Suggerimenti

Loietto inglese (Lolium perenne)

Le erbe sono una magnifica opzione per tappezzare giardini che ricevono una buona umidità e precipitazioni durante tutto l’anno. Di tutte le varietà, una nota è conosciuta come loietto inglese, loietto o, come viene scientificamente chiamato, Lolium perenne.

Il suo utilizzo si è diffuso in giardini e parchi di molti paesi poiché offre una buona resistenza alle intemperie e si riprende bene dai passi.

Caratteristiche del Lolium perenne o loietto

Questa erba viene solitamente potata continuamente per mantenere la consueta estetica dell’erba macinata, anche se se non fosse potata potrebbe raggiungere gli 80 cm di altezza. Il suo uso ornamentale è comune nei climi temperati o in ambienti con umidità ambientale come i subtropicali, motivo per cui anticipa già che la sua escursione termica tende verso le zone calde.

Nomi comuni: English grass, English ryegrass, Ryegrass, English ryegrass, Ryegrass, Perennial ryegrass

Distribuzione e habitat di  Lolium perenne

Lolium perenne è ampiamente coltivato in Europa, da dove ha origine. Nella zona più calda di questo continente, la Spagna, è una delle erbe più utilizzate per la sua resistenza alle alte temperature.

Da qui, la sua piantumazione ornamentale si è diffusa nelle aree subtropicali e tropicali del Sud America e persino in Oceania.

Usi attuali

Pascolo

Sebbene abbiamo discusso del suo utilizzo come erba ornamentale, viene coltivata principalmente per grandi aree come erba per l’alimentazione degli animali. Offre produzioni interessanti per il bestiame, con una produzione media compresa tra 8-10 t/ha in massima produzione e condizioni colturali favorevoli.

Queste produzioni sono piuttosto interessanti per la maggior parte dei paesi produttori di bestiame, ma si verificano in condizioni di terreno con buona fertilità. Inoltre, necessita di terreni leggeri, poiché è sensibile ai ristagni idrici e provoca il soffocamento delle radici.

Il Lolium perenne, invece, sebbene si adatti molto bene ai climi caldi e temperati, non tollera molto bene la mancanza di acqua.

tappeto erboso sportivo

Il loietto inglese o loietto è un’erba utilizzata anche per il tappeto erboso sportivo. Si adatta molto bene al calpestio ed è considerata una specie resistente. Si tratta di erba per il traffico (parchi e giardini urbani), per la pratica del golf o anche per un uso intensivo sui campi da calcio. 

Il Lolium perenne è così diffuso che, nel corso degli anni, sono state sviluppate sottovarietà o cultivar adatte ad aree specifiche. Inoltre sono state selezionate specie più resistenti ai funghi e con una maggiore tolleranza ai ristagni idrici.

Semi di lolium perenne

Dalla piantagione di loietto inglese, il suo sviluppo è rapido e offre elevata produttività e precocità.

Se piantato a metà autunno, prima dell’inverno, avremo abbastanza massa fogliare per nutrire il bestiame nell’autunno dell’anno successivo.

Principali sottovarietà

Abbiamo un’ampia varietà di opzioni di Lolium perenne che differiscono per data di impianto e tra diploide e tetraploide. Di solito non ci sono molte differenze produttive tra di loro.

varietà molto precoci

  • ‘Anaconda’ (4n)
  • ‘Ambasciata’ (2n)
  • ‘Nui’ (2n)

varietà precoci

  • ‘Labrador’ (4n)

varietà intermedie

  • ‘Barmedia’ (4n)

varietà tardive

  • ‘Ciami’ (2n),
  • ‘Corsario’ (4n)
  • ‘Elgon’ (4n)
  • ‘Piemonte’ (4n)

varietà molto tardive

  •  ‘Dombo’ (2n)

Scheda tecnica Lolium perenne come prato 

Semina

Nelle zone fredde, la semina del Lolium perenne può essere effettuata in primavera. Nelle zone più temperate e subtropicali può essere piantata all’inizio dell’autunno.

Dose di semina: 20-25 kg/ha nelle sottovarietà diploidi e 25-30 kg/ha nelle varietà tetraploidi.

Durata dell’impianto: può rimanere coltivato con ottime produzioni per 4-5 anni, soprattutto in condizioni favorevoli. Climatologia e temperatura 

Il loietto è un’erba adattata ad un clima temperato, ma che offre un livello di umidità ambientale medio-alto. È sensibile alle alte temperature se l’umidità relativa non lo accompagna.

La  temperatura ottimale  è contemplata tra 25 ºC e 35 ºC.

tipo di suolo

Si adatta a un’ampia gamma di strutture e tipi di terreno. Predilige terreni, fertili e ricchi di sostanza organica e con ottimo drenaggio.

Lolium perenne è  sensibile ai ristagni d’acqua, quindi il drenaggio deve essere controllato, soprattutto nelle zone con precipitazioni elevate.

Prima della messa a dimora, se i terreni sono poveri, si consiglia l’apporto di un minimo di 3 kg/m2 di sostanza organica di origine vegetale o animale.

Irrigazione a lolium perenne

Il loietto inglese necessita di umidità ambientale e non tollera ambienti eccessivamente asciutti, soprattutto nei periodi caldi (>35 ºC).

Non tollera ristagni d’acqua o siccità, quindi è importante mantenere l’umidità nel giardino, controllata dagli irrigatori.

Stabilire un programma di irrigazione del prato è davvero complicato poiché dipende dalla zona in cui abitiamo e dalla capacità di assorbire l’acqua dal terreno.

In termini generali si parla della seguente quantità di acqua per i diversi periodi di crescita e temperature:

  • Primavera: primi mesi, annaffiare un giorno si e un giorno no. Seconda metà di primavera, annaffiature alterne (giorno acceso e spento).
  • Estate: irrigazione quotidiana.
  • Autunno: da 2 a 3 volte a settimana
  • Inverno: 1 volta a settimana nelle zone temperate.

Ulteriori suggerimenti per l’irrigazione

  • Se il Lolium ha un colore verde intenso e tenero, abbiamo una buona frequenza di irrigazione ideale.
  • Se il Lolium ha un colore pallido e tenero, stiamo annaffiando troppo.
  • Se il Lolium ha un colore opaco e un aspetto fragile, è necessario aumentare la frequenza delle annaffiature.

Abbonato

Con l’aumento della temperatura e l’inizio della primavera, si consiglia di applicare fertilizzanti liquidi a spruzzo o applicando manualmente fertilizzanti granulari.

Risponde molto bene alla concimazione a base di azoto e fosforo, in quanto favorisce la crescita verticale e la germinazione, coprendo i buchi che possono essersi formati in inverno.

Leggi di più:  Guida ai fertilizzanti per prato da giardino.

Potatura Lolium perenne

La potatura di questa erba dipenderà dall’altezza della pianta che vogliamo avere, a seconda che si tratti di una zona di transito o di una pratica sportiva. Di solito si lascia tra i 3 ei 5 cm di altezza, quindi in primavera e in estate lo sfalcio viene effettuato ogni mese e mezzo o 2 mesi. 

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.