per funzionare e sono più costose. La rete deve essere verticale ogni 3 cm in modo che i conigli non possano saltare.

Filettature

I trefoli o le linee dei cavi di alimentazione sono linee elettriche individuali che vengono posate ad intervalli specifici. I fili sono facili da spostare e richiedono meno energia per funzionare. Lo svantaggio è che non sono così efficienti per i conigli come la rete elettrificata.

Quando si utilizza questo metodo, pianificare di eseguire tre fili in verticale a circa 15 cm di distanza l’uno dall’altro. Il filo più basso dovrebbe essere a due centimetri da terra.

Costruire la recinzione con un’angolazione di 35° in modo che pendi verso l’esterno, lontano dal giardino. In questo modo, le orecchie del coniglio toccano prima il recinto e poi se ne va.


Piante che respingono i conigli

Ci sono molte piante che non piacciono ai conigli e piantarle in giardino è un efficace repellente per i conigli, che può incoraggiarli a scegliere un altro posto per uno spuntino.

Potete usare queste piante come compagne intelligenti in giardino. Per esempio, si possono piantare cipolle con le carote per tenere lontani gli scrocconi.

  • Nasturzi – I nasturzi sono un eccellente repellente naturale. I conigli li odiano. Un altro bonus? Sono deliziosi. Aggiungete i nasturzi all’insalata per darle un sapore piccante. Attirano anche gli impollinatori come le api.
  • Aglio – I conigli evitano piante dall’odore forte come l’aglio.
  • Cipolla – La cipolla è un’altra pianta piccante che scoraggia i conigli. Piantateli accanto alle brassica, agli spinaci e alle fragole.
  • Rabarbaro – I conigli evitano il rabarbaro. L’olio delle foglie tiene lontani anche alcuni parassiti come gli afidi.
  • Origano – Se i conigli disturbano il vostro orto di erbe aromatiche, considerate la possibilità di piantare origano lungo il perimetro.
  • Basilico – Il basilico è un’altra erba da considerare se avete conigli nelle vostre erbe. Alcune piantine di basilico sparse nel giardino terranno lontani i morsi.
  • Geranio – I conigli generalmente evitano i gerani, anche se se sono estremamente affamati sono noti per mangiare un boccone.


Repellente naturale per conigli

Se le recinzioni e le piante repellenti non ti si addicono, potrebbe essere il momento di tirare fuori i cannoni. Ci sono opzioni naturali e repellenti chimiche per i conigli.

  • Pepe di Caienna – Cospargere di pepe di Caienna intorno alle piante del giardino che si desidera proteggere. Quando i conigli vengono ad annusare, gli metti il pepe al naso, che li fa starnutire e li allontana dalla zona. Non dimenticate di aggiungere altra polvere di cayenna al pavimento ogni volta che piove o si annaffia.
  • Cibo a base di sangue – Il cibo a base di sangue è un repellente intelligente per i conigli perché alle creature non piace l’odore. Un altro vantaggio di spruzzare il cibo di sangue nel vostro giardino è che è un fertilizzante. Il pasto di sangue aggiunge azoto al terreno.
  • Emulsione di pesce – L’emulsione di pesce, che è un popolare fertilizzante organico, aiuta anche a respingere i conigli.
  • Il migliore amico dell’uomo – Qualsiasi cane che ama abbaiare può spaventare i conigli. Inoltre, quando il vostro cane si muove nel vostro cortile segnando il suo odore, fa sapere ai conigli che non è sicuro avvicinarsi a lui. Porta a spasso il tuo cane fuori dal tuo cortile per urinare e creare una barriera.


Repellente chimico per conigli

Ci sono molti repellenti commerciali sul mercato. Alcuni vengono spruzzati sulle foglie delle piante. Questi sono chiamati spray fogliari. Gli studi hanno dimostrato che gli spray fogliari sono più efficaci. Lo scopo di questi repellenti è quello di dare alla pianta un cattivo gusto per l’animale. Una volta che l’animale ha dato un morso, ha un cattivo sapore e non vuole più mangiare da quella zona.

Altri repellenti sono progettati per essere spruzzati direttamente sul terreno del giardino. L’idea è quella di imitare l’odore dei predatori e far sì che il coniglio abbia paura di avvicinarsi troppo.

  • Bobbex – Bobbex è un marchio di repellenti ecologici. Il repellente viene spruzzato direttamente sulle piante. Bobbex contiene una sostanza appiccicosa che aiuta ad aderire alle vostre piante e che ha meno probabilità di essere lavata via.
  • Liquid Fence – Liquid Fence è un altro repellente per conigli commerciali. Potete spruzzare le piante direttamente o installare una “recinzione” intorno al giardino. L’odore e il gusto dissuaderanno i conigli dal mangiare le piante. L’azienda raccomanda di alternare prodotti diversi per mantenere in vita la fauna selvatica.


Proteggere
Impianti specifici

Se avete piante speciali che dovete proteggere, un’opzione è quella di coprirle con un panno da giardino o da ombra. Utilizzare degli anelli per tenere lo straccio, quindi fissarlo saldamente al pavimento in modo che i conigli non possano muoversi al di sotto.

È anche possibile acquistare recinzioni, come le gabbie da coltivazione, per circondare le piante che si desidera proteggere. Le gabbie da coltivazione sono generalmente leggere e devono essere fissate. Il modo migliore per farlo è mettere delle barre d’acciaio nel pavimento negli angoli e fissare la gabbia alle barre d’acciaio.


Protezione degli alberi

I protettori per conigli o topi sono fatti per i giovani alberi. Queste bande di plastica circondano il tronco ma non sono attaccate. In questo modo, possono allungarsi man mano che l’albero cresce.

Si può anche mettere una recinzione o un piccolo recinto intorno ad ogni albero. Mettete tre paletti nel terreno intorno all’albero. Attaccare un pezzo di stoffa di ferramenta. Lasciate almeno due centimetri tra il vostro recinto e l’albero per permettere all’albero di crescere.


Fauna selvatica
Giardini

Infine, non dimenticate che potete vivere in armonia con i conigli. Potete scoraggiarli dal visitare una parte del cortile e incoraggiarli invece a visitare altre aree.

Considerate la possibilità di convertire un’area di tre metri quadrati nel vostro giardino in un giardino di conigli selvatici. Trifoglio vegetale, erba medica, ravanelli e carote. I conigli si incontreranno in questa zona per un pasto gratuito. Un altro vantaggio è che avrete un piccolo giardino di animali che delizierà i membri della famiglia grandi e piccoli.

È anche possibile aggiungere una pila di pennelli.
o piantare erba alta per nascondersi dagli animali selvatici. Questo
incoraggiarli a rimanere nei loro
spazio.


Legare tutto insieme

I conigli sono una specie relativamente facile da gestire, soprattutto se si combinano diverse tecniche di repellenza dei conigli. I conigli selvatici possono essere distratti fornendo loro il proprio giardino, e potete tenerli lontani dalle vostre piante importanti aggiungendo recinzioni al vostro giardino e usando repellenti.

Provate alcuni di questi metodi e vedete quanto siete riusciti a tenere i conigli lontani dalle vostre piante preferite.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *