Suggerimenti

Sistema di irrigazione in vaso: un modo intelligente per irrigare piccoli giardini

Pensate di poter innaffiare il vostro giardino facilmente, velocemente e senza spendere una tonnellata di soldi per un impianto di irrigazione?

Siete venuti nel posto giusto. Vi guiderò attraverso il sistema di irrigazione dei vasi. Si tratta di un sistema economico che può essere totalmente armeggiato se è la vostra tazza di tè.

Vi spiegherò come funziona un impianto di irrigazione in vaso, quali sono i vantaggi e come potete trasformare questa semplice idea in un capolavoro autosufficiente.

Se questo suona come quello che stai cercando, continua a leggere.
Questo potrebbe farvi risparmiare un sacco di tempo e denaro, permettendovi al tempo stesso di prendervi cura del vostro
giardino.

Ecco cosa bisogna sapere per avere un sistema di irrigazione in vaso:


Cos’è un sistema di irrigazione in vaso?

Un sistema di irrigazione in vaso è quando un oggetto contenente acqua è sepolto nel sottosuolo. L’oggetto è fatto di un materiale poroso come l’argilla, che permette all’acqua di filtrare attraverso l’oggetto.

Questo sistema elimina qualsiasi irrigazione da parte del giardiniere perché tutta l’acqua è sotterranea e pronta per essere filtrata quando le piante ne hanno bisogno.

La pentola (oy-yah) esiste da migliaia di anni ed è ancora oggi utilizzata dai contadini di tutto il mondo.

I vasi sono vasi di terracotta non smaltata che si inseriscono nell’argilla
intorno ai loro raccolti e conservare l’acqua fino al momento del bisogno. E’ un’ottima idea, economica,
e può far risparmiare molte ore di lavoro manuale.


Come funziona il sistema?

Un sistema di irrigazione in vaso è un modo efficiente per irrigare le vostre colture.

I vasi hanno la forma di grandi bottiglie di argilla e sono sepolti nel terreno.
sotto le assi del pavimento. Hanno un lungo collo che si nutre di un grande
corpo.

Il lungo collo sporge dal terreno, rendendo facile l’aggiunta di acqua alla pentola a seconda delle necessità. Assicuratevi di posizionare una copertura di roccia o argilla sulla parte superiore del vaso per evitare che le zanzare si riproducano nell’acqua, per evitare che il terreno entri nell’acqua e anche per evitare che l’acqua evapori.

Il vaso non è vetrato, il che permette all’acqua di filtrare attraverso il
lati.

Tuttavia, l’acqua non lascia mai il contenitore…
tempo. Il terreno e le piante intorno ad esso formeranno un’aspirazione quando avranno bisogno di più
acqua.

Se il terreno è asciutto, l’acqua defluisce dal serbatoio sotterraneo. Le radici delle colture cresceranno intorno al vaso e potranno accedere a quest’acqua se necessario.

Elimina molti rifiuti perché le piante e il terreno estraggono solo ciò di cui hanno bisogno, e l’acqua va direttamente a loro.

Tuttavia, non dimenticate di riempire i serbatoi sotterranei.
(soprattutto) le pentole quando arrivano mezze vuote. Non lasciarli andare oltre
…al piano di sotto.

Se si lascia che il livello dell’acqua scenda troppo in basso, c’è il rischio che i sedimenti si accumulino ai lati del serbatoio. Il sistema si basa sull’equilibrio tra il volume d’acqua nel vaso e l’acqua nel terreno circostante. Non avere abbastanza acqua all’interno sconvolgerà l’equilibrio, impedendo all’acqua di uscire e rendendo il sistema inefficiente.


Il giardino giusto per questo sistema

Un sistema di irrigazione in vaso funzionerà in qualsiasi giardino? Questo stile di irrigazione funziona meglio in giardini specifici. Ecco cosa dovete sapere prima di scegliere questo sistema:


1. tipi di giardini

I vasi possono irrigare lo spazio con un raggio di circa 18 cm. Può essere più o meno importante a seconda delle dimensioni del vaso.

È quindi preferibile attenersi a piccoli giardini se si sceglie questo sistema di irrigazione. Se avete un piccolo giardino, un giardino di metri quadrati, letti rialzati o un giardino di container, questa sarebbe un’ottima opzione per voi.


2. tipi di impianti

Le piante ideali da utilizzare con questo sistema sono piante perenni. Soprattutto per i vasi più grandi, il loro corretto posizionamento richiede molto lavoro. Una volta che le vostre piante hanno stabilito le loro radici intorno ai vasi, questo piccolo ecosistema fornisce un beneficio a lungo termine alle piante.

Evitate di scavare e spostare i vasi ogni anno per il vostro giardino annuale.


3. Creazione di vasi

Se non avete un vaso e non siete i migliori a creare le vostre ceramiche, potreste essere interessati a creare i vostri vasi con altri materiali riciclati.

Per annaffiare le piante singolarmente, è possibile utilizzare bottiglie d’acqua vuote o bottiglie di soda. Se si desidera coprire una superficie più ampia, è possibile utilizzare secchi, sacchetti, lettiere o barili. Assicurarsi che ogni articolo abbia un coperchio ben aderente.

Bisogna fare dei fori nei tappi di sughero delle bottiglie per
lavorare o praticare dei fori sui lati di grandi contenitori per permettere all’acqua di filtrare
da.


Consigli utili

Questo stile di sistema di irrigazione è semplice. Hai messo
suolo, l’acqua esce dal contenitore e la sua
le colture sono irrigate.

Tuttavia, ci sono alcuni suggerimenti aggiuntivi che possono rendere il
un processo ancora più fluido. Ecco cosa dovete sapere:


1. Scelta del colore giusto

Se si utilizzano vasi fai da te realizzati con materiali riciclati, è importante scegliere un contenitore del colore giusto.

Per l’irrigazione di una singola pianta, le bottiglie sono la soluzione migliore. Se
non si mette tutta la bottiglia nel terreno, si lascia spazio alle alghe…
si formano in bottiglie di colore scuro. Utilizzare bottiglie leggere, perché quando il sole colpisce
l’area esposta della bottiglia, ucciderà qualsiasi alga indesiderata che possa tentare
per allenarsi.

In questo modo l’acqua rimarrà limpida e la bottiglia non si chiuderà a chiave. In questo modo, i vostri raccolti riceveranno l’acqua in modo efficiente quando ne avranno bisogno.


2. Renderlo un sistema a catena

Avere diversi vasi nel terreno renderà la vita molto più facile quando si innaffia il giardino. Ma si può andare oltre per rendere le cose ancora più facili.

È possibile raccogliere l’acqua piovana in un barile in testa al giardino. Da lì, posizionare un sistema di irrigazione a goccia e lasciare che i gocciolatori si inseriscano direttamente nel vaso.

L’acqua del barile della pioggia riempirà continuamente i vasi, eliminando così tutto il lavoro da fare. Il giardino si innaffierà da solo, i vasi si riempiranno e l’acqua piovana si occuperà della fontana.


Vantaggi di un sistema di irrigazione a vaso

L’unico svantaggio di questo stile di sistema è che richiederebbe molti grandi vasi per lavorare in grandi aree di piantagione, ma ci sono molti vantaggi di cui vale la pena discutere. Ecco il lato positivo di un sistema di irrigazione in vaso:


1. risparmiare risorse

Quando viene irrigato con questo tipo di sistema, il vaso emette solo la quantità d’acqua necessaria alle vostre colture. L’acqua va anche direttamente alle radici delle piante.

Ci sono pochissimi, se non nessuno, rifiuti associati a questo
metodo di irrigazione. Se siete interessati alla conservazione delle risorse, questo metodo
…eri coperto.


2. Evitare l’acqua in eccesso e il dilavamento

Il bilancio idrico e la tensione dell’umidità del suolo determinano la quantità di acqua utilizzata.

In questo modo, non devi preoccuparti di innaffiare troppo il tuo
piante di più. Inoltre, non ci sono preoccupazioni per l’irrigazione intensiva e il lavaggio di deflusso.
…e rimuovere le sostanze nutritive dal loro terreno.


Meno costoso di altri sistemi

Mi piacciono i sistemi che offrono un’opzione fai-da-te perché fanno risparmiare denaro. Se state lavorando su un budget, questo stile di sistema di irrigazione potrebbe essere quello giusto per voi.

Si possono creare vasi da soli, si può creare il sistema di ricarica automatica da soli e la raccolta dell’acqua piovana è gratuita.


4. Tira fuori il lavoro da lì

Sei una persona che ama il giardino, ma ha un
difficile svolgere tutti i compiti ad alta intensità di lavoro che accompagnano
Il giardinaggio?

Questo metodo di irrigazione del giardino richiede molto lavoro. Mi piace questo sistema di irrigazione perché rende il giardinaggio un’opzione per quasi tutti.

Un ulteriore vantaggio è che potete anche fare una meritata vacanza e sapere che le vostre piante saranno annaffiate.

Sapete cos’è un sistema di irrigazione in vaso. Questo stile di irrigazione ha molti vantaggi.

Inoltre, è facile e poco costoso da configurare e utilizzare. Speriamo che questo vi dia nuove idee e meno compiti di irrigazione per il vostro giardino.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.