Suggerimenti

Permacultura: pacciamatura o pacciamatura

Il pacciame è la strategia chiave per trattenere l’umidità e creare humus. I materiali per il pacciame sono: cartone, carta, alghe, foglie, letame stagionato, vecchi indumenti di cotone o lana, teli di plastica, segatura e vecchi tappeti. A volte le fonti di pacciamatura in terreni aridi possono sembrare scarse, ma in realtà si tratta di grandi quantità di materiale, che può essere coltivato anche in giardino (consolida, leguminose), raccolto dopo la vendemmia (vecchie viti e altri materiali verdi) o raccolto da piante spontanee ambienti. Alberi come casuarine, pini e alcune acacie producono abbondante materiale fogliare.
Il letame del bestiame è abbondante nei paddock e nelle stalle, e vicino ai canali di drenaggio dell’acqua, le inondazioni lasciano depositi profondi di foglie e rami. Questo pacciame viene raccolto dopo le piogge dai corsi d’acqua e dalle aree di flusso d’acqua, specialmente se i tronchi vengono posizionati in un angolo nel torrente per intrappolare i detriti. Le pietre si trovano spesso nelle terre aride, che sono particolarmente utili intorno agli alberi.
.
Quasi ogni pianta andrà bene nel giardino del deserto se è dotata di un’irrigazione adeguata, come l’irrigazione a goccia. Le verdure di maggior successo negli orti domestici del deserto sono le cucurbitacee, i fagioli, alcuni cereali, pomodori e peperoni, così come gli alberi adattati al deserto come datteri e palma, giuggiole, gelsi, fichi, melograni, olivi, pesche e albicocche.
Questi alberi possono produrre nella maggior parte delle stagioni per lunghi periodi di tempo, se sono piantati in un luogo ben scelto, alcuni in fossi di infiltrazione che raccolgono l’acqua e se sono curati quando piantati.
.
fonte: Introduzione alla Permacultura – Bill Mollison
.
Spiegazione del pacciame
Il pacciame è uno strato di materiale, organico o inorganico, che viene posto sulle «aiuole» che utilizzeremo per la semina e non scavato al loro interno. Il principale vantaggio di questo compost per il tuo giardino è la soppressione della crescita delle erbacce, anche se le erbacce continuano a crescere, lo strato extra che devono spingere su di esse le indebolisce e molte smetteranno di crescere. Alcuni foreranno ma saranno più facili da vedere e rimuovere. Inoltre, se scegli il giusto tipo di materiale per coprire il tuo giardino, aggiungerà sostanze nutritive al terreno e migliorerà la consistenza del tuo terreno mentre marcisce lentamente e viene incorporato durante tutto l’anno.
Le siepi isolano anche le aiuole durante i freddi inverni e mantengono il terreno fresco e aiutano a trattenere l’umidità in estate prevenendo l’evaporazione.
Quando è il momento migliore?
Alcune persone preferiscono la copertura nel tardo autunno, altre aspettano fino all’inizio della primavera. Dipende molto dalla tua posizione e dal terreno. Se vivi in ​​una zona fredda con terreno pesante, il pacciame in autunno manterrà un po’ di calore, mentre i terreni calcarei o sabbiosi che si asciugano rapidamente sono i migliori per il pacciame primaverile per conservare un po’ di più l’umidità. Prima della pacciamatura, assicurati che il terreno sia privo di erbacce e umido.
.
I tipi di pacciame
.
Esistono molti tipi di pacciame, puoi acquistarne uno già pronto o crearne uno tuo, come per quelli biologici, questi aggiungono volume e sostanze nutritive al terreno.
.

Telo di plastica : può essere utilizzato, ma consiglierei dei tappetini intrecciati in quanto consentono il drenaggio e sono particolarmente utili per i nuovi giardini che sono stati invasi in passato. Sebbene sgradevole, può essere mascherato da piantagioni strategiche e una copertura di compost più attraente.

Segatura o viruata e corteccia di legno : è una meravigliosa aggiunta ai terreni pesanti ed è uno dei condimenti più comuni. Sembra buono: le dimensioni grandi marciscono lentamente, mentre le qualità più piccole si decompongono più velocemente, quindi beneficiano più facilmente del terreno. La corteccia migliora la struttura del suolo ed è quindi particolarmente utile per le argille pesanti. Se hai molti alberi e arbusti nel tuo giardino, potresti voler acquistare o noleggiare una cippatrice per creare la tua corteccia, assicurati solo che i rami malati non siano scheggiati. L’unico ostacolo alla scelta della corteccia è che cambierà l’acidità del terreno nel tempo, rendendolo leggermente più acido, quindi assicurati di sapere quali piante vuoi incoraggiare.

Pacciame di letame – Il letame ben marcio non è il più attraente dei pacciami, ma è il più vantaggioso per le tue piante. A seconda delle circostanze, potresti fare uno strato di letame e coprirlo con pezzi di corteccia per una copertura estremamente efficiente ed esteticamente più accattivante.

Telo di pacciamatura : uno strato di lettiera è simile a quello del letame, la sua attrattiva è inferiore, ma la sua utilità è elevata. Se spazzi e raccogli le foglie lo scorso autunno, avrai un compost pronto da aggiungere al tuo giardino l’anno prossimo. E un buon compost può essere usato come compost.

.
.
Ghiaia come compost : ghiaia o sabbia non miglioreranno il tuo terreno, ma sono utili per spargersi intorno a piccole aree, come i giardini alpini, dove le piante tendono a marcire intorno alla loro base se entrano in contatto con l’acqua in eccesso.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.