Suggerimenti

Rompere i 6 grandi miti sui sali di Epsom per piante da giardino

Avete sentito parlare dell’uso dei sali di Epsom per le vostre piante da giardino. Si’, la stessa cosa che hai visto in farmacia. Questi sali da bagno per assorbire il dolore sono famosi anche in giardino.

Sembra controintuitivo, non è vero? Sale? In giardino?

Magnesio e zolfo sono due oligoelementi di cui le piante hanno bisogno per sopravvivere e prosperare. L’idea è che, poiché le piante hanno bisogno di queste sostanze nutritive per vivere, l’uso dei sali di Epsom è un modo per aiutare il vostro giardino a prosperare. Di più è sempre meglio, giusto?

Ma è questo l’emendamento miracoloso che la gente sta facendo?

Esamineremo le numerose affermazioni sul solfato di magnesio e il motivo per cui non si vuole dipendere da esso per risolvere i problemi delle piante.

>


Reclami per il sale vegetale Epsom

>

Il buon vecchio sale da tavola può essere un male per le piante, ma il sale di Epsom, noto anche come solfato di magnesio, ha una reputazione completamente diversa nel mondo del giardinaggio.

I presunti benefici dell’uso di sali di Epsom per le piante sono numerosi. È facile da trovare in farmacia, è economico e può essere applicato facilmente.

Fate una rapida ricerca su Google e vedrete una quantità impressionante di contenuti che sembrano indicare che i sali di Epsom sono una soluzione miracolosa per tutto, dal giardinaggio alla malattia.

Come corridore, sono ben consapevole dell’affermazione che fare il bagno in un bagno di sale di Epsom cura tutti i dolori. Sinceramente, l’immersione in qualsiasi acqua calda fa meraviglie per un corpo che è passato attraverso la campana d’allarme.

Ho provato un bagno Epsom, e anche se è un bel rituale di trattamento, non credo sia diverso da un bagno con uno spray colorato.

Lo stesso vale per l’uso del solfato di magnesio in giardino. I sali di Epsom si sono guadagnati un’ottima reputazione grazie al passaparola.

Ma anche se ho ricevuto alcuni buoni consigli sulla coltivazione della vite, non tutti i consigli sono d’oro. Prendete le dichiarazioni miracolose con un granello di sale


Le richieste di risarcimento

Allora, cosa si dice dei sali di Epsom? Ecco alcune delle cose che la gente dice che questo emendamento può fare:

  1. Riduzione dei parassiti degli insetti che danno fastidio ai piccoli mammiferi
  2. Agisci come integratore alimentare
  3. Produrre una vita vegetale rigogliosa
  4. Aumentare la portata di fioritura
  5. Diminuire i casi di malattia
  6. Aumentare i tassi di germinazione

  7. Realtà

    I giardinieri amano il “curalotodo”. C’è qualcosa che può aiutare in ogni angolo del giardino e mette in evidenza molti problemi comuni. Iscrivetemi! Le prove scientifiche dell’uso dei sali di Epsom in giardino, tuttavia, sono limitate nel migliore dei casi.

    Infatti, anche se il solfato di magnesio è molto solubile, è molto probabile che possa diventare un contaminante. E anche se è un’opzione interessante per i giardinieri con un budget limitato, non offre il valore che pretende di fornire.


    Perché non è uno strumento da giardiniere miracoloso

    >

    Le piante hanno l’appetito come gli esseri umani. Hanno bisogno di nutrienti per crescere e prosperare. Tuttavia, le piante non hanno bisogno di magnesio e zolfo in dosi elevate. Sono necessari per la crescita, ma è improbabile che il vostro piccolo orto o la vostra rosa d’ingresso sia carente di sostanze nutritive.

    Inoltre, l’unico modo per scoprire se alle vostre piante manca un nutriente o un oligoelemento specifico è fare un’analisi del suolo. Aggiungere il solfato di magnesio al vostro giardino a tutti i costi non è una buona idea. Inoltre, le modifiche organiche come la pacciamatura o il compost di solito forniscono alle piante tutte le Mg e Su di cui hanno bisogno per crescere.

    E le richieste di riduzione dei parassiti? Queste affermazioni, così come quelle sull’eradicazione della malattia, sono esagerate e non sono scientificamente accurate.

    Anche se l’aggiunta di sali di Epsom sembra essere una soluzione rapida e attraente, ci sono poche prove che questo materiale possa prevenire le infestazioni. È improbabile che i piccoli mammiferi siano scoraggiati dal prodotto, quindi non aspettatevi che i conigli smettano di mangiare le vostre carote.

    L’aggiunta di sale di Epsom in piccole quantità può non avere un effetto significativo sulla composizione dei nutrienti del terreno, ma il magnesio in eccesso può facilmente fuoriuscire dal terreno e contaminare le riserve idriche vicine. In sostanza, diventa un contaminante. Allo stesso modo, spruzzare una soluzione salina di Epsom diluita sulle foglie delle piante può causare bruciature delle foglie, che a loro volta possono rendere le vostre piante vulnerabili alle malattie ed effettivamente attirare i parassiti nel vostro giardino.

    Non vi è inoltre alcuna prova concreta che i sali vegetali di Epsom favoriscano la germinazione. I semi hanno bisogno di condizioni favorevoli per germinare, non di una manciata di solfato di magnesio. Se per caso un pacchetto di semi sembra germogliare meglio, non è grazie al sale di Epsom.

    Questo è probabilmente dovuto al fatto che i semi sono freschi, ricevono molta luce a tutto spettro e crescono nelle giuste condizioni di temperatura e umidità. Questa e molte altre affermazioni sui sali di Epsom sono leggermente fuorvianti perché suggeriscono che la loro aggiunta migliorerà i tassi di fioritura, il tasso di crescita, ecc.


    Può essere d’aiuto per le carenze di nutrienti?

    >

    La realtà è che se le vostre piante sono veramente carenti, invertire la carenza si tradurrà certamente in una crescita misurabile, ma i sali di Epsom potrebbero non essere il modo migliore per ottenere una spinta in più.

    Pensala in questo modo. La vostra auto non funziona se finisce la benzina. Riempite il serbatoio e andatevene. Tuttavia, il riempimento eccessivo del serbatoio non offre alcun vantaggio aggiuntivo e può causare problemi.

    Se il vostro giardino non è carente di magnesio o di zolfo, l’aggiunta di sali di Epsom probabilmente non avrà molto effetto e potrebbe essere dannosa. E’ uno spreco di denaro e di sforzi. Probabilmente non aumenterà il tasso di crescita o non produrrà più fiori del solito.

    Se notate una differenza da un anno all’altro o da pianta a pianta, potreste voler dare la colpa a fattori ambientali o ad altre azioni che avete intrapreso nel giardino. È molto improbabile che sia stato il solfato di magnesio che avete aggiunto.

    I sali di Epsom sono spesso consigliati anche per pomodori e peperoni perché possono prevenire malattie come il marciume finale del fiore.

    Ecco il trucco: l’aggiunta di magnesio quando non c’è una vera carenza può causare la malattia in questione limitando la capacità di una pianta di assorbire sostanze nutritive come il calcio. La mancanza di calcio, inoltre, è il vero colpevole del marciume finale dei fiori.

    Infatti, il solfato di magnesio, sebbene spesso commercializzato e descritto come un mezzo per “nutrire” le piante, è tutt’altro che una fonte importante di nutrienti. I più importanti sono azoto, potassio e fosfato (NPK). Non fate errori, il sale di Epsom ha un valore NPK di 0-0-0-0. Non è una fonte importante di nutrienti.


    E se le mie piante sono davvero carenti di sostanze nutritive?

    >

    L’aggiunta di sali di Epsom potrebbe non essere la risposta. Per prima cosa, fate un’analisi del terreno. Vi darà le informazioni necessarie per risolvere il problema. Se si sospetta una carenza di suolo, un’analisi del suolo è essenziale per garantire che la composizione dei nutrienti del suolo non venga alterata.

    È possibile che se il vostro terreno manca o contiene troppo di un altro nutriente, può impedire l’assorbimento del magnesio. In questo caso, l’aggiunta di un emendamento al magnesio non invertirebbe gli effetti negativi. L’altro nutriente dovrebbe essere affrontato prima.

    In ogni caso, l’aggiunta di sali di Epsom alle piante del giardino non è un modo sicuro per trattare una carenza di magnesio o di zolfo. La natura altamente solubile di questo minerale significa che non è una buona soluzione permanente per correggere uno squilibrio nutrizionale.

    È dimostrato che i sali di Epsom possono dare alle vostre piante un rapido aumento di magnesio se sono carenti. Ma probabilmente non è il metodo migliore o anche il più economico per fornire nutrienti alla vostra pianta a lungo termine. Se nel terreno manca il magnesio, sono preferibili altre modifiche.


    Vale la pena di usarlo?

    >

    Vi chiedete perché il mondo parla dei sali vegetali di Epsom se non sono l’ideale per il giardiniere per hobby? Sospetto che la tradizione abbia qualcosa a che fare con questo. Mia nonna mi ha dato vari consigli di giardinaggio, cose che ha imparato molto tempo fa quando ha prestato giuramento. Alcuni di questi consigli sono vere e proprie pepite di saggezza, mentre altri che ho tentato hanno fallito miseramente.

    Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui il sale vegetale Epsom può essere benefico. Negli sforzi di crescita su larga scala, la carenza di magnesio non è una piccola possibilità, è comune. Ma il sale di Epsom non è un’opzione pratica per le operazioni su larga scala perché è costoso in grandi quantità.

    Altre opzioni per affrontare la carenza di magnesio includono la calce dolomitica, il solfato di potassio e magnesio, alcuni tipi di fertilizzanti a base di letame e la farina di soia.

    Se non siete convinti e volete provare a usare i sali di Epsom per le vostre piante da giardino, potete applicarlo con uno spray fogliare (mescolate 1 cucchiaio in un gallone d’acqua), oppure potete applicarlo direttamente alla base di una pianta (circa 1 cucchiaio dovrebbe farlo anche voi).

    Se volete davvero provare, provate a coltivare due piante identiche: una con il concime salino Epsom e una senza. Fateci sapere nei commenti se notate delle differenze.

    >

    Ricordate che il sale di Epsom non è come il sale da tavola. Il sale da cucina, o cloruro di sodio, in dosi elevate è più adatto per uccidere le erbacce nocive. Diluito in una soluzione blanda, può essere usato per controllare i cavoli e altri parassiti vermi.

    La conclusione è questa: siamo tutti a favore di una grande e conveniente opzione per migliorare il giardino. Ma è importante capire la scienza che sta dietro a qualsiasi soluzione. La scienza dei sali di Epsom per piante da giardino non esiste ancora.

    >

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *