Suggerimenti

Quando e come potare i mirtilli per massimizzare il raccolto

C’è qualcosa di meglio di un mirtillo caldo raccolto nella boscaglia? Anche se la loro coltivazione non è molto difficile, l’unica cosa che non può essere risparmiata è la dimensione dei mirtilli. Se non lo fate, le vostre piante non saranno così produttive come potrebbero essere.

Quando ero piccolo, un’estate siamo andati nel Maine. E’ stato, uh…
felice di passare una giornata a strisciare su una montagna a raccogliere mirtilli selvatici. Mi aspettavo di vedere un orso nero come la ragazza nel popolare libro per bambini Mirtilli per Sal .

Quel giorno non ho visto un orso, ma mi sono divertito molto a strisciare per terra e a mettermi i mirtilli in bocca. Da adulto, questo ricordo mi porta gioia, anche se non condivido l’emozione della raccolta strisciante delle bacche con il mio giovane io.

Oggi, scelgo di conservare i miei mirtilli potandoli correttamente per ottenere le bacche più grandi in un cespuglio sano ed eretto. Anche se le piante richiedono un po’ più di sforzo, i risultati ne valgono la pena.


Perché potare i mirtilli

I mirtilli producono frutta su steli giovani, eretti e robusti, piuttosto che su rami più vecchi del cespuglio. La potatura aiuta a mantenere una buona forma e dimensione per far sì che la pianta sia produttiva. I mirtilli non potati sviluppano rami impilati e intrecciati. Questo inibisce lo sviluppo dei frutti.

Molte persone trovano la potatura intimidatoria, ma sanno che è sempre meglio potare un po’ che non potare affatto. Non abbiate paura, le vostre piante continueranno a crescere e gli errori saranno dimenticati da tempo.


Di quali strumenti avete bisogno?

È importante avere gli strumenti giusti per il lavoro. Li vuoi puliti e ordinati. Buoni strumenti permettono di effettuare un taglio netto nel legno, che aiuta a ridurre lo stress e le malattie.

Utensili manuali come taglierini e cesoie per la potatura a mano funzionano bene per i mirtilli. Il legno più piccolo richiede una forbice a mano e il legno più grande richiede una forbice più grande.


Come crescono i mirtilli

I mirtilli sono piccoli arbusti, di solito alti tra i 2 e i 6 piedi. Hanno un modello di crescita unico, con gemme che emergono ogni anno dalla corona, che si trova alla base della pianta vicino alla linea del suolo. Queste gemme crescono rapidamente nei primi anni e diventano più legnose con l’età.

Nel terzo anno, le piante iniziano a produrre boccioli di fiori alla fine dei rami. È qui che si forma il frutto.

I mirtilli vivono a lungo, dai 40 ai 50 anni in buone condizioni. Date alle vostre piante di mirtillo un sacco di sole e una buona circolazione dell’aria per mantenerle sane. Anche i mirtilli hanno bisogno di un terreno acido con un pH basso.


Addestrare le vostre giovani piante

Una volta stabilite le giovani piante, è importante formarle per una crescita produttiva. Le bacche migliori crescono su canne che hanno tra i 2 e i 4 anni.

Una pianta giovane non ha bisogno di una potatura così vigorosa perché non ci sono steli vecchi da rimuovere. Naturalmente, si vuole sempre fare attenzione ai bastoni morti e rimuoverli. Rimuovere anche le canne che sono appese o deboli.

Sulle piante più giovani può essere necessario rimuovere alcuni germogli di frutta. Troppi frutti tassano la pianta e ne rallentano la crescita complessiva. In questo modo si otterranno anche frutti più piccoli.

Secondo l’Ufficio di estensione dello Stato del Michigan, i mirtilli dovrebbero avere una miscela di canna da zucchero. Il venti per cento delle canne dovrebbe essere di uno o due anni. La percentuale più alta dovrebbe essere per le canne di tre o sei anni. Il venti per cento dei bastoni più vecchi di sei anni dovrebbero essere rimossi.


Processo di aggiornamento passo dopo passo
Impianti di produzione di mirtilli

Ogni anno, seguite questi passi per potare i vostri mirtilli. Potare gli arbusti alla fine dell’inverno, quando sono ancora dormienti. Man mano che le piante crescono, è saggio concentrarsi sulla potatura per massimizzare la produzione di frutta, dando alle migliori canne un sacco di spazio.

Gli arbusti maturi hanno un misto di canne giovani e vecchie. Vuoi iniziare dando una bella occhiata al tuo mirtillo. Guarda come cresce. Le aste salgono o cadono di lato? I bastoni sono verdi o marroni? Poi visualizza l’aspetto della pianta e inizia a potare i mirtilli.

  • Scegliete le canne più forti con i boccioli migliori. Segnateli con nastro adesivo o spago, perché volete salvarli.
  • Rimuovere i bastoni che sono morti, malati o rotti.
  • Togliere qualsiasi canna che abbia sei anni o più, anche se ha i boccioli dei fiori.
  • Quindi rimuovere eventuali bastoncini deboli o sottili.

Di tanto in tanto, si vorrà andare oltre e potare tutto ciò che può essere utilizzato per ringiovanire i cespugli.


Obiettivi di potatura

Anche se può sembrare strano a prima vista, la visualizzazione dell’aspetto della vostra pianta è uno dei passi più importanti. Ho scoperto che ho meno probabilità di commettere errori di potatura se penso a come voglio che sia la pianta quando avrò finito.

Il risultato finale dovrebbe essere un impianto che sia stretto in
la base e ha un centro aperto. Proprio come un piccolo melo.

Ricordate che lo scopo della potatura è quello di dare al centro del cespuglio molto sole e una buona circolazione dell’aria.


Dimensioni e varietà di mirtilli

Ci sono tre tipi principali di mirtilli e all’interno di ogni tipo ci sono molte cultivar diverse. Poiché la maggior parte dei mirtilli ha bisogno di un amico di un’altra varietà per riprodursi, probabilmente avrete diverse varietà diverse.

È necessario conoscere la varietà di ciascuna delle vostre piante. Questo vi aiuterà a potare, in quanto ogni tipo richiede alcuni trucchi speciali.


Cespuglio basso

Le bacche del cespuglio sono le meravigliose bacche della mia giovinezza. Queste sono le bacche selvatiche che crescono negli stati del nord. Sono corti e lunghi, e raramente superano il metro di altezza. Sono estremamente resistenti e crescono nelle zone da 2 a 6. I piccoli frutti di bosco sono pieni di sapore.

È comune potare i mirtilli dai cespugli bassi falciandoli o bruciandoli. In effetti, la crescita è propagata da rizomi sotterranei, quindi l’obiettivo è quello di rimuovere il maggior numero possibile di steli. Questo rende la coltura biennale, perché il primo anno dopo essere stata tagliata o bruciata, la pianta avrà solo una crescita vegetativa.

Potete fare questo percorso per potare i vostri mirtilli di basso fusto, oppure potete adottare un approccio più ponderato come il processo descritto sopra.


Laccio emostatico

I mirtilli a occhio di coniglio sono più comuni nel sud della Spagna. Sono più piccoli e più tolleranti al calore rispetto ai mirtilli highbush.

Quando si pota questi mirtilli, rimuovere i boccioli dal primo anno e lasciare che le foglie crescano. È inoltre necessario tagliare le vecchie canne ad un’altezza da 6 a 12 cm. Questo costringerà i nuovi steli a crescere dalla base della pianta.


Il cespuglio alto

Le varietà di arbusti alti sono grandi, e quelle a cui pensiamo spesso quando raccogliamo piante di mirtillo. Questo è il tipo che si trova nella maggior parte degli allevamenti di mirtilli autogestiti. Sebbene appartengano allo stesso gruppo, alcuni dei tipi più popolari hanno modelli di crescita diversi l’uno dall’altro.

Ad esempio, il duca ha bastoni verticali che non producono molti tralci di corona. Le canne di Blue Ray crescono alte e poi si inarcano, quindi spesso beneficiano di un assottigliamento della parte superiore. Nelson produce germogli che provengono dalla corona. In questo caso, il loro diradamento sarà fatto dal fondo della pianta.


Rivitalizza il vecchio cespuglio che cresce è

Spesso si eredita una vecchia pianta che non è stata adeguatamente mantenuta. Questi arbusti sono ricoperti di canne morte e aggrovigliati. Pertanto, probabilmente non producono molta frutta.

Non preoccuparti, con un po’ di amore e di tenerezza, sei…
i cespugli possono tornare ad essere produttivi.

Il primo passo è quello di rimuovere i rami morti e malati. Questo permetterà una migliore circolazione dell’aria. Successivamente, concentratevi sulla rimozione delle canne dalla corona vicino al terreno, dando ai giovani canne la possibilità di svilupparsi. Infine, rimuovere i rami che si incrociano.

Inoltre, controlla il pH intorno alle piante per fare
Sono sicuro che i tuoi mirtilli crescono in un terreno acido. Se il terreno è diventato alcalino
si possono fare aggiustamenti aggiungendo farina di semi di cotone e zolfo al terreno.


Ravvivare piante dall’aspetto triste

Se i vostri mirtilli hanno un aspetto particolarmente brutto, potete usare una tecnica di ringiovanimento per riportarli in vita. E’ simile a quello che fanno i piccoli coltivatori di cespugli quando bruciano i campi. Non preoccupatevi, è molto semplice.

Tagliate i mirtilli rossi fino alla corona togliendo tutte le canne. Si può fare questo con un tosaerba o qualche ricciolo appuntito. Dopo aver tagliato il cespuglio, dategli del concime organico o spargete del letame intorno alla base. Questo permetterà alla pianta di produrre nuova crescita nel corso del prossimo anno.


Il risultato finale della potatura del mirtillo

La potatura è una parte essenziale della coltivazione di qualsiasi frutto. La potatura è un fenomeno che si verifica naturalmente nelle piante selvatiche. Gioco, come il cervo, “prugne” cespugli nella foresta. Dato che questo non accade in giardino, dipende da voi.

La potatura promuove una sana crescita del mirtillo. Aumenta anche la resa della frutta. Gli scienziati agrari hanno sviluppato i migliori metodi per la potatura dei mirtilli a beneficio delle piante. Seguendo queste istruzioni, date alle vostre piante ciò di cui hanno bisogno per produrre un raccolto di mirtillo di alta qualità.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *