Suggerimenti

In che modo le piante medicinali possono migliorare e mantenere la salute?

Le piante medicinali possono aiutare a ripristinare e mantenere la nostra salute in modo naturale e dovrebbero essere utilizzate sotto la supervisione di un professionista in questo campo ( erboristeria ) per ottenere il massimo beneficio ed eliminare o ridurre al minimo i possibili effetti indesiderati.

Per darvi un’idea dei molteplici effetti e proprietà delle piante medicinali, ne elenco alcuni:

Le piante medicinali migliorano e mantengono la salute

Piante medicinali antiasmatiche

Sono in grado di eliminare gli spasmi dei muscoli bronchiali per azione spasmolitica diretta sulla muscolatura liscia dei bronchi. Alcune delle piante curative indicate per questo caso sono Belladonna, Giusquiamo, Ephedra, Visnaga, Bignonia, Catalpa, Drosera, Perpetua gialla, Grindelia, Lobelia, Virginian Plum e Fárfara.

Piante medicinali espettoranti

Queste piante hanno la proprietà di fluidificare le secrezioni bronchiali in modo da facilitarne l’espulsione attraverso le vie respiratorie. Inoltre tendono ad avere un effetto antisettico, emolliente e antinfiammatorio sui polmoni. Queste piante sono: Aglio, Perpetua Gialla, Marrubio, Adianth, Polygala, Saponaria, Polipodio, Primula, Pioppo, Violetta, Verbasco, Abete bianco, Enula campania, Fárfara e Grindelia.

Tosse o erbe medicinali be

Sono erbe medicinali in grado di calmare la tosse che agiscono moderando la frequenza e la forza della tosse pur avendo un effetto antinfiammatorio e antisettico sui polmoni. Queste piante sono: Mandorla amara, Laurocerezo, Prugna della Virginia, Edera, Castagno, Enula campana, Piscidia, Issopo, Fárfara, Drosera, Cipresso, Eucalipto, Timo e Serpol.

Stomaco o piante medicinali eupeptiche

Queste piante hanno la capacità di aumentare la secrezione di succo gastrico e quindi migliorare la digestione. Tendono ad avere un sapore intenso e amaro. Agiscono anche sul fegato con una blanda azione collerica. Tra le piante con effetto stomaco ci sono: Genziana, Centaurea, Quasia, Quina, Arancia Amara, Luppolo, Angelica, Ruta, Lichene islandese, Cicoria, Aquilea, Cataria, Berberi e Carciofo.

Pianta medicinale carminativa

Questo tipo di piante curative favorisce l’espulsione dei gas gastrointestinali. Agiscono localmente sul tubo digerente facilitando l’evacuazione dei gas che si formano a causa della fermentazione e della putrefazione dei nutrienti. Tra le piante con il maggior potere carminativo ci sono: Anice Verde, Angelica, Aneto, Finocchio, Badian, Calamo Aromatico, Cardamomo, Salvia, Lavanda, Origano e Santoreggia

Piante officinali coleriche e colagoghe

Sono piante medicinali che stimolano il fegato e producono più bile e ne favoriscono l’espulsione. Inoltre favoriscono l’espulsione delle tossine dal fegato e dalle sue funzioni. Inoltre promuovono l’uscita della bile dalla cistifellea. Piante con effetto collerico e colagogo: Boldo, Rosmarino, Curcuma, Combreto, Calendula, Celidonia, Taraxaco, Berberís e Polipodio.

Piante medicinali lassative e purganti

Sono piante medicinali che hanno la capacità o la capacità di accelerare il transito del contenuto intestinale. Si dividono in mucillaginose, antracite, zuccherine, oleose, liberanti e resinose o drastiche. Tra queste piante possiamo trovare: Saragozza, Agar-agar, Laminaria, Malva, Altea, Carragaen, Cascara sagrada, Frangula, Sen, Frangola, Brionia, Escamonea, Convólvulo, Tamarindo, Cucuta, Globularia, Mercurial y Polipodio.

Piante medicinali antidiarroiche

Queste piante calmano la peristalsi intestinale con un meccanismo nervoso o essendo ricche di tatine, pectine e mucillagini. Tra le piante medicinali con effetto antidiarroico troviamo: Ratania, Noce, Salicaria, Rosa rossa, Cariophylata, Bistorta e Belladonna.

Piante medicinali vomitive o emetiche

Sono le piante medicinali che stimolano il vomito, alcune di queste piante sono Ipecacuana, Fitolaca, Asaro e Iris de Florencia.

Piante medicinali antiemetiche

Questi tipi di piante possono fermare il vomito e sono in grado di prevenirne la comparsa. Per ottenere questo effetto possiamo utilizzare piante come Altea, Belladonna, Lichene islandese, Menta, Tuyas, Calendula, Castagno e Camomilla romana.

Piante medicinali diuretiche

Sono piante che hanno la capacità di aumentare la secrezione di urina. Tra le piante curative con questo tipo di azione troviamo: Adone, Scilla, Betulla, Carciofo, Cicoria, Muguete, Ginepro, Retama, Onónide, Herniaria, Erica, Parietaria, Grama o Fresno.

Piante medicinali ad azione antisettica per le vie urinarie

Questi tipi di piante contengono oli essenziali o derivati ​​dell’idrochinone che hanno la capacità di produrre effetti antimicrobici sul sistema urinario. In questo campo spiccano: Uva ursina, Erica, Mirto, Lampone, Herniaria, Madroño, Sandalo, Sassofrasso, Ginepro, Mirtillo rosso e Pioppo nero.

Piante officinali purificanti

Sono erbe medicinali che stimolano l’escrezione di sostanze tossiche prodotte dall’intestino e dal metabolismo delle cellule che compongono i diversi tessuti. Le piante depurative sono quelle che hanno un effetto diuretico, lassativo, sudorifero, espettorante e quelle che esercitano un effetto tonico sul fegato.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.